Recensione Yuneec Typhoon Q500 4K

Conclusione

Il drone Yuneec Typhoon Q500 4K offre molte funzionalità per il prezzo, ma la sua qualità video può essere deludente.

Acquisizione di video 4K.

Rallentatore possibile a 1080p.

Telecomando con LCD integrato.

Include custodia rigida e due batterie.

Fotocamera rimovibile con supporto video portatile.

Molto silenzioso durante il volo.

L'obiettivo è sfocato ai bordi del fotogramma.

Il bilanciamento del bianco automatico può essere incoerente.

Più grande di droni comparabili.

Il caricabatteria può diventare molto caldo.

Il gimbal della fotocamera è lento da regolare.

Una custodia ingombrante non è facile da trasportare.

DesignYuneec offre il Typhoon Q500 4K in due configurazioni. Ho ricevuto il drone più costoso per la revisione, che include due batterie e una custodia rigida. Puoi anche acquistarlo con una sola batteria e senza custodia rigida per $ 1.299.

Non sono un grande fan della custodia: è ingombrante, utilizza inserti in polistirolo e ha solo una maniglia (non una tracolla) per il trasporto. Per un caso di queste dimensioni, voglio qualcosa che possa essere trasportato dietro di me. Va bene per mantenere le cose in posizione durante la spedizione, ma si scheggia dopo il tempo, quindi aspettati di utilizzare un panno per lenti per pulire i pezzi di polistirolo dalla videocamera 4K dopo alcuni voli. Una batteria extra per il Q500 costa circa $ 100, quindi stai guardando un premio di $ 50 per ottenere la custodia. Suggerirei di risparmiare quei $ 50 e di metterli in una custodia più consistente per il trasporto e lo stoccaggio. Go Professional vende il GPC-YUNEEC-Q500-1 per $ 269; è su ruote e include un interno in schiuma pretagliata. Ovviamente ha un vantaggio rispetto alla custodia rigida Yuneec e non ha spazio per il supporto per fotocamera portatile SteadyGrip incluso, ma l'adagio è vero che ottieni quello per cui paghi.

Prodotti simili

DJI Phantom 3 Professional

DJI Phantom 2 Vision +

3D Robotics Iris +

Parrot Bebop Drone con Skycontroller

DJI Phantom 3 Standard

Sky Viper Camera Drone

Parrot AR.Drone 2.0

Anche il telecomando ST10 + è grande - misura 9,5 x 7,4 x 4,5 pollici - ma incorpora un tablet Android integrato nel suo design. L'LCD sensibile al tocco da 5,5 pollici si trova nella parte inferiore, con i controlli principali associati al volo: doppi joystick, un interruttore a levetta per regolare la modalità di volo, un grande pulsante rosso per avviare e arrestare i motori, pulsanti discreti per immagini e video acquisizione e doppie leve per regolare l'acceleratore e l'inclinazione massimi della sospensione cardanica della fotocamera, più vicino alla parte superiore.

Essere in grado di regolare il gimbal così facilmente tramite il telecomando è un vantaggio, ma ho trovato un po 'lento in risposta alla leva. Una volta che inizia a muoversi è un po 'lento, il che non è una brutta cosa in quanto un cambiamento rapido e a scatti non è buono per il video, ma il ritardo mi ha causato spesso una panoramica troppo ampia. Un movimento più reattivo consente una regolazione più pulita.

Yuneec offre una seconda opzione di controllo remoto, il Typhoon Wizard ($ 67,95 su Amazon). È un piccolo stick progettato per il controllo a corto raggio. Puoi agganciarlo alla cintura e impostare il drone per seguirti durante le attività, e include una custodia impermeabile, nel caso in cui desideri registrarti mentre navighi dall'aria. Ma non è per il controllo a lungo raggio; il suo raggio di azione è limitato a 656 piedi e non visualizza alcun tipo di dati di telemetria o dati di orientamento, quindi non conosci la direzione in cui punta il Q500 o quanto è lontano come fai con l'ST10 + telecomando.

L'LCD dell'ST10 + è abbastanza luminoso, ma ho scoperto che l'abbagliamento è un problema quando si vola nelle giornate di sole. Yuneec include un cappuccio per contrastare questo problema. Si attacca tramite due ventose, il che è un metodo goffo, ma porta a termine il lavoro finché rimane fermo. Dovrai assicurarti di eseguire qualsiasi regolazione sensibile al tocco prima di installare il cofano, poiché infilare la mano all'interno per toccare lo schermo non è l'idea migliore mentre fai volare il Typhoon in aria. Più di un problema è la risoluzione del display LCD e la fedeltà dei colori. È di buone dimensioni a 5,5 pollici, ma la sua risoluzione di 480p è una delusione.

Il terzo componente incluso nella confezione è lo Steadygrip V3, un supporto palmare a cui è possibile collegare la videocamera 4K e il gruppo cardanico della Q500. È alimentato da otto batterie AA — Yuneec consiglia di utilizzare celle ricaricabili NiMH, che garantiranno circa 45 minuti di vita, poiché le batterie alcaline usa e getta si scaricano molto rapidamente. Vorrei davvero che Yuneec avesse scelto una batteria ricaricabile standard per l'impugnatura, perché otto batterie sono semplicemente troppe. L'impugnatura stessa si sente molto leggera nella mano grazie alla costruzione completamente in plastica. Dispone di un pulsante Modalità, una rotella che regola l'inclinazione del gimbal e un interruttore di alimentazione.

Ho avuto qualche problema a far funzionare correttamente lo Steadygrip; si è acceso senza problemi e ha trasmesso un SSID che ho potuto vedere tramite il mio laptop. Ma né il mio iPhone 6 Plus ($ 299,00 presso Verizon Wireless) né il mio iPad potevano vedere la rete. Alla fine ho provato l'iPhone 6 di mia moglie e ha trovato la rete senza problemi. Yuneec mi ha inviato una seconda unità per testare, e il mio telefono e tablet non potevano vedere il suo CGO3, ma lo stesso iPhone 6 e un telefono Android potevano vederlo. Ho una dozzina di profili Wi-Fi installati nel mio telefono, il che potrebbe sicuramente causare il problema.

L'app gratuita CGO3 (disponibile per iOS e Android) ti offre un feed Live View dalla fotocamera e consente lo stesso video e controlli ancora che puoi ottenere durante il volo. L'impugnatura fa un buon lavoro mantenendo stabile il video a mano libera, con il minimo accenno del movimento ondeggiante causato dalla mia andatura quando cammino a un ritmo normale.

Esperienza di volo Il Q500 si accende e si connette al telecomando abbastanza rapidamente. Non decollerà fino a quando non avrà raggiunto un blocco GPS: puoi ignorare manualmente questo requisito se desideri volare senza l'ausilio del GPS, ma non lo consiglio. Il volo indoor è certamente possibile, ma non esiste un sistema di posizionamento come quello che troverai con DJI Phantom 3 Professional o Inspire 1 ($ 1.999,00 presso DJI), quindi dovrai fare molta attenzione. Anche un piccolo urto all'interno può distruggere un'elica. Sono inclusi due set di oggetti di scena.

Ho avuto alcuni problemi con i controlli della prima unità di test che Yuneec ha inviato per la revisione, ma una seconda unità ha funzionato meglio. Con il primo drone non sono riuscito a far funzionare le levette di controllo sul telecomando incluso nello stesso modo in cui sono abituato a volare: la levetta sinistra controlla l'altitudine e l'imbardata e la destra sposta il drone avanti, indietro, a sinistra, e giusto. Sono stati scambiati in modo che la levetta destra agisse come la sinistra e viceversa, e nessuna quantità di armeggiare o modificare le impostazioni potrebbe correggerla. Il secondo ha funzionato come sono abituato, che è il comportamento predefinito che la Q500 dovrebbe mostrare.

Sono disponibili tre modalità per il volo: Intelligente, Angolo e Casa. Smart è consigliato per i principianti, in quanto garantisce che l'elicottero volerà sempre nella stessa direzione in cui spingi la levetta di controllo rispetto alla tua posizione, indipendentemente dalla direzione in cui punta il muso. I piloti più esperti dovrebbero passare all'angolo, che orienta i controlli rispetto al naso della Q500. Se sei interessato al volo automatizzato, le opzioni includono Seguimi e Guardami, ti consigliamo di mantenere attiva la modalità Smart. Home, come implica, fa tornare il Q500 verso il telecomando. Non è disponibile una modalità waypoint pre-pianificata: nemmeno il Phantom 3 Professional ha quella, ma DJI ha promesso di aggiungere il supporto per il volo di rotte pre-pianificate tramite un futuro aggiornamento del firmware.

La nostra unità di prova è un modello statunitense, che è limitato a volare a un'altitudine massima di 400 piedi, mantenendolo in linea con le normative FAA. Se voli in un paese diverso, puoi regolare il limite di altezza utilizzando il software Q500 GUI. In termini di distanza operativa, sono riuscito ad allontanarmi di circa 1.200 piedi prima che il segnale video iniziasse a interrompersi durante il volo in un'area rurale e aperta con pochissime interferenze wireless. In periferia ho scoperto che mentre la mia portata era un po 'più limitata, ero in grado di volare a circa 300 piedi dal telecomando prima che il segnale si interrompesse. Non è esattamente la portata del Phantom 3 Professional, che gestisce 2.500 piedi senza problemi, ma è meglio dei 1.000 piedi che ho ottenuto con il Phantom 3 Standard in spazi aperti e dei 400 piedi che ha gestito in periferia.

Il volo non è stato privo di problemi. Durante la mia prima corsa avevo degli alberi fitti tra me e il Q500, il che gli ha fatto perdere il segnale più rapidamente di quanto mi aspettassi. Il Q500 non è tornato automaticamente a casa in quel punto e il segnale era troppo debole per far funzionare la funzione Home manuale. Sono riuscito ad avvicinarmi all'unità e riprendere il controllo, ma è stato un momento spaventoso nell'aria.

Un altro momento di tensione è arrivato più tardi durante i test durante un volo altrimenti regolare. L'imbarcazione ha perso momentaneamente l'aggancio GPS e ha iniziato a volare in modo irregolare. Si è raddrizzato dopo pochi secondi quando il blocco è stato riacquistato. Ho preso la nostra seconda unità Q500 e non ho avuto problemi con il blocco GPS.

I problemi con il primo esemplare del drone che ho volato via, il Q500 ha fatto bene nei voli di prova. Oscilla un po 'nell'aria, il che è un po' sconcertante se confrontato con l'assoluta immobilità del Phantom 3 Professional, ma il gimbal fa un ottimo lavoro stabilizzando il video. Sono rimasto impressionato dalla Q500 in un'area particolare: è molto silenziosa. Sono abituato ai droni che sono udibili anche a distanza, ma il Q500 è quasi silenzioso a soli 75 piedi di distanza.

Non ci sono decollo e atterraggio automatici basati su app, ma l'approccio con un solo pulsante per avviare e arrestare i motori rende semplici entrambi i processi. Di solito faccio atterrare un elicottero manualmente portandolo a pochi centimetri da terra e tagliando i motori: i montanti del Q500 hanno fornito un rimbalzo ammortizzato all'atterraggio quando si utilizza questo metodo.

Yuneec elenca la velocità massima del Q500 a poco meno di 18 mph. Nella mia esperienza vola un po 'più lentamente, circa 15 mph a tutto gas. È un grosso drone e le leggi della fisica si applicano sicuramente in termini di quantità di moto. Non si ferma su un centesimo come il Phantom 3 Standard; invece, il Q500 si muove leggermente in avanti dopo che si interrompe lo slancio in avanti e barcolla leggermente in aria se si desidera passare rapidamente dal movimento in avanti a quello all'indietro. Il Phantom più piccolo è più veloce (stavo volando a 22 mph quando lavoravo nelle stesse condizioni meteorologiche) ed è in grado di cambiare direzione più rapidamente.

Una nota sulla velocità: ho fatto tutto il mio volo con il GPS abilitato. Se hai molta esperienza nel pilotaggio di aerei telecomandati senza assistenza GPS, puoi disabilitarlo. Quando è spento, il Q500 può volare velocemente - quasi 60 mph - e può eseguire salti ripidi e manovre di svolta. Ma è anche instabile nell'aria e si abbassa quando si va avanti. Non lo consiglio a meno che tu non sia un professionista.

Sono riuscito a volare per circa 22 minuti con una singola carica della batteria. La ricarica di una batteria scarica richiede circa due ore e un adattatore per accendisigari è incluso in modo da poter caricare la tua auto se necessario. Dovresti fare attenzione durante la ricarica; l'adattatore ha prese d'aria per il raffreddamento, ma diventa ancora abbastanza caldo. Se blocchi inavvertitamente uno sfiato, diventa molto rapidamente caldo al tatto.

Qualità video e immagine La Q500 4K ha un obiettivo molto ampio, circa 14 mm in termini di full frame, ma non mostra la distorsione fish-eye che si ottiene con alcune fotocamere drone larghe come quella utilizzata dal DJI Phantom 2 Vision + (su Amazon). Anche se il Q500 è grande con una fotocamera a sospensione bassa, l'obiettivo ultrawide raccoglie le eliche quando si sposta in avanti alla massima velocità. Il filmato 4K, che può essere catturato a 24, 25 o 30 fps, è un po 'incostante in termini di qualità.

Al centro dell'inquadratura trovi alcune delle migliori riprese che ho visto da un drone, con dettagli che reggono meglio del Phantom 3 Professional. Ma quando ti allontani dal centro perdi i dettagli ei bordi sono completamente sfocati. Ciò è particolarmente evidente negli scatti dall'alto con un paesaggio piatto sotto. L'ambizioso campo visivo entra sicuramente in gioco qui: Yuneec potrebbe essere stato servito meglio utilizzando un design grandangolare meno estremo. L'obiettivo da 20 mm utilizzato dal Phantom 3 Professional mostra prestazioni migliori ai bordi e, anche se non è così ampio, è certamente abbastanza largo da catturare ampi paesaggi.

Quando la fotocamera è impostata sulla modalità automatica, che è per impostazione predefinita, il bilanciamento del bianco è alquanto incoerente. Anche quando volavo nella stessa posizione con un'illuminazione costante, ho notato che i verdi si sarebbero spostati verso il marrone e poi di nuovo indietro. Quando ho sorvolato un campo di girasoli, la mia prima clip era troppo bella e ho dovuto interrompere e avviare la registrazione per ottenere un aspetto più naturale e più caldo. È un po 'difficile giudicare questo utilizzando lo schermo Android incorporato sul telecomando; non è il miglior LCD che ho usato e i suoi colori non sono del tutto accurati rispetto al filmato che viene registrato dal drone.

Per fortuna c'è un'opzione di bilanciamento del bianco manuale. Avrai bisogno di mettere la fotocamera in modalità Pro per abilitarlo, ma è una necessità se vuoi catturare filmati che siano coerenti con la temperatura del colore. L'attivazione della modalità Pro ti consente anche di acquisire immagini Raw in formato DNG, una funzionalità disattivata immediatamente. Ero un po 'confuso da questo, poiché esiste un'impostazione di output dell'immagine che si chiama Raw nella modalità fotocamera standard: cattura semplicemente un'immagine JPG con uno stile di colore naturale e tenue. Per la maggior parte, l'esposizione automatica fa un buon lavoro, anche se in alcune scene ho notato che il mio filmato era un po 'sovraesposto. Se scatti in modalità Manuale puoi regolare l'esposizione tramite lo schermo LCD del controller, ma non è così facile da usare come la rotella di compensazione dell'esposizione che il Phantom 3 Professional ha sul suo telecomando.

Oltre al 4K, sono disponibili altre risoluzioni video. Se desideri risparmiare spazio sulla scheda di memoria, puoi ridurre la qualità a 1440p con gli stessi frame rate del 4K. Dovrai prestare attenzione allo spazio disponibile sulla carta; il telecomando non ti dice quanto spazio di archiviazione è rimasto e riceverai un messaggio di errore criptico se provi ad avviare una registrazione con una scheda di memoria piena.

Hai un po 'più di versatilità con il movimento durante la registrazione a 1080p. È possibile impostare la frequenza dei fotogrammi su 120, 60, 50, 48, 30, 25 o 24 fps. Puoi usare 24 o 25 fps per un aspetto cinematografico. La ripresa a 30 fps è stata a lungo lo standard per l'acquisizione di video negli Stati Uniti, ma è possibile utilizzare 60 fps durante l'acquisizione di movimenti veloci o con l'intento di rallentare le riprese fino a metà velocità. Spingere la fotocamera a 48 o 50 fps consente di abbinare lo stesso rallentamento a clip a 24 fps e, se si scatta a 120 fps, è possibile rallentare il metraggio a un quarto della velocità con risultati fluidi. I nostri test hanno mostrato che la Q500 4K non è riuscita a spingere il frame rate così in alto; ma anche alla velocità di acquisizione effettiva di 113 fps, il rallentamento del metraggio fino a 30 fps produce un movimento molto lento.

Le immagini fisse vengono acquisite in formato JPG o Raw DNG: non sono disponibili opzioni di acquisizione Raw + JPG. L'output JPG viene ritagliato a 16: 9 con una risoluzione di 8 megapixel, la stessa di un fotogramma video 4K. Le immagini RAW utilizzano l'intero sensore di immagine 4: 3, risultando in un DNG di 24 MB. Il problema con le riprese in formato Raw è che i problemi di prestazioni dei bordi presenti nel video sono esacerbati, ma se si inquadra in modo lasco e si ritaglia si ottiene un'immagine nitida e utilizzabile.

Conclusioni Lo Yuneec Typhoon Q500 4K sembra sicuramente buono sulla carta. Registra in 4K, offre una fotocamera rimovibile e un sistema di stabilizzazione portatile e (se si opta per il pacchetto più costoso) viene fornito con una custodia per il trasporto e una batteria aggiuntiva. Ma non è perfetto. La qualità del video soffre quando ti allontani dalla parte centrale del fotogramma, l'impugnatura manuale richiede di mantenere un gruppo di batterie AA cariche e la sua grande cellula rende il trasporto un problema.

Ho vissuto alcuni momenti spaventosi in volo con la nostra prima unità di prova, ma la seconda ha fatto un lavoro migliore se accoppiata al telecomando ST10 +. Ma sono ancora deluso dal fatto che il Q500 non sia così stabile o reattivo come il DJI Phantom 3 Professional e il ritardo che si verifica quando si regola la posizione del gimbal è disorientante. Il tablet Android integrato nel telecomando è un vantaggio, anche se vorrei che il suo LCD fosse più nitido e mostrasse colori più accurati. Il video al rallentatore è un'area in cui il Q500 si distingue dalla massa - il Phantom 3 Professional può gestire solo 60 fps a 1080p - e potrebbe venderti sul drone se sei davvero interessato all'acquisizione slow motion. Ma ci sono troppi inconvenienti per noi per dare al tifone un forte appoggio. Per i soldi, la maggior parte dei videografi aerei sarà molto meglio servita dal DJI Phantom 3 Professional.

Recensione Yuneec Typhoon Q500 4k, domande frequenti e bellissimi filmati

Condividi

Questa recensione di Yuneec Typhoon Q500 4k esamina da vicino il drone, la fotocamera CGO3 4k, il controller ST10 e lo Steady Grip. Sono incluse anche le straordinarie riprese aeree e le impostazioni della fotocamera della Q500 4k.

Altrettanto importante è osservare cosa viene fornito con il quadricottero e l'ultimo prezzo Yuneec Q500 4k.

Il Q500 4k Pro è arrivato per la prima volta sul mercato nell'estate 2015. Con le sue specifiche elevate e una serie di aggiornamenti del firmware che aggiungono nuove funzionalità, il Typhoon Q500 4k è ancora davanti a molti nuovi droni che sono arrivati ​​sul mercato.

/ p>

Il servizio clienti Yuneec è decisamente avanti rispetto a molti dei suoi concorrenti.

Yuneec ha iniziato a produrre giocattoli telecomandati nel lontano 1999 dalla loro fabbrica di Hong Kong. Nel 2003 avevano uffici internazionali tra cui Los Angeles, Amburgo e il Regno Unito. Nel 2010, Yuneec ha ricevuto il premio Lindbergh Electric Aircraft Prize (LEAP).

Nel 2014, hanno portato la loro combinazione di innovazione, ricerca e sviluppo per portare sul mercato il loro primo quadricottero.

Nel 2015, il grande produttore di chip Intel ha investito milioni in Yuneec. Sicuramente sono un produttore di droni di altissima qualità e lo puoi vedere nelle specifiche e nelle caratteristiche della Q500 4k.

Da allora, Yuneec ha rilasciato una serie di quadricotteri che coprono i settori commerciale, professionale e hobbistico.

Nel 2016 hanno rilasciato il Typhoon H e Breeze.

Recensione e domande frequenti sul Typhoon Q500 4K

In breve, il Typhoon Q500 è dotato di una fotocamera 4k, un giunto cardanico a 3 assi e il controller ST10 5,8 GHz che fornisce video digitali in tempo reale a lunga distanza dal quadricottero al controller.

Questo drone combina un trasmettitore radiocomandato a 2,4 GHz con un collegamento video digitale a 5,8 GHz insieme a un touch screen Android integrato, creando un UAV perfetto per foto aeree e acquisizione video.

Il Q500 4k viene fornito con tutto il necessario per volare. Tutto quello che devi fare è disimballare tutto, caricare la batteria Q500 e il controller della stazione di terra ST10 e sei pronto per volare.

Specifiche chiave del drone Yuneec Typhoon Q500

Di seguito abbiamo tutte le informazioni, le caratteristiche e le specifiche del quadricottero Q500 4k, del controller ST10, della fotocamera gimbal CGO3 e del palmare Steady Grip. Abbiamo anche alcuni fantastici filmati 4K, impostazioni della fotocamera, informazioni sui prezzi, cosa c'è nella confezione e un video di revisione Q500 4K.

Qual è il peso e le dimensioni della cellula Yuneec Q500?

Il peso della cellula Yuneec Q500 è di 3,8 libbre (1700 grammi) e le sue dimensioni sono 16,5 x 16,5 x 8,3 pollici (420 x 420 x 210 mm).

Qual è il tempo di volo del drone Typhoon Q500

25 minuti di volo e le versioni con custodia in alluminio sono dotate di due batterie. Quindi avrai 50 minuti di volo senza dover acquistare un'altra batteria. Il prezzo della batteria Q500 è di circa 45,00 USD.

Che cos'è la gamma 4k di Yuneec Typhoon Q500

La portata di trasmissione video in condizioni ottimali e in base alla documentazione: standard FCC fino a 800 metri (2.624 piedi) e standard CE fino a 400 metri (1312 piedi).

Che cos'è il tipo di batteria Yuneec Q500

Il tipo di batteria Q500 è una batteria LiPo da 5400 mAh a 3 celle / 3S 11,1 V

Quali sono le modalità di volo del Typhoon Q500 4k Pro

Il Typhoon Q500 4k Pro ha 5 modalità di volo come segue:

Smart - Quando la modalità Smart è attivata, la Q500 4k si muoverà sempre nella direzione in cui viene spinto lo stick di comando destro rispetto al pilota, indipendentemente dalla direzione in cui è puntato il muso anteriore. In altre parole, se spingi la levetta a sinistra, il Typhoon si sposterà sempre a sinistra.

Angle Pilot - Quando la modalità Angle è attiva, il Q500 si muoverà nella direzione in cui viene spinto lo stick di controllo rispetto al muso anteriore del quadricottero. È come se stessi effettivamente volando dall'interno del Q500.

Follow Me - Quando Follow Me è abilitato, il Typhoon Q500 4k è collegato al pilota che tiene e controlla il controller della stazione di terra ST10. Il quadricottero Q500 ti seguirà.

Watch Me - Quando Watch Me è abilitato, la fotocamera Q500 4k rimane puntata verso il pilota che regge l'ST10 c, mantenendolo a fuoco e inquadrato, indipendentemente dal modo in cui viene manovrato il drone.

Ritorno a casa - Passa alla modalità Ritorno a casa e il Typhoon Q500 4k tornerà indietro verso la posizione del pilota che tiene la stazione di terra ST10. Atterrerà automaticamente entro una distanza compresa tra 4 e 8 metri dal pilota.

Informazioni sul controller Yuneec ST10

Il controller Yuneec ST10 con touchscreen LCD da 5,5 "per FPV è un trasmettitore e ricevitore per telecomando in uno. Ti dà il pieno controllo del tuo drone Typhoon 4k durante il volo e ti consente di scattare foto e video con facilità. Il display touchscreen da 5,5 pollici consente di tenere traccia delle immagini in diretta dalla fotocamera Q500. È molto facile controllare il gimbal CGO3 e regolare le impostazioni della fotocamera.

La stazione di terra Yuneec ST10 mostra i dati di telemetria in tempo reale durante il volo, tra cui modalità di volo, altitudine, velocità rispetto al suolo, distanza da casa, stato della fotocamera, coordinate di posizione GPS e stato della batteria del velivolo.

Ci sono anche controlli per regolare la risoluzione video e il bilanciamento del bianco. L'esposizione alla luce può essere controllata automaticamente o manualmente, inclusi ISO e velocità dell'otturatore. I pulsanti sul controller ST10 consentono di acquisire foto e video direttamente tramite il telecomando. Puoi scattare foto, avviare, interrompere i video e regolare l'angolazione della fotocamera.

Sono disponibili la stazione di terra Yuneec ST10 Aggiornamenti firmware disponibili

Esiste un manuale Yuneec Q500 4k

Sì. Puoi trovare il manuale Yuneec Q500 4k e anche il manuale della stazione di terra ST10 sulla stessa pagina degli aggiornamenti del firmware sopra.

È facile trovare parti Yuneec Q500

Sì. È facile. Puoi trovare molte parti Yuneec Q500 4k su Amazon

Controller Yuneec Typhoon Q500 ST10

La stazione di terra Q500 ST10 è un telecomando e un ricevitore tutto in uno. Ti dà il pieno controllo del tuo quadricottero Typhoon Q500 4K e della fotocamera gimbal CGO3 durante il volo. Ha molte impostazioni per consentirti di scattare foto e registrare video molto facilmente.

Il display touchscreen da 5,5 pollici consente di monitorare le immagini in diretta dalla fotocamera e regolare le impostazioni della fotocamera tra molte altre cose.

La stazione di terra ST10 mostra i dati di telemetria in tempo reale sullo schermo durante il volo. I dati di telemetria del Q500 includono la modalità di volo, l'altitudine, la velocità rispetto al suolo, la distanza da casa, lo stato della fotocamera, le coordinate della posizione GPS e lo stato della batteria del velivolo.

Ci sono anche controlli per regolare le impostazioni della fotocamera Q500 come risoluzione video, bilanciamento del bianco, esposizione alla luce inclusi ISO e velocità dell'otturatore.

Caratteristiche e controlli del controller ST10

Quali sono le specifiche del controller ST10

  • Portata di trasmissione in condizioni ottimali: standard FCC fino a 800 metri (2.624 piedi) e standard CE fino a 400 metri (1312 piedi).
  • Numero di canali: 10.
  • Banda di frequenza del collegamento video: 5,8 GHz.
  • Batteria: Lipo integrata 3.6 v 5200 mAh 18,72 Wh.
  • Risoluzione dello schermo: 854 x 480.
  • Sistema operativo: Android.
  • Schermo LCD: capacitivo multi-touch da 5,5 pollici.
  • Impostazioni della fotocamera: bilanciamento del bianco, apertura, ISO, tempo di esposizione, risoluzione di registrazione video, FPS, registrazione di video, scatta foto.

Fotocamera Yuneec CGO3

La fotocamera CGO3 ha un giunto cardanico a 3 assi integrato che consente video aerei super fluidi in 4K / 30 FPS UHD o 1080p / 120 FPS per il rallentatore.

Puoi anche scattare splendide foto aeree da 12 megapixel e archiviarle nei formati DNG RAW o JPEG.

Lo Yuneec Typhoon CGO3 ha un campo visivo di 115 ° che offre un'eccellente qualità dell'immagine e nessuna distorsione fisheye a barilotto.

Dispone di un collegamento video digitale in modo da poter visualizzare e seguire le immagini in diretta dalla telecamera tramite la stazione di terra ST10.

Con la stazione di terra ST10, puoi controllare l'inclinazione angolare della videocamera a 90 ° verso il basso in direzione verticale.

Quali sono le specifiche della fotocamera Yuneec CGO3

  • Obiettivo CGO3: 14 mm f / 2.8 senza curvatura dell'immagine
  • Campo visivo: 115 °
  • Gamma di trasmissione video: 1312 piedi (400 metri)
  • Risoluzione foto: 12 megapixel
  • Bilanciamento del bianco: automatico o manuale
  • Sensore: 1 / 2,3 "CMOS
  • Archiviazione: Micro SD Classe 10 (da 4 a 128 GB)

Risoluzione video CGO3 come segue:

  • 4k a 30 FPS
  • 2,7k a 30 FPS
  • 2,5 mila a 30 FPS
  • 1080p a 24/25/30/48/50/60/120 FPS

Impostazioni della fotocamera Yuneec CGO3 4k

Videos about this topic

Yuneec Q500 4K Review and Demo
YUNEEC TYPHOON H - AN HONEST PERFORMANCE REVIEW
RECENSIONE di UN MEGA DRONE VINTAGE! Yuneec TYPHOON Q 500 4K Ancora VALIDO? Guida ALL\'ACQUISTO
Yuneec Typhoon 4K Drone Review
Yuneec Q500 Typhoon 4k quadcopter - Hands on
REVIEW\: DJI Phantom 3 Standard VS Yuneec Typhoon Q500 4k