Smartwatch TAG Heuer Connected Modular 45

Punteggio

  • Smartwatch versatile di un prestigioso marchio svizzero
  • Ricarica semplice
  • Solida qualità costruttiva
  • Costoso
  • Durata della batteria breve
  • Funzionalità specifiche per il ciclismo limitate

Prezzo rivisto:

Il mercato degli smartwatch è in crescita, quindi è logico che un marchio di orologi di prestigio si metta in gioco. Con la sua immagine sportiva, è un'arena naturale per il marchio svizzero e il TAG Heuer Connected Modular offre un concorrente flessibile nel campo.

TAG Heuer è sponsor del team BMC Racing da un paio d'anni ormai e il Connected Modular offre funzionalità di utilizzo al ciclista. È indossato dai corridori della BMC, almeno prima e dopo le gare, e Greg Van Avermaet potrebbe essere visto indossare un modello con cinturini gialli da abbinare alla sua maglia al Tour de France.

Piuttosto che un tradizionale movimento meccanico svizzero, il cuore di Connected Modular è un chip Intel Atom, su cui è in esecuzione il software Google Android Wear. Comprende anche un chip GPS, un accelerometro, un giroscopio e altri sensori, oltre a un display sensibile al tocco. Se desideri un orologio di formato più piccolo, il Connected Modular è ora disponibile nel diametro di 41 mm e nella versione da 45 mm testata.

Greg Van Avermaet si avvia al via indossando il suo Connected Modular al Tour de France

Il chip GPS indica che puoi visualizzare le mappe sul Connected Modular e c'è la connettività Bluetooth e WiFi per gli smartphone. Puoi eseguire Google Fit per monitorare la tua attività e Google Play per la musica di accompagnamento, nonché utilizzare Android Pay con il sensore NFC integrato. Altre app includono Google Traduttore e Google Maps e c'è un microfono in modo da poter controllare l'orologio tramite comandi vocali.

Il quadrante del TAG Heuer Connected Modular è sensibile al tocco. Quindi fai scorrere il dito sul viso per cambiare schermata e selezionare le opzioni. È ad alta risoluzione e facile da usare.

Google Fit fornisce funzionalità limitate per il ciclista. Ma puoi scaricare Strava per Android Wear, offrendoti un'interfaccia semplice per l'app di formazione, che funziona senza bisogno di connettività a uno smartphone, sebbene i campi visualizzati siano limitati. C'è una sincronizzazione con un tocco una volta che sei a casa.

Connected Modular viene fornito con una gamma di opzioni di cinturini tra cui caucciù massiccio e ceramica

La parte "modulare" del nome di Connected Modular si riferisce alla gamma di opzioni che puoi scegliere per le diverse parti dell'orologio. Quindi, oltre all'unità dell'orologio stesso, puoi configurare e sostituire i cinturini, scegliendo un cinturino in pelle, metallo o ceramica anziché in gomma, diverse alette che collegano il cinturino e diverse lunette.

E puoi scegliere il display del quadrante tra 4000 diverse opzioni, semplicemente scorrendo verso sinistra o verso l'alto sul quadrante. Oppure è qualcosa che puoi configurare e personalizzare, incluso il tuo sfondo, con l'app per Android e iPhone associata.

Come ci si aspetterebbe da un orologiaio svizzero, il TAG Heuer Connected Modular si sente molto ben costruito, con un display OLED da 285ppi in vetro zaffiro e cassa in titanio, oltre a una resistenza all'acqua fino a 50 metri. Il cinturino in gomma standard è su una fascia continua e le serrature sono chiuse, quindi è improbabile che tu perda l'orologio.

La durata della batteria è stimata fino a 25 ore, anche se ho ottenuto più di questo quando utilizzo funzionalità e connettività limitate. Ciò significa che dovrai ricaricare il Connected Modular quasi tutti i giorni, con la ricarica che impiega poco meno di due ore da zero. È disponibile un caricatore a contatto magnetico che va da un cavo USB, quindi non è necessario collegare il TAG Heuer Connected Modular a niente.

Il caricatore a contatto facilita la connessione

Il TAG Heuer Connected Modular è un pezzo grosso e con 120 g, puoi sentire il suo peso sul tuo polso e con i suoi angoli acuti ho scoperto che tendeva a tagliarmi la parte superiore della mano durante la guida. Fornisce una piattaforma versatile se stai cercando uno smartwatch, anche se per il ciclista un orologio sportivo dedicato che fornisce funzionalità più specifiche per il ciclismo potrebbe essere un'alternativa migliore.

Scegli una cassa in titanio e una lunetta in acciaio e potrai acquistare il TAG Heuer Connected Modular 41 più economico per £ 1050 o un Connected Modular 45 per £ 1200. Aggiungi opzioni come una lunetta in ceramica e un cinturino in pelle e il prezzo presto supera i £ 2000. Se vuoi diamanti con quello, stai guardando intorno a £ 5000.

È un po 'più del prezzo di partenza di un Apple Watch, anche se gli Apple Watch più appariscenti costano oltre £ 1000. Ma è un piccolo cambiamento rispetto all'orologio da ciclismo Richard Mille da 600.000 sterline. Intendiamoci, con quello ottieni una Colnago C60 gratuita.

Verdetto

Lo smartwatch TAG Heuer Connected Modular offre una piattaforma sofisticata e ben costruita in grado di eseguire un'ampia gamma di app Android. Ma non è utile al ciclista come un orologio sportivo, è costoso e ha una durata della batteria ridotta.

Recensione di Tag Heuer Connected Modular 45: l'indiscusso re della moda degli smartwatch

La cosa più importante è che questo smartwatch premium abbia l'aspetto di uno smartwatch premium. Mentre altri ne imitano lo stile e il design, non c'è davvero nulla che corrisponda alla sua posizione di lusso. C'è spazio per miglioramenti e sono necessari alcuni perfezionamenti del software, ma Tag Heuer Connected Modular 45 combina desiderabilità con connettività intelligente, come nessun altro orologio. Leggi il verdetto completo

(Pocket-lint) - "È troppo costoso". "Non è necessario". "È troppo grande". "Non ha tutte le caratteristiche di un orologio a un quarto del prezzo".

Gli argomenti contro Tag Heuer Connected Modular 45 sono molti e vari. Quello che vediamo, tuttavia, è uno smartwatch alla moda e abbastanza eccellente con una svolta genuina: modularità di scelta del corpo, delle anse e del cinturino. È desiderabile, uno status symbol e per molti forse l'unico tipo di decorazione che sarà sempre indossato.

Il Modular 45 è sfacciatamente lussuoso, riflettendo il marchio di lusso a cui appartiene. Questo è qualcosa che alcune persone non capiranno o accetteranno mai, nello stesso modo in cui alcuni sostengono che l'acquisto di un'Audi non vale i soldi rispetto all'acquisto di una Skoda. I marchi hanno un valore e quando il mondo della tecnologia incontra il mondo della moda, arruffa le piume, sia nel bene che nel male.

Certo, il Tag Heuer Connected Modular 45 è grande, costoso e, sì, ci sono smartwatch più economici che fanno di più. Ma questo è senza dubbio l'orologio Android Wear più attraente sul mercato in questo momento.

Recensione Tag Heuer Connected Modular 45: brillantezza del design

  • Design modulare: scegli corpo, anse e cinturino
  • Corpo in metallo premium e piastra posteriore in metallo
  • Diametro 45 mm, spessore 13,5 mm
  • Impermeabile fino a 50 m

La seconda iterazione dello smartwatch Connected di Tag Heuer porta con sé una svolta, ma offre più o meno lo stesso fascino visivo del modello originale. Abbiamo adorato l'aspetto robusto e sportivo del Connected e il Modular 45 ripete quel design Carrera-apeing.

A differenza di molti altri orologi Android Wear, è nel design che Tag fa davvero una dichiarazione. Non c'è un senso di "che va bene" o di compromesso su di esso, sembra che sia stato progettato e considerato da un produttore di orologi - il che forse non è una sorpresa, visto che è stato. Tutto, dalla carrozzeria al cinturino, è superiore a quelle rivali più economiche. Questa è la definizione di lusso: essere migliori è tutto ciò che conta.

Anche se il Modular 45 non ha tutte le capacità tecniche offerte da altri smartwatch, è il design che rende questo orologio. Si indossa bene, ha un bell'aspetto e si sente bene. È un orologio che vuoi indossare e un orologio in cui vuoi essere visto. Non sembra un gadget inutile e non c'è scrupolo nella scelta dei materiali.

Certo, alcuni potrebbero cedere al corpo da 45 mm, ma è lo stesso Carrera analogico su cui si basa questo orologio. Non è un grande smartwatch, è un grande orologio completo.

I miglioramenti del design rispetto all'originale Tag Heuer Connected (ora chiamato Connected 46) includono la piastra posteriore in metallo: questo è ancora più sostanziale nel corpo rispetto al modello leggermente più vecchio, ma la grande svolta del design è la modularità, che prende questo orologio in un campionato completamente diverso.

Recensione di Tag Heuer Connected Modular 45: meraviglia modulare

  • Enorme numero di combinazioni di colori
  • Scegli il corpo, le anse e il cinturino
  • Modularità del passaggio facile

Se Connected Modular 45 è un giocattolo per i bambini che non vogliono crescere, la sua modularità è solo una parte del fascino.

Prima di tutto, il 45 ti offre delle scelte. Puoi scegliere il cinturino che è un'opzione abbastanza comune. Essere in grado di scegliere le anse è un'altra cosa completamente. Quindi è possibile scegliere i materiali del corpo e il colore della cornice.

Certo, ci sono alcune limitazioni, ma non sei limitato all'argento o all'oro rosa qui: c'è il titanio, l'alluminio o l'oro, ci sono persino le lunette con diamanti. Ci sono corpi neri opachi con cornici blu, un arcobaleno di cornici in alluminio colorato su un corpo in titanio o, come mostrato qui, lunetta in ceramica nera su corpo in titanio e molti altri. Il prezzo varia a seconda di ciò che scegli.

Anche la possibilità di scegliere le anse è un grande punto di differenziazione. Questa è la parte che collega il cinturino all'orologio e, con la semplice pressione di un pulsante, si separa dal corpo principale. Sono disponibili anse in ceramica nera opaca, con crosta di diamanti, oro o le classiche anse in titanio satinato.

L'importante punto da portare via è che puoi acquistare l'orologio che desideri. Se sei un fan dei gadget e hai un sacco di soldi, puoi decidere esattamente come deve essere il tuo Tag. C'è anche la possibilità di acquistare un modulo orologio analogico, in modo da poter lasciare lo smartwatch a casa e uscire indossando un cronografo meccanico.

C'è anche un'altra considerazione: questo è il design classico di Tag Heuer e sospettiamo che in futuro potrebbe esserci la possibilità di acquistare uno smartwatch diverso con l'evolversi della tecnologia.

Abbiamo trovato facile suddividere il nostro orologio di prova nei suoi componenti principali. Separare corpo, anse e cinturino è semplice, così come staccare la fibbia dal cinturino. Importante se intendi avere varie opzioni per diversi giorni, riunioni, eventi, stati d'animo o qualsiasi altra cosa ti si addice.

L'unico aspetto negativo è che questa modularità presenta un punto di fallimento naturale: c'è un po 'di movimento tra le alette e il corpo e non abbiamo idea di come il meccanismo si usura nel tempo. Per noi che usiamo l'orologio per un breve periodo di tempo non ce ne sono stati segni, ma dopo un anno non possiamo dirlo.

Ci chiediamo anche se la modularizzazione sia una grande vendita: le persone vorranno cambiare ripetutamente parti del proprio orologio o questo gioco di differenziazione verrà utilizzato solo per acquistare un orologio unico e da allora in poi verrà ignorato?

Recensione di Tag Heuer Connected Modular 45: hardware e specifiche

  • Intel Atom Z34XX, 512 GB di RAM, 4 GB di spazio di archiviazione
  • GPS, NFC, sensori di movimento
  • Bluetooth e Wi-Fi
  • Sistema operativo Android Wear 2.0

Dietro quel design premium, la tecnologia non riserva troppe sorprese, tranne per il fatto che questo è un orologio basato su Intel quando molti sono Qualcomm Snapdragon Wear 2100.

Il chipset Intel Atom Z34XX è il cuore di questo orologio come il modello precedente. Sono disponibili 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna, che puoi utilizzare per memorizzare la musica sul telefono, collegandoti a cuffie Bluetooth, così puoi ascoltare musica senza bisogno del telefono.

In base alla nostra esperienza, questo orologio è altrettanto veloce e potente degli altri orologi Android Wear che abbiamo utilizzato. Forse è più difficile quantificarlo dato che non stiamo girovagando per giocare sull'orologio, ma reagisce al tocco e fa ciò che gli chiediamo senza problemi.

A bordo è presente il Wi-Fi per consentire la connessione indipendente alle reti, qualcosa di più pertinente in Android Wear 2.0, che ora funziona in modo molto più indipendente rispetto alle versioni software precedenti.

Il Modular 45 ha GPS, NFC (per Android Pay) e sensori di movimento, oltre a un microfono e sensori di luce ambientale. Il GPS significa che è un dispositivo migliore per tracciare la posizione in modo indipendente, ma manca dell'autonomia che deriva dall'avere una propria connessione 4G. Non c'è niente di simile qui, il che significa che spesso dipende dal tuo telefono per più dati, a differenza di qualcosa come LG Watch Sport.

Non è presente un sensore di frequenza cardiaca, quindi questo Tag non è un vero e proprio orologio sportivo. Puoi utilizzare un sensore di frequenza cardiaca Bluetooth compatibile, anche se non lo abbiamo testato noi stessi, quindi non possiamo commentare le prestazioni o la compatibilità.

Non pensiamo che la mancanza di un sensore di frequenza cardiaca sia un grosso problema qui: sebbene offra un'impermeabilità di 50 m, non possiamo vedere che qualcuno lo sceglierà seriamente come dispositivo sportivo. Ci sono molte altre opzioni, come il Polar V800 o il Garmin Forerunner 920XT, che ti offriranno felicemente un'esperienza sportiva premium.

Recensione di Tag Heuer Connected Modular 45: display e quadranti

  • Display AMOLED da 1,39 pollici
  • 400 x 400 pixel (287ppi)
  • Vetro zaffiro

Il Modular 45 ospita un display completamente rotondo da 1,39 pollici. Non ci sono pneumatici a terra qui, come con gli orologi Moto legacy (con cui Fossil continua a correre). Il tag offre una risoluzione di 400 x 400 pixel, con un risultato di 287ppi, tipico di un dispositivo del genere. Solo perché è Tag non significa che otterrai più risoluzione. Tuttavia, Tag ha utilizzato un pannello AMOLED per neri intensi e lo ha ricoperto con una copertura in vetro zaffiro di 2,5 mm di spessore per protezione.

Dal punto di vista del display, riteniamo che l'Apple Watch S2 abbia un aspetto migliore, con neri più profondi e più vivacità. Il display Apple sembra anche più vicino alla superficie, mentre il vetro profondo del Connected Modular 45 - sebbene sia fantastico che sia in vetro zaffiro - sembra un po 'più profondo nel corpo di quanto vorremmo. Sebbene ciò significhi che mantiene alcune delle caratteristiche del display di un orologio, non ha quella brillantezza che alcuni display digitali offrono dove appaiono proprio sulla superficie.

C'è molta luminosità, così come un sensore di luce ambientale, ma questo Tag non è forte in condizioni luminose, in parte perché i quadranti predefiniti dell'orologio sono piuttosto conservativi e privi di contrasto. Mani dall'aspetto metallico che ruotano su uno sfondo dall'aspetto metallico non risaltano quando sono esposte alla luce solare diretta. Tuttavia, puoi ancora leggere l'ora che è il punto principale, quindi non possiamo lamentarci troppo.

  • Le migliori app per Apple Watch del 2020: 45 app da scaricare che fanno davvero qualcosa

I quadranti hanno maggiore risalto in Android Wear 2.0 rispetto alla versione precedente, facilmente modificabili sull'orologio con uno scorrimento deliberato. Per aiutarti a creare il tuo design Tag ti offre alcune opzioni con Tag Heuer Studio o temi interattivi.

Studio offre un'ampia gamma di opzioni e può essere utilizzato al meglio insieme all'app Connected; la versione con temi interattivi limita le tue opzioni di colori, ma ti permetterà di aggiungere le tue complicazioni, come passaggi, appuntamenti o durata della batteria, ad esempio.

I temi interattivi forse mostrano meglio una delle nuove funzionalità di Android Wear, ma non sembra completamente abbracciato da Tag: vogliamo un display blu abbagliante con queste complicazioni, non solo la scelta del bianco o del nero.

Giocherellando e ancora una volta puoi inventare qualcosa di unico e se vuoi di più, dovrai raggiungere il Play Store per un po 'di più.

Recensione Tag Heuer Connected Modular 45: software Android Wear 2.0

  • Controllo vocale dell'Assistente Google
  • NFC per Android Pay

Il Tag Heuer Connected Modular 45 è uno dei primi dispositivi ad essere dotato della nuova versione di Google del software per orologi. È un cambiamento rinfrescante, che aggiunge una serie di modifiche per rendere le cose più eccitanti. AW2.0 è più maturo, ha un aspetto migliore ed è più facile raggiungere le cose che contano.

Uno degli elementi interessanti è che Android Wear ora funziona meglio senza un telefono connesso, o meglio, che dipende meno dal telefono a cui è connesso. Il Tag non ha la sua connessione 4G come abbiamo detto, ma una volta connesso al Wi-Fi, puoi scaricare le app direttamente sull'orologio, piuttosto che tramite il telefono. Una maggiore indipendenza dovrebbe significare un'esperienza migliore per gli utenti iPhone che desiderano accoppiare il dispositivo Apple con questo orologio.

L'aggiunta del supporto per il pagamento è un'opzione popolare in quanto dovrai semplicemente toccare per pagare nelle località supportate, mentre il GPS significa un monitoraggio migliore per le tue attività, che siano passeggiate o altri sport. Dovrai optare per un'app che lo supporti, ovviamente e, a differenza di molte altre, Tag non sta spingendo un'app di allenamento su misura su di te, quindi seleziona Google Fit, Strava o scarica qualcos'altro che si adatta.

Purtroppo non c'è supporto per una delle aggiunte più interessanti di Android Wear: l'input rotazionale. Il Tag Heuer Connected Modular 45 ha un solo pulsante, che viene utilizzato per tutto, dall'apertura del menu delle app all'attivazione dell'Assistente Google. Non possiamo fare a meno di sentire che più pulsanti, dandoti un altro stantuffo da impostare, ad esempio, su un'app preferita sarebbe stato un bel tocco.

L'Assistente Google, invece, funziona con il microfono, permettendoti di dettare vari comandi e richieste. Con l'Assistente sempre più connesso, puoi usarlo per controllare i tuoi dispositivi domestici intelligenti, inserire una richiesta di navigazione o rispondere ai messaggi. Funziona abbastanza bene, anche se se c'è un elemento software che potrebbe non funzionare correttamente, sembra essere l'Assistente Google e abbiamo riscontrato che a volte è lento.

Ora c'è anche una tastiera su schermo in modo da poter inserire direttamente il testo. È un po 'complicato, ma funziona abbastanza bene se hai la pazienza e la necessità di usarlo.

Poi c'è il crossover generale con cose come Spotify o Netflix, che ti danno il controllo al polso. Oppure navigando su Google Maps, in modo da poter dare un'occhiata all'orologio anziché guardare il telefono, o tramite Citymapper, dove puoi tracciare il percorso e seguirlo al polso invece di aver bisogno del tuo telefono tutto il tempo.

Nel complesso, è un'esperienza molto migliore rispetto a Android Wear prima, ma con il Tag Heuer Connected 46 aggiornato anche ad Android Wear 2.0, ci saranno solo alcune piccole differenze tra questi due orologi. Detto questo, c'è ancora spazio per rendere il software più fluido, ma è su Google, non su Tag.

Recensione di Tag Heuer Connected Modular 45: durata della batteria

  • Batteria da 410 mAh
  • 24 ore di vita a portata di mano
  • Piastra di ricarica magnetica

La durata della batteria è la rovina di molti dispositivi mobili, nessuno più degli smartwatch. Il Modular 45 ha una batteria da 410 mAh, caricata tramite una piastra di contatto magnetica che si collega sul retro (che, a sua volta, deve essere collegata a una fonte di alimentazione Micro-USB).

La durata della batteria non è sostanziale. Ce la farà tutto il giorno, ma non lasciarti ingannare dal pensare che qui avrai più vita di quella che fai su altri smartwatch. Con un utilizzo minimo potresti arrivare in un secondo giorno, ma il più delle volte dovrai caricare questo Tag ogni notte.

Siamo riusciti, nell'utilizzo medio, a concludere la giornata con il 30% di batteria, ma in genere si perde il 15% durante la notte se non lo si indossa.

Se scegli di utilizzare Connected Modular 45 anche per un evento GPS, o magari riproduci musica Bluetooth, scoprirai che le cose si esauriscono molto più velocemente. Questo è praticamente normale per gli smartwatch, quindi Tag Heuer è praticamente nella stessa posizione di tutti gli altri.

Il Tag Heuer Connected Modular 45 è un adorabile smartwatch: il più bello che puoi acquistare oggi.

Il suo focus è saldamente concentrato sulla moda, che riflette gli orologi Carrera del marchio con un'enfasi aggiuntiva sulla personalizzazione. Il Connected Modular 45, come suggerisce il nome, non solo offre la personalizzazione del quadrante, ma anche la personalizzazione fisica - e c'è una vasta gamma di opzioni in modo da poter ottenere esattamente ciò che desideri. se te lo puoi permettere.

Armato delle credenziali per essere uno smartwatch premium da indossare ovunque, il 45 porta anche GPS e NFC per potenziare le sue abilità digitali, sebbene non sia completamente carico come alcuni dispositivi rivali. Ciò si adatta alla sua posizione elevata, ma questo non è uno smartwatch che vede un aumento della batteria o di altre abilità tecniche: la personalizzazione modulare e fisica è il suo punto di forza, spuntare ogni casella sulla scheda tecnica non lo è.

Il Connected Modular 45 è un esempio di ciò che Android Wear ha abilitato. Anche se il nuovo software è migliore, è ancora nuovo di zecca e parte di ciò si riflette nell'esperienza di vivere con questo orologio, la più ovvia delle prestazioni stuttery di Google Assistant. Ciò migliorerà man mano che Google e gli sviluppatori di app continuano a perfezionare le cose, quindi concederemo a Tag il beneficio del dubbio.

Videos about this topic

Hands-on\: TAG Heuer Connected 2020. The smartwatch for those who like mechanical watches
TAG HEUER Connected 2020 - 7 Months Later & New Strap
The 2020 TAG Heuer Connected Watch Generation Three is a Marriage of Switzerland and Silicon Valley
Review -TAG Heuer Connected Golf Edition 2020 | New Luxury Smartwatch
TAG Heuer Connected Modular 45 Review
Tag Heuer Connected Modular 45 Smartwatch - Hands On Review