Recensione Samsung Gear Fit 2 Pro

  • Buon schermo
  • Compatibile con iOS e Android
  • Tracciamento solido della distanza
  • Durata della batteria inferiore alla media
  • Costoso

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 209
  • Display Super AMOLED curvo da 1,5 pollici
  • Tizen OS
  • CPU Dual Core
  • 34 g (grande) 33 g (piccolo)
  • Batteria da 200 mAh
  • Funziona con Android e iOS
  • Barometro
  • HRM
  • 4 GB di spazio di archiviazione

Che cos'è Samsung Gear Fit 2 Pro?

Il Gear Fit 2 Pro è l'ultimo fitness tracker di punta di Samsung, che prende il posto del vecchio Gear Fit 2. Mira a sfidare smartwatch incentrati sul fitness come l'Apple Watch 3, oltre a tracker più dedicati, offrendo hardware all'avanguardia abbinato al software Tizen di Samsung.

L'hardware di Gear Fit 2 è generalmente di prim'ordine e si abbina facilmente, se non batte, all'Apple Watch 3 quando si tratta di fitness. Ma ci sono problemi con la durata della batteria e il suo prezzo ridicolo lo rende un lusso costoso.

Samsung Gear Fit 2 Pro - Design

A differenza del Samsung Gear Sport più smartwatch, Gear Fit 2 Pro è senza vergogna un fitness tracker prima di tutto.

Il dispositivo indossabile è dotato di un cinturino gommato (disponibile in piccolo e grande) e ha un corpo principale touchscreen Super AMOLED da 1,5 pollici, leggermente curvo, rettangolare. Due tasti di controllo fisico si trovano sul lato destro del corpo. Il risultato finale è un dispositivo che sembra una versione raffinata del Garmin Vivosport, che nella mia mente non è un male.

Il design elegante e senza pretese rende Gear Fit uno dei pochi fitness tracker selezionati che indosso felicemente al polso 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, soddisfa tutte le esigenze quando si tratta di hardware e robustezza. A differenza del Gear Fit 2 originale, Gear Fit 2 Pro è dotato della stessa resistenza all'acqua di 5 ATM dell'Apple Watch 3. Ciò significa che sopravviverà fino a 50 m sott'acqua.

Altrove, le modifiche hardware sono state ridotte al minimo. Lo schermo AMOLED di Gear Fit 2 e Fit 2 Pro rimane uno dei più luminosi e nitidi che abbia mai visto su un dispositivo indossabile. L'elevata luminosità e i colori vivaci rendono la navigazione nei menu di Gear Fit2 Pro un gioco da ragazzi, assicurando che rimanga leggibile in condizioni di luce intensa che rendono illeggibili molti tracker concorrenti.

Rimango anche impressionato dalla quantità di tecnologia che Samsung è riuscita a inserire nel piccolo telaio di Gear Fit 2 Pro. Il corpo principale è spesso circa 1 cm e pesa un modesto 34 g.

Nonostante ciò, ottieni 0,5 GB di RAM, 4 GB di memoria integrata (2 GB utilizzabili) più un accelerometro, un barometro, un sensore giroscopico, un sensore FC e un GPS. L'inclusione della memoria integrata rimane un tocco particolarmente gradevole, poiché significa che puoi memorizzare nella cache i brani da app compatibili come Spotify direttamente sul Gear. Ciò elimina la necessità di portare con te un telefono o un lettore MP3 se desideri ascoltare la musica mentre ti alleni.

Il mio unico piccolo inconveniente è che, nonostante la mancanza di aggiornamenti significativi, Samsung addebita £ 210 per Fit 2 Pro. Questo sembra un po 'stravagante quando puoi prendere un Fit2 per £ 180 nella maggior parte dei negozi. In pratica stai pagando £ 30 per l'impermeabilizzazione.


Samsung Gear Fit 2 Pro - Configurazione e software

In passato, i dispositivi indossabili Gear sono sempre stati delusi dal loro sistema operativo Tizen. Il sistema operativo basato su Linux ha un track record per essere più di un piccolo bug e utilizzato per presentare un'interfaccia utente frammentata e leggermente confusa. Fortunatamente, questi problemi sono stati in gran parte risolti su Gear Fit2 Pro.

Gear Fit 2 Pro funziona sia su Android (testato) che su iOS. Il processo di associazione è piuttosto semplice e richiede di scaricare l'app Gear di Samsung, quindi seguire una serie di istruzioni sullo schermo per connettere il dispositivo indossabile al telefono. Da lì scegli quali app per il fitness e l'intrattenimento desideri installare su Gear Fit 2 Pro. Le opzioni includono l'app Health di Samsung, oltre a servizi di terze parti popolari tra cui UA RECORD, Endomondo, MapMyRun e MyFitnessPal tra gli altri.

Mi piacerebbe vedere il supporto per Strava e Runkeeper, ma la suite di app è più che sufficiente per soddisfare le esigenze della maggior parte delle persone e generalmente copre l'elenco completo degli sport che Gear Fit 2 Pro può monitorare. Questi includono cardio di base, come corsa, nuoto e ciclismo, oltre ad attività più specifiche come tennis e basket.

Anche l'interfaccia utente di Tizen è notevolmente migliorata da quando Samsung ha iniziato a caricarla sui suoi dispositivi indossabili. Il sistema operativo è dotato di una moltitudine di quadranti che ti consentono di scegliere le informazioni che desideri sulla tua home page. Da lì puoi scorrere verso sinistra o destra per scorrere le notifiche e le pagine dei dati delle attività. Le informazioni mostrate sono completamente personalizzabili e includono tutto, dalla lettura della frequenza cardiaca e il conteggio dei passi correnti al meteo locale. Il tasto fisico in alto funge da pulsante Home che ti riporta al quadrante principale dell'orologio.

Il tasto fisico inferiore apre un elenco verticale di app installate e scorciatoie alle impostazioni di Gear Fit 2 Pro. L'interfaccia non è rivoluzionaria, ma è abbastanza intuitiva da consentire alla maggior parte delle persone di trovare il servizio o l'app che stanno cercando senza troppi problemi. Anche se fai fatica, le funzioni di rilevamento automatico di Gear Fit dovrebbero coprire la maggior parte delle persone.

Correlati: Best Fitbit

Samsung Gear Fit 2 Pro - Monitoraggio e batteria

Gear Fit 2 Pro può rilevare automaticamente quando ti alleni e registrare automaticamente l'attività, eliminando la necessità di selezionare manualmente questa opzione quando esci per una corsa.

Sono sempre stato un fan dei tracker con registrazione automatica e questo rimane il caso di Gear Fit 2 Pro, che fa un lavoro decente nel rilevare esercizi di base come passeggiate prolungate e corsa in parco.

Testando il Gear con Garmin Vivosport e Vi Personal Trainer, le distanze di corsa rilevate automaticamente non erano mai più di 0,2-0,4 km fuori sincrono. Il divario si è ridotto a soli metri quando ho informato manualmente il Gear di iniziare e interrompere la mia corsa. Fit 2 Pro ha anche svolto un discreto lavoro di rilevamento automatico delle corse sul tapis roulant, cosa che la maggior parte dei dispositivi indossabili fatica a fare.

Come il normale Gear Fit 2, il monitoraggio della frequenza cardiaca di Gear Fit 2 Pro è abbastanza decente per un indossabile da polso. Le letture rimangono uniformi, il che non è qualcosa che posso dire su tutti i tracker da polso. Non è ancora così preciso come i monitor basati sull'orecchio come Jabra Elite Sport, né un cinturino HRM dedicato.

Anche il monitoraggio di passi e scale era adeguatamente accurato: la lettura di fine gioco del Gear era abbastanza simile a quella del Vivosport. Tuttavia, il monitoraggio automatico era un po 'più incostante con gli sport più complessi e, a volte, era un po' troppo sensibile per i miei gusti.

Le attività che Gear Fit 2 Pro non è in grado di identificare, ad esempio lavorare con un sacco da boxe, vengono registrate come nebulosi "altri" allenamenti. Questi registrano la distanza percorsa, la frequenza cardiaca media e le calorie bruciate stimate, che non sono particolarmente accurate o utili.

Normalmente non mi dispiacerebbe la mancanza di dettagli, ma il Gear aveva la tendenza a registrare anche attività minori come allenamenti. Tre volte nell'ultima settimana Fit 2 Pro mi ha monitorato mentre preparavo la cena: credimi, non sono uno chef molto animato.

La durata mista della batteria è un problema più grande. Samsung afferma che la batteria da 200 mAh del Gear Fit 2 Pro offre da tre a quattro giorni di utilizzo con una singola carica. Devo ancora vederlo durare costantemente anche due giorni. Facendo un rapido allenamento di mezz'ora quasi tutte le mattine e una corsa di 5 km per il pranzo a giorni alterni, e con le notifiche accese e lo schermo al 50% di luminosità, in genere dovevo caricare Gear Fit 2 Pro a giorni alterni.

L'utilizzo di due giorni non è terribile per uno smartwatch, attenzione. Ma considerando che questo dispositivo si concentra sull'essere un fitness tracker che ha lo scopo di monitorare i tuoi passi quotidiani, la frequenza cardiaca, il sonno e le abitudini di esercizio, 24 ore al giorno, queste cifre non sono abbastanza buone. Anche un po 'strano è stato il fatto che abbiamo ottenuto una durata della batteria molto migliore dalla vecchia unità di prova Gear Fit 2.

Perché acquistare Samsung Gear Fit 2 Pro?

Se stai cercando un solido fitness tracker con una spolverata di servizi di smartwatch, il Samsung Gear Fit 2 Pro è una buona scelta. Questo indossabile senza pretese offre il solido monitoraggio delle attività e servizi di notifica affidabili che hanno reso il Gear Fit 2 eccezionale, ma con il vantaggio aggiuntivo dell'impermeabilità.

Tuttavia, i problemi con la durata della batteria e la mancanza di modifiche significative oltre alla classificazione ATM lo rendono una scelta costosa per gli appassionati di fitness. Se non sei un nuotatore, il Gear Fit 2 originale è un'opzione più conveniente. Inoltre, ci sono tracker dedicati più economici per le persone che non si preoccupano della funzionalità dello smartwatch.

Verdetto

Un solido ibrido di fitness tracker / smartwatch, ma è un po 'troppo caro.

Recensione Samsung Gear Fit2 Pro

Il Samsung Gear Fit2 Pro arriva in un momento strano. È un aggiornamento del Gear Fit2, ma sta entrando in un mondo in cui i fitness tracker stanno apparentemente perdendo forza verso smartwatch più capaci, che stanno migliorando e concentrandosi maggiormente sul monitoraggio della salute e dell'attività.

Sia Garmin che Fitbit lo stanno facendo, con Garmin che punta maggiormente verso la fine dello spettro degli smartwatch con Vivoactive 3 e Fitbit ha recentemente lanciato Fitbit Ionic, il suo primo smartwatch ufficiale.

Mentre i grandi giocatori stanno passando al gioco degli smartwatch, il mercato di fascia bassa viene spostato da aziende come Huawei, che stanno creando fitness tracker più convincenti e convenienti come Huawei Band 2 Pro, mentre Xiaomi continua a farlo dominano le vendite.

Riuscirà Fit2 Pro a misurarsi in questo nuovo e coraggioso mondo? Continua a leggere e scoprilo.

Samsung Gear Fit2 Pro: design

Fit2 aveva già un design abbastanza elegante e Fit2 Pro non sta riparando ciò che non è rotto. Ci sono meno opzioni di colore, con solo nero o nero e rosso piuttosto che le tre alternative con Fit Pro. Il cuore dell'esperienza è ancora quel bellissimo display Super AMOLED 216 x 432 da 1,5 pollici. È luminoso e pieno di colore; per quanto riguarda i fitness tracker, non troverai di meglio.

Tuttavia, è variabile quando ci si alza alla luce del sole. Ad esempio, portarlo a fare una corsa nel pomeriggio andava assolutamente bene, con tutte le informazioni perfettamente digeribili, ma quando ero fuori la mattina presto era molto più difficile vedere cosa mi mostrava lo schermo.

Samsung Gear Fit2 rivali

La soluzione qui è la modalità esterna, che aumenterà la luminosità fino a 11 (seriamente, è l'impostazione massima), che dura cinque minuti prima di tornare indietro, quindi non consuma troppa batteria.

Farai scorrere spesso lo schermo da un lato all'altro per passare attraverso le varie modalità. La schermata principale principale può essere personalizzata con tutti i tipi di volti e puoi scaricarne altri tramite Galaxy Apps. Il nostro preferito era in realtà l'impostazione predefinita, che ti dà chiaramente uno sguardo a tutte le grandi metriche della giornata, dalla frequenza cardiaca ai passi alle calorie.

Scorri verso sinistra per accedere alle tue modalità individuali, dalla corsa al ciclismo al nuoto. C'è abbastanza spazio per otto schermi, anche se il valore predefinito è cinque. Puoi aggiungere localizzatori meteo, caffè e acqua facendo clic su un grande vecchio pulsante più alla fine. Scorri verso sinistra per accedere al riquadro delle notifiche, dove potrai vedere tutti gli avvisi in arrivo.

Ci sono due pulsanti sul lato destro del dispositivo. Il pulsante in alto si comporta come un pulsante Indietro, portandoti al menu precedente o alla schermata principale. Il pulsante in basso ti porta direttamente al menu, dove puoi accedere alle impostazioni e avviare le app non nel tuo carosello verticale e scorrevole.

Sul retro del dispositivo sono presenti alcuni dispositivi di chiusura in cui togli le cinghie e un sensore di frequenza cardiaca. L'intero pacchetto è impermeabile fino a 5 ATM ed è durevole. Fidati di noi, l'abbiamo fatto cadere accidentalmente sul cemento ed è venuto via senza un graffio.

La nostra parte preferita di Gear Fit2 Pro è che non sembra aderire al tuo polso. I dispositivi con sensori di frequenza cardiaca devono abbracciare davvero il polso in modo da poter ottenere una buona lettura della frequenza cardiaca. Spesso, quando indossi Fitbit Charge 2, puoi sentire la presa del cinturino dopo lunghi periodi di utilizzo e volevamo solo strapparlo e lasciare che il braccio libero. Con Gear Fit2 Pro, tuttavia, abbiamo trovato l'esatto opposto. Ci siamo dormiti senza problemi e non abbiamo mai voluto strapparlo e dare un po 'd'aria al polso.

Fondamentalmente, se hai visto Fit2, hai visto Fit2 Pro. Samsung capisce ancora che il display è il protagonista dello spettacolo, ed è ciò che ruba i riflettori ogni volta che qualcuno lo guarda. Siamo rimasti sorpresi dal fatto che un paio di persone lo abbiano visto e hanno immediatamente commentato quanto fosse elegante. Non li biasimiamo, però, è uno schermo piuttosto impressionante.

Samsung Gear Fit2 Pro: caratteristiche

Come Fit2, anche il Pro dispone del Galaxy App Store per scaricare app. Ciò include l'intera suite Under Armour, inclusi MapMyRun ed Endomondo. Questo, oltre a funzionare su Tizen di Samsung, fa sembrare Fit2 Pro un po 'più smartwatch che fitness tracker, ma solo un po'. È più Fitbit Ionic di Apple Watch o Android Wear, ma è comunque un regalo gradito che gli dà un vantaggio sulla concorrenza.

Ora c'è anche la riproduzione offline di Spotify, quindi se hai un account Spotify puoi sincronizzare album e playlist e ascoltare musica mentre corri (purché tu abbia un auricolare Bluetooth). Dovrebbe essere preinstallato, ma non è così che devi installare l'app Spotify in Galaxy Apps sul tuo telefono. Ci sono 4 GB di spazio per archiviare la tua musica e puoi anche trasferire la tua musica con Gear Music Manager. Funziona in modo leggermente diverso a seconda del telefono. Se hai un telefono Android, usa semplicemente l'app per trasferire tramite musica. Se hai un iPhone, invece, devi utilizzare un browser web sul tuo computer.

Devi assicurarti che il tuo Pro e il computer siano sulla stessa rete Wi-Fi, quindi avvii il processo sul tuo Pro, che ti darà un indirizzo IP da digitare nel tuo browser. Una volta che sei lì, puoi gestire le tue tracce e trasferirle. È molto contorto e non ci fa venir voglia di affrontarlo. Se hai un iPhone, Spotify potrebbe essere un'opzione migliore, e questa è una cosa importante che Samsung è in grado di lodare i suoi rivali in questo momento.

A proposito, l'altra grande caratteristica di Gear Fit2 Pro è la compatibilità con iOS. Utilizzando il Pro con un iPhone, abbiamo trovato un'esperienza per lo più senza soluzione di continuità. È stato un po 'complicato riuscire a connettere Fit2 Pro all'iPhone durante il processo di configurazione, ma dopo un paio di riavvii forzati siamo arrivati. Anche il processo musicale, descritto sopra, è stato un dolore. Quello che era peggio però era il processo di sincronizzazione, che troppo spesso era una seccatura su iPhone. Su Android la nostra esperienza è stata molto migliore, quindi speriamo che Samsung possa rendere la vita un po 'più facile agli utenti iOS in futuro.

Samsung Gear Fit2 Pro: monitoraggio di fitness e attività

La storia delle capacità di tracciamento sportivo di Gear Fit2 Pro è una storia di trinceramenti. Samsung sta raddoppiando per darti più opzioni e, si spera, rendere ancora più facile capire come e quando vuoi.

I due grandi esempi di questo sono una migliore impermeabilità e app preinstallate tramite l'integrazione di Galaxy App. Il Gear Fit2 ha un grado di resistenza all'acqua IP68, che lo rende adatto per il canottaggio o la corsa e il ciclismo sotto la pioggia, ma non abbastanza per nuotare. Il Pro ha un'impermeabilità di 5 ATM, il che significa che puoi stare tranquillo e fare una nuotata senza preoccuparti di dover mettere il tuo tracker nel riso in seguito.

A rendere più facile il nuoto è anche una nuova modalità di blocco dell'acqua. Puoi accedervi scorrendo verso il basso per visualizzare il riquadro delle impostazioni, quindi facendo clic su blocco dell'acqua. Questo praticamente blocca lo schermo in modo da non confondere le gocce d'acqua per il tocco delle dita. Samsung ha collegato Speedo On per monitorare il nuoto, proprio come su Gear Sport. Ciò ti consente di ottenere metriche come distanza, bracciate, tempo sul giro e l'onnipresente SWOLF preferito per misurare l'efficienza del nuoto.

Samsung vuole rendere l'inizio di un allenamento il più semplice possibile, il che è dimostrato dal modo in cui Gear Fit2 Pro monitora automaticamente gli allenamenti. Se vai in bicicletta, riconoscerà che stai pedalando; se stai camminando può dirlo. In genere abbiamo riscontrato che il rilevamento automatico è molto accurato.

Questo è purtroppo più di quanto possiamo dire per alcune delle altre funzioni di allenamento. La frequenza cardiaca è ancora incerta su Fit2 Pro ed è lo stesso problema che vediamo più e più volte. Durante la corsa, durante gli aumenti e le diminuzioni costanti dell'intensità, è riuscito a tenersi vicino quando viene indossato contro la fascia toracica Polar H7, ma se aumentiamo bruscamente il ritmo o iniziamo a spingere su una collina, portando la frequenza cardiaca a 175-180 staffa, abbiamo trovato Fit2 Pro trascinato indietro, a volte fino a 10 bpm. Lo stesso per quando stavamo tornando di nuovo giù. In effetti, in una volta, stava leggendo un allarmante 199 bpm, mentre il Wahoo Tickr ci aveva a 177 bpm. Questo era ovviamente troppo alto, ma non è successo di nuovo, quindi lo attribuiremo a un problema tecnico.

Anche così, le letture ottiche lente sono troppo coerenti per essere ignorate. Per i corridori occasionali, Fit2 Pro sarà probabilmente sufficiente, ma l'allenamento a intervalli è fuori dal menu qui - semplicemente non terrà il passo. Il GPS è bello e preciso e si collega in modo straordinariamente veloce. Con l'auto-tracking non devi nemmeno pensarci, dato che Samsung trova automaticamente un lucchetto in background.

Con il monitoraggio del nuoto lo mettiamo alla prova utilizzando l'app Speedo On, che è preinstallata e misura lunghezza, distanza, tempo e SWOLF. Ci piace, ma la precisione è stata deludente. In una nuotata di 850 yard ci ha detto che avevamo fatto 925 yard. Da quando lo ha testato, Samsung ha rilasciato un aggiornamento che cambia l'aspetto dell'app e il modo in cui le metriche vengono visualizzate sullo schermo, quindi lo testeremo di nuovo e vedremo se anche questo ha migliorato la precisione. Mentre l'Apple Watch Series 3 e il Fitbit Ionic avevano qualche disaccordo sul numero di lunghezze che abbiamo nuotato, erano entrambi più precisi sulla distanza totale percorsa. Come diciamo, torneremo su questo una volta che lo riproveremo con il nuovo aggiornamento, ma non tratteniamo il fiato…

Inoltre, se stai utilizzando Fit2 Pro, ti consigliamo di aggiornare Speedo On tramite l'app per smartphone Gear alla versione più recente (vedrai un messaggio quando connesso) prima di registrare qualsiasi altra cosa, poiché ciò ha causato perdere un mucchio di dati salvati sul dispositivo che non erano ancora sincronizzati con il telefono.

Per quanto riguarda il monitoraggio del sonno, Gear Fit2 Pro non ha intenzione di far cadere Fitbit Alta HR o Huawei Band 2 Pro in questo reparto. Ottieni alcune buone metriche, come il tempo di sonno "effettivo", che calcola quanto del tuo sonno è stato effettivamente dormito e non solo il tuo risveglio accidentale. In una notte in cui si diceva che avremmo dormito 5 ore e 34 minuti, il nostro sonno effettivo era di 2 ore e 27 minuti. Tuttavia, diceva anche che il nostro sonno era efficiente al 90%. Riceverai anche cose come le calorie bruciate durante il sonno. Altre volte il monitoraggio del sonno era migliore, ma per quanto ne sappiamo, Samsung si affida solo ai dati di movimento qui, che saranno sempre un indicatore debole in isolamento. Fitbit è migliore perché la frequenza cardiaca fa parte dell'equazione.

Una cosa strana: mentre dormi, quel display luminoso a volte si accende. Non è un grosso problema, ma noterai sicuramente che il tuo polso si trasforma in un faro nella notte fredda e buia mentre ti svegli per sistemare le coperte o il cuscino. Infine, puoi anche valutare il tuo sonno se ti senti bene o male per questo, aiutando Samsung e i suoi algoritmi a migliorare nel loro lavoro.

Altre metriche di monitoraggio includono caffè e acqua, che sono fondamentalmente conteggi. Quando bevi una tazza di caffè, tocchi il piccolo vantaggio e lo conti. Quando bevi una tazza d'acqua, fai lo stesso. Se aggiungi accidentalmente troppa acqua o caffè, c'è anche un pulsante meno. È bello averlo, ma lo sforzo per farlo effettivamente non ne vale la pena, a meno che tu non sia qualcuno che ha davvero bisogno di tenere sotto controllo.

Nell'area fitness, Gear Fit2 Pro è solo Samsung che sta ricaricando alcune cose su Fit2 Pro. Guardando indietro al nostro Fit2, molti dei problemi che abbiamo avuto su quel dispositivo sono stati trasferiti a questo. Le grandi differenze, ovviamente, sono che Fit2 Pro ha alcune app preinstallate ed è più resistente e impermeabile. È fantastico per le persone che vogliono nuotare, ma quando si tratta di tutto il resto non è un granché in questo reparto, da cui il nome, davvero.

Samsung Gear Fit2 Pro: notifiche

Il sistema di notifica di Gear Fit2 Pro è forse la cosa che preferiamo del dispositivo. Innanzitutto, tutte le tue notifiche verranno incanalate proprio lì sul tuo polso e vedrai abbastanza informazioni su quel bellissimo schermo per dirti ciò che devi sapere.

Le notifiche verranno raccolte anche nel riquadro delle notifiche a sinistra, in modo che tu possa scorrere facilmente e vedere cosa ti sei perso durante la giornata. Il display curvo rende anche questi incredibilmente soddisfacenti da scorrere. Quindi, in fondo, puoi rimuovere facilmente tutto.

La parte migliore della notifica è correlata al monitoraggio dell'attività fisica. Durante la tua giornata, non ti accorgerai che Fit2 Pro ha avviato automaticamente un allenamento e ogni tanto ti invierà una piccola notifica che ti dice "Continua così!" Ancora una volta, abbiamo riscontrato che gli allenamenti rilevati automaticamente sono costantemente accurati.

Videos about this topic

It\'s Worse..?? Samsung Galaxy Fit2 Unboxing [4K]
Samsung Gear Fit 2 la recensione
UPDATED\: Samsung Gear Fit 2 - Upgrades, Tricks, and Desires\: Does it still hold up?
Day 1 - Galaxy Fit2 (Navigation, Quick Panel, Widgets and Watch Faces)
Galaxy Fit 2\: Recensione
Samsung Galaxy Fit2 - Phone Calls, Texting (SMS), WhatsApp and updating Quick Replies