Recensione del laptop Dell Inspiron 15 5593: una vittoria per Intel, ma forse non per Dell

La CPU Intel Ice Lake con grafica Iris Plus suona la campana a morto per le GPU entry-level dedicate

La serie di laptop Dell Inspiron è pensata per l'uso domestico e in ufficio. Sebbene possano portare "Inspiron" nel loro nome, il loro design e l'estetica non sono particolarmente stimolanti, ma suppongo che non sia un criterio quando si progetta un cavallo da lavoro a prezzi ragionevoli per l'uso quotidiano.

Il dispositivo della serie Inspiron 15 5593 che ho ricevuto per la revisione è uno di questi. Il laptop è avvolto in quel guscio di plastica e metallo fragile in cui è avvolta la maggior parte dei laptop di questa classe, e presenta un display FullHD da 15 pollici e una tastiera di dimensioni standard (il che significa che c'è un tastierino numerico, che è perfetto per riempire quelli oversize Fogli Excel).

Ad essere onesti, l'estetica grigia e insipida non mi dà molto fastidio. Questo è un cavallo di battaglia, il Premiere Padmini del mondo dei laptop. Non è pensato per essere affascinante, è solo pensato per funzionare e, per fortuna, lo fa.

L'estetica grigio chiaro e quella struttura in plastica e metallo fragile sono la norma per quanto riguarda i cavalli da tiro.

L'alimentazione di questo dispositivo è una potente CPU Intel Core i7-1065G7 di decima generazione abbinata a 8 GB di RAM, un SSD da 512 GB e un HDD da 1 TB. Si spera che gli occhi d'aquila tra voi abbiano notato il G7 alla fine del numero di modello della CPU, il che significa che si tratta della più recente e potente varietà Ice Lake. In modo confuso, questa CPU è accoppiata con un GPY Nvidia MX230 entry-level con 4 GB di vRAM.

Per chi non lo sapesse, Intel offre due linee di CPU di decima generazione per laptop: Comet Lake e Ice Lake. Comet Lake è più economico ed è effettivamente lo stesso chip dei chip Intel di ottava generazione di due anni fa. Ice Lake, d'altra parte, è una bestia completamente nuova. Presenta un chip grafico integrato molto più potente (denominato Iris Plus), una potenza di elaborazione AI potenziata ed è prodotto con un processo a 10 nm più efficiente, che dovrebbe, in teoria, tradursi anche in una migliore durata della batteria.

Tutti salutano lo slot per schede SD! Immagine: Anirudh Regidi

Tornando alla GPU, la grafica Iris Plus è un aggiornamento significativo rispetto a quanto Intel ha offerto finora. È così potente, infatti, che rende le schede grafiche entry-level, come la Nvidia MX230, completamente ridondanti.

L'MX230 non è in grado di fare molto di più che il gioco entry-level e l'accelerazione del normale lavoro di Windows, attività che anche la grafica Iris Plus sull'i7 può gestire molto bene.

Nell'utilizzo nel mondo reale, e ho usato questo laptop per diverse settimane ormai, non c'è alcuna differenza di prestazioni evidente tra l'utilizzo della grafica integrata e l'MX230. Se questa fosse una CPU Comet Lake, non mi dispiacerebbe un MX230. Dato che non lo è, non mi interessa.

Semmai, l'MX230 trattiene questo laptop, intaccando i vantaggi del risparmio energetico e della durata della batteria inerenti all'utilizzo di una CPU di decima generazione basata su Ice Lake.

Consentitemi di dimostrare:

Allegato A: prestazioni di gioco o loro mancanza

Se stai pensando a PUBG, fuhgeddaboudit. Il gioco può funzionare a malapena anche a 20 fps con le impostazioni più basse. Diavolo, anche CS: GO, quel vecchio gioco di Valve che probabilmente non morirà mai, non poteva funzionare a più di 25 fps in media con la grafica Nvidia o Iris. Fondamentalmente, a meno che tu non stia giocando a solitario, non giocherai molti giochi su questa macchina.

Una misera copertura della gamma sRGB del 55% è inaccettabile in un dispositivo che costa Rs 90.000.

Peggio ancora, giocare con la GPU Nvidia abilitata è stata una tortura. Il frame rate era già un problema, ma è stato il caldo a peggiorare le cose. L'MX230 di Nvidia diventava così caldo durante l'esecuzione di CS: GO che avrebbe iniziato a rallentare. E sto parlando del throttling su una delle GPU entry-level più a basso consumo a cui si possa pensare. Il throttling significava che c'erano enormi picchi di lag durante il gioco, in cui un secondo vedo una presentazione e il successivo alcuni FPS a malapena riproducibili.

Il passaggio esclusivamente alla grafica Iris Plus è stato un enorme miglioramento. I frame rate non hanno migliorato nulla di quello che ho potuto vedere, ma almeno non c'era throttling e il gioco ha funzionato a un frame rate costante, anche se a malapena riproducibile.

Inoltre, per il gusto di farlo, ecco le partiture lanciate da Unigene Heaven (1600x900, tassellatura moderata, no AA)

Unigene Heaven con grafica Intel: 20 fps

Unigene Heaven con Nvidia MX230: 20 fps

In GeekBench 5 Compute, un test della capacità di elaborazione grezza di una GPU, vediamo Iris Plus prendere un notevole vantaggio su MX230 di Nvidia (8.000 punti contro 6.000).

Allegato B: editing di foto e video

Photoshop e Lightroom sono programmi ad alta intensità di CPU e, come tali, non ho notato differenze nelle prestazioni quando si utilizza uno dei due programmi con e senza la GPU Nvidia.

Il laptop può gestire il fotoritocco moderato e il montaggio video di emergenza.

Durante la modifica dei video in Premiere Pro, il processo di modifica effettivo era accettabile. Ci sono state molte cadute di fotogrammi sulla sequenza temporale e anche effetti lievi, come la correzione del colore, hanno comportato un notevole calo delle prestazioni. Detto questo, questo è un punto in cui la GPU Nvidia ha mostrato un certo potenziale, riuscendo a ottenere un'esportazione H.264 in circa la metà del tempo impiegato dalla grafica Iris Plus per farlo.

Allegato C: durata della batteria

La maggior parte dei laptop che ho testato tende a darmi 4-6 ore di autonomia in base al mio utilizzo. Questo di solito comporta cose che faccio al lavoro: navigare sul Web, digitare (molto), gestire più conversazioni su Slack e WhatsApp Web e l'occasionale modifica delle immagini in Photoshop.

L'Inspiron 15 5593 ha funzionato solo da 2,5 a 3 ore circa. E ci vuole circa così tanto tempo per caricare la cosa maledetta.

In conclusione: l'MX230 non ha il diritto di esistere in questo sistema e non ho idea del motivo per cui Dell abbia scelto di inserirlo qui.

Se sei ancora qui e, per qualsiasi motivo, stai ancora pensando di acquistare il laptop, ecco cosa devi aspettarti ...

Videos about this topic

Voyo Vbook V3 Review - Yoga Style Pentium N4200 Laptop
VOYO VBOOK V3 13 3 inch Notebook 8GB RAM
Ultrabook VOYO VBook V3 RECENSIONE
Voyo VBook V3 Core i5 7200U Unboxing And Hands On Review
ESTE PORTATIL NÃO é como os outros
Обзор VOYO vbook V3 Pro Apollo Lake N3450