Recensione imparziale: auricolari wireless Rowkin Bit Charge

Ora ho trascorso cinque settimane con gli auricolari Rowkin Bit Charge, "i più piccoli del mondo", afferma l'azienda. Il lato positivo è che questi suonano meglio e si adattano in modo più confortevole rispetto ai miei AirPods. Detto questo: tutto ciò che riguarda questi auricolari, dall'accensione all'accoppiamento, richiede più tempo e impegno di quanto dovrebbe.

Sono davvero minuscoli

Ogni auricolare pesa meno di sei graffette. Un auricolare Rowkin non è più grande di un'arachide bollita e sgusciata. (Per voi non meridionali, è circa le dimensioni di un NyQuil LiquiCap.)

Ciò non lascia molto spazio ai controlli. Ma Rowkin preme un pulsante argentato piatto e stretto a un'estremità (per mettere in pausa la musica, rispondere alle chiamate e chiamare un assistente virtuale) e una piccola porta audio dall'altra.

Stanno davvero bene

La porta audio accetta una delle tre dimensioni (piccola, media, grande) di protuberanze in silicone morbide.

Con la protuberanza della giusta dimensione in posizione, gli auricolari fanno un ottimo lavoro nel bloccare tutti i suoni ambientali tranne i più forti. Di conseguenza, posso ascoltare la mia musica a un volume più basso pur continuando a sentire il livello di dettaglio che preferisco. Posso anche usare i Rowkins su un aereo, cosa che non avrei potuto fare con i miei AirPod inadatti.

Sono davvero discreti

Metti gli Apple AirPods nelle orecchie e tutti lo sapranno, perché quelle antenne esterne sporgono verso il basso dalle orecchie come un piercing andato storto.

Gli auricolari Rowkin sono così piccoli che praticamente svaniscono nella tua testa. A meno che qualcuno non ti stia davvero guardando, non saprà mai che indossi gli auricolari.

Sono davvero difficili da distinguere

Ciascuno degli auricolari è identico, il che mi porta alla mia prima frustrazione con loro: non c'è modo di dire a colpo d'occhio quale auricolare va in quale orecchio.

Quando fai alzare questi bambini, uno (l'auricolare "principale" o destro) si accoppierà al tuo telefono. L'altro (l'auricolare "secondario" o sinistro) si accoppierà con il principale. L'unico modo per distinguere la destra dalla sinistra? Fissa il LED lampeggiante appena sopra il pulsante all'estremità esterna di ciascun auricolare. (Il primario lampeggia in modo meno spastico del secondario.) In altre parole, ogni volta che li accendo, devo scrutarli per diversi secondi solo per capire quale è quale.

I lettori inclini alle soluzioni fai-da-te potrebbero chiedere: "Perché non mettere una punta di smalto rosso su quella giusta?" Ciò non aiuta, perché ogni volta che accendi gli auricolari, uno degli auricolari potrebbe diventare il principale! È fastidioso.

Fanno davvero male per le telefonate

Come ho detto prima, l'auricolare principale riproduce il canale destro, mentre il secondario riproduce il sinistro.

Fino a quando non rispondi a una telefonata, almeno. Una volta fatto, l'unità secondaria tace (perché?) E il suono (e il controllo della chiamata) è limitato all'auricolare principale.

Anche se riesco a sentire abbastanza chiaramente i chiamanti, mi dicono che sembro come se fossi giù in un pozzo (o perso in una grotta, o camminando lungo un tunnel lungo e buio). Suppongo che non sia sorprendente, perché i microfoni di questi minuscoli auricolari sono incastrati in profondità nel mio cranio.

Sono davvero inclini agli abbandoni

I miei fidati LG Infinim HBS 900 - auricolari collegati a una batteria / trasmettitore elastico e avvolgente per il collo tramite cavi retrattili - non hanno mai, mai sofferto di interruzioni. Mai. Non una volta.

Finora, tuttavia, ogni auricolare wireless che ho provato è soggetto a fastidiosi e fastidiosi abbandoni (inclusi gli AirPod di Apple). Ma i Rowkins abbandonano molto spesso, circa tre o quattro volte durante i miei sette minuti di cammino verso il lavoro. È fastidioso.

Dato che il mio telefono non dista mai più di ventiquattro pollici o giù di lì dal Rowkins, è una prestazione piuttosto terribile. I dropout possono essere ridotti al minimo mantenendo il telefono sempre sullo stesso lato del corpo dell'auricolare principale (destro). (Niente battute, per favore, su come sono diventato così grasso i segnali Bluetooth non possono penetrare la mia massa enorme.)

Puoi ridurre ulteriormente i dropout assicurandoti sempre che gli stretti pulsanti argentati all'estremità esterna degli auricolari siano mantenuti paralleli al suolo. Ma anche allora, qualcosa di semplice come cercare in entrambi i modi per attraversare la strada può fermare la musica. (E, come pedone a Midtown Atlanta, non rinuncio a cercare in entrambi i modi per attraversare la strada, perché questo potrebbe porre fine alla musica - in modo permanente.)

Sono davvero ricaricabili

I miei auricolari sono stati confezionati in un caricatore grande e leggero delle dimensioni di due accendisigari posti uno accanto all'altro. Anche se potrei forzare questa custodia in tasca, non lo farò mai.

Perché una custodia così grande per auricolari così piccoli? La custodia nasconde una grossa batteria, abbastanza grande da poter ricaricare gli auricolari quindici volte (funzionano per circa due ore con una carica) o il tuo iPhone 7 una volta.

Un'estremità della custodia presenta due fosse di ricarica; fai cadere ciascun auricolare in una fossa e si bloccherà comodamente e in modo soddisfacente in posizione attraverso una magia magnetica. Questa connessione è solida, a proposito: non devi preoccuparti che i boccioli cadano.

La combinazione custodia / caricatore è progettata in modo intelligente e assomiglia un po 'a un taser high-tech quando i boccioli sono bloccati a un'estremità. Ma a meno che tu non porti una borsa a tracolla (nota anche come borsa da uomo), è semplicemente troppo grande per portarla con te, il che è ironico, dal momento che chiunque sia interessato a minuscoli auricolari probabilmente cerca la massima portabilità.

Non servono per la ricarica da comodino

Sospetto che gli stessi ingegneri che hanno progettato le luci per auricolari a LED lampeggianti di Rowkin abbiano progettato l'indicatore LED sulla custodia di ricarica.

La maggior parte delle volte, questa luce blu molto brillante lampeggia una, due, tre o quattro volte per indicare se il battitore è caricato al venticinque, cinquanta, settantacinque o al cento per cento. (Di nuovo, mi ritrovo a fissare piccole luci.)

Ma durante la ricarica, la luce lampeggia abbastanza costantemente e, come accennato in precedenza, è molto luminosa. Se tu, come me, carichi i tuoi dispositivi elettronici su un comodino, questa è una cosa molto brutta, perché ti sentirai come se stessi cercando di dormire attraverso una demo di una bobina di Tesla.

E no, non puoi semplicemente appoggiare l'estremità lampeggiante del caricabatterie sul piano del tavolo, perché è l'estremità a cui si collega il cavo. Quindi: carica durante il giorno ... o acquista una maschera per dormire.

Sono davvero molto poco pratici

Per accendere gli auricolari sono necessarie due mani: un auricolare alla mia sinistra, un auricolare alla mia destra. Tenendo ogni auricolare in un modo che mi consenta di monitorare i LED lampeggianti su un'estremità, devo premere il pulsante di metallo largo e stretto su ciascuno con una miniatura per quattro secondi.

I LED lampeggiano mentre i due auricolari si accoppiano l'uno con l'altro. Fatto ciò, metto gli auricolari nelle orecchie, molto deliberatamente. mantenendo gli ampi pulsanti argentati su ciascuno parallelo al suolo, con la luce LED lampeggiante sopra il pulsante.

Per farla breve: nel tempo necessario per accendere, accoppiare, orientare e inserire gli auricolari Rowkin, potresti probabilmente estrarre gli Apple AirPod dalla custodia, nell'orecchio e di nuovo nella loro custodia ... più volte. Se non apprezzi già l'impegno di Apple nel mantenere i controlli semplici, possedere gli auricolari Rowkin te lo garantirà.

Suonano davvero incredibili

Una volta che sono finalmente nelle tue orecchie, gli auricolari Rowkin suonano molto, molto bene (quando non si interrompono), molto meglio, in effetti, degli Apple AirPods.

Nessun auricolare genererà i bassi potenti di un Sonos Sub, ma la risposta dei bassi dagli auricolari Rowkin è ... adeguata. Le canzoni riprodotte sui miei AirPods suonavano come se fossero eseguite da una minuscola banda di zanzare alla radio AM; le stesse canzoni sugli auricolari Rowkin hanno una profondità e una solidità più soddisfacenti.

Sono davvero solo per la musica

Dato che i Rowkins rendono il mio Spotify un suono così eccezionale, non vedevo l'ora di guardare un film con loro.

Sfortunatamente, quando guardano il video, i Rowkins soffrono di un ritardo terribile e fastidioso. Non ho mai notato questo ritardo con AirPods o il mio LG Infinims, ma gli auricolari Rowkin fanno sembrare ogni video girato in cinese e sovrainciso in inglese.

Forse è perché lavoro nella produzione multimediale, ma non riesco a guardare un video con audio non sincronizzato. Dato che sono una persona che guarda molti film su lunghi voli, per me questo è un vero affare.

Sono una borsa davvero mista

Il verdetto: per brevi passeggiate al lavoro, i Rowkins stanno bene. Suonano meglio e hanno un aspetto più elegante e futuristico degli AirPods di Apple.

Detto questo: mi ritrovo a evitare di portare gli auricolari Rowkin fuori alcune mattine. A volte, prima che mi metta davvero in moto, il rituale di avvio (rimuovere dal caricatore, metterne uno in ciascuna mano, premere il pulsante per quattro secondi, guardare le luci, controllare l'orientamento, metterle nell'orecchio proprio così) più di quanto voglio affrontare. I continui abbandoni rendono Rowkins ancora meno attraente per l'abbigliamento quotidiano.

Non guarderei mai un video con loro, però, e la durata della batteria (circa due ore per carica) è troppo breve per dipendere da loro durante i lunghi viaggi in aereo.

Nonostante la mia ossessione per i minuscoli auricolari wireless, mi ritrovo a tornare indietro verso il mio fidato LG Infinims. Stabiliscono uno standard di comfort e audio, non hanno problemi di sincronizzazione e offrono un'incredibile durata della batteria dopo anni di servizio.

Preferirei una soluzione wireless, ma comincio a sospettare che, nonostante tutto il trambusto degli auricolari wireless ultimamente, la tecnologia non sia ancora pronta per la prima serata. Per ora, sono tornato al mio Apple AirPods per andare al lavoro a piedi e al mio LG Infinims per viaggiare.

Recensione Rowkin Bit Charge Touch e Micro Touch: gli auricolari true wireless di dimensioni proiettili superano il loro peso

Per meno di $ 100, Rowkin offre due diverse opzioni nei più piccoli auricolari true wireless che puoi trovare, ma dovresti tenere conto del fatto che i telai più sottili hanno costretto alcune cose a essere ridotte per le dimensioni.

Un proiettile all'orecchio di solito non è la strada da percorrere, ma va bene quando invece un buon audio passa attraverso le orecchie. I veri auricolari wireless non sono più solo una novità, sono ampiamente disponibili e in diversi fattori di forma e fasce di prezzo. Con i jack delle cuffie che stanno scomparendo, il Bluetooth sta emergendo come lo standard di fatto preferito. Ma se intendi tagliare un cavo, perché non tagliarli tutti?

Passare veramente al wireless con gli auricolari non è poi così nuovo, ma Apple ha contribuito a rendere popolare il concetto con gli AirPods. Piccoli, facili da accoppiare e comodi da trasportare, sembrano come se qualcuno avesse tagliato i cavi dalla versione cablata. Per gli utenti Android, le opzioni sono abbondanti, ora con una gamma che va da meno di $ 100 a oltre $ 300- $ 400. Bit Charge Touch e Micro Touch di Rowkin sono molto simili, con design quasi identici, ma con set di funzionalità leggermente diversi.

Un paio di gemme

Rowkin Bit Charge Touch e Micro Touch

Queste due cuffie veramente wireless fanno il giusto compromesso in termini di dimensioni.

C'è molto da apprezzare in queste due minuscole cuffie e sono perfette per viaggiare. Comodi e tascabili, sia il Bit Charge Touch che il Micro Touch offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo.

  • $ 130 su Amazon
  • $ 468 da Walmart

<”Pros:
  • Migliore qualità del suono rispetto alle versioni precedenti
  • Fattore di forma più piccolo disponibile
  • Leggero e comodo
  • Le custodie di ricarica utilizzano magneti per la conservazione
  • Buoni prezzi

<”Cons:
  • I controlli touch sono complicati
  • La durata della batteria non è lunga per carica
  • Resistente al sudore, ma non resistente all'acqua
  • Nessuna ricarica rapida

Rowkin Bit Charge Touch e Micro Touch Quello che mi piace

Entrambi i modelli costano attualmente meno di $ 100 - $ 89,99 per Micro Touch, $ 99,99 per Bit Charge Touch. Ciò li rende abbastanza convenienti accanto a opzioni più costose, anche per gli utenti iOS che potrebbero pensare che gli AirPod siano le loro uniche scelte.

Rowkin è già stato qui. L'anno scorso, ha lanciato Micro, una versione ormai fuori produzione che è stata sostituita dal Micro Touch. Qual è la differenza? Non solo una custodia di ricarica più piccola, ma anche controlli sensibili al tocco. Rimane lo stesso design simile a un proiettile e con esso Rowkin è riuscito a stipare un driver abbastanza robusto e un diaframma all'interno.

Rowkin le considera le "cuffie Bluetooth senza fili più piccole al mondo" ed è difficile discutere con un simile annuncio. L'azienda è riuscita a renderli davvero minuscoli e il minimalismo si estende anche a tutto il resto. Nella confezione sono presenti tre set di auricolari, insieme a un cavo microUSB corto da collegare alla custodia di ricarica. L'unica differenza tra questi due modelli è la dimensione della custodia.

Trovare la misura giusta è fondamentale per ottenere il miglior isolamento acustico possibile. Entrambi i modelli sono identici e sembrava di indossare i tappi per le orecchie. Con niente che toccasse nient'altro che l'orecchio interno, il design leggero e il fattore di forma hanno reso facile dimenticare che le mie orecchie erano tappate per cominciare. Inoltre, il diametro più piccolo non esercitava pressione su nessuna parte dell'orecchio, quindi mentre si sentivano aderenti, non avevano la sensazione di essere stipati o forzati.

Essendo lo stesso, non c'è differenza nella qualità audio con nessuno dei due modelli. Rowkin ha fornito piloti migliori rispetto ai modelli dell'anno scorso, ma non ne ha parlato molto, altrimenti. In ogni caso, suonano meglio dei loro rispettivi predecessori, pompando bassi più incisivi e un migliore equilibrio sui medi e sugli alti. La differenza non è un enorme balzo in avanti, ma abbastanza buona da rendere obsolete le versioni precedenti.

Il supporto dei codec AAC e aptX copre gli utenti iOS e Android, assicurando il flusso di codec Bluetooth di qualità superiore da qualsiasi telefono Android. Ciò include anche il supporto per Siri e Google Assistant toccando tre volte l'auricolare destro fino a quando non si sente la voce familiare.

Con auricolari così piccoli, la paura della perdita è motivo di preoccupazione. Rowkin utilizza in modo intelligente i magneti per bloccare i boccioli quando vengono inseriti nel caricatore. Le gemme sono contrassegnate da sinistra e destra per evitare qualsiasi confusione, il che è importante poiché Rowkin ha trascurato di farlo l'ultima volta.

La durata della batteria è il punto in cui le cose iniziano a cambiare. La custodia del Bit Charge Touch ha una batteria da 2100 mAh all'interno in grado di ricaricare gli auricolari fino a 15 volte. La porta USB-A integrata consente inoltre di utilizzare la custodia come caricatore portatile per telefoni e altri gadget mobili. È una caratteristica interessante da avere in un pizzico, anche se non avrai molta vita in un telefono senza spendere la maggior parte della carica della custodia.

Al contrario, la custodia del Micro Touch è solo 400 mAh, in grado di ricaricare gli auricolari altre tre volte. Non c'è nemmeno un'uscita di ricarica come la custodia del Bit Charge Touch.

Con questi numeri, Rowkin valuta che gli auricolari durino fino a 3,5 ore per carica. Non succederà nella maggior parte delle circostanze. So che tutti hanno una soglia diversa per il volume, ma probabilmente aumenterai ogni volta. Sicuramente l'ho fatto e ho scoperto che stavo ricevendo poco più di due ore in modo coerente.

Sfortunatamente, qui non è inclusa la ricarica rapida e sono stati necessari 90 minuti per ricaricare entrambi gli auricolari da vuoti a pieni.

Rowkin Bit Charge Touch e Micro Touch Che cosa non va bene

È fantastico che per qualcosa di così piccolo, Rowkin sia riuscito a rendere gli auricolari resistenti al sudore. Li ho usati in palestra e da allora non ho riscontrato alcun degrado o problema. Tuttavia, c'erano alcuni avvertimenti che non ho potuto fare a meno di notare.

La finitura nera lucida del pianoforte è un incubo scivoloso quando le dita e le mani sono sudate. Una volta tirarne uno fuori dall'orecchio ci sono voluti due tentativi, e anche allora dovevo stare attento a non lasciarlo scivolare tra le dita. Ma ancora più frustrante di quello era il case Micro Touch. Il problema non era la finitura nera come il piano della custodia, bensì estrarre i boccioli dalla custodia dopo che erano stati bloccati.

I bacini di ricarica sono troppo incassati, lasciando un frammento più piccolo da afferrare quando li si estrae. Ecco dove la finitura lucida ha funzionato contro di me. Era una combinazione scivolosa che mi ha costretto a provare a scuoterli dalle loro fondine magnetizzate.

Niente di tutto questo era un problema con il Bit Charge Micro. Sebbene notevolmente più grande, la custodia utilizza un meccanismo scorrevole che offre un facile accesso, insieme a un certo grado di protezione. Non c'è un tappo su questa custodia, come ha il Micro Touch, quindi polvere e acqua potrebbero ancora entrare.

Il processo di accoppiamento è anche una di quelle sfumature che possono sembrare un inizio difficile. Rowkin lo configura in modo da accoppiare il tuo dispositivo con l'auricolare destro, che successivamente si collega all'auricolare sinistro, sincronizzando tutto insieme. Quello che è meno evidente è la distanza tra gli auricolari necessaria per facilitare la connessione. I due boccioli devono essere posizionati uno accanto all'altro, a faccia in giù. I piccoli LED si illuminano di rosso e bianco finché non dovrebbero essere bianchi fissi.

Andava tutto bene con il Bit Charge Touch, ma il Micro Touch mi ha costretto a riprovare dopo che l'auricolare sinistro non si è sincronizzato. Per fortuna, non ho riscontrato lo stesso problema durante l'accoppiamento con altri telefoni.

Infine, i tout Rowkin dei controlli touch sono un miscuglio. Mettere semplicemente in pausa e riprodurre musica è facile. È solo un doppio tocco. Toccando tre volte si attiva l'assistente vocale del telefono. Toccando due volte l'auricolare sinistro si salta una traccia, toccando tre volte la si ripete. Toccando tre volte uno degli auricolari si rifiuta una chiamata in arrivo. Toccando e tenendo premuto si accetta e si termina una chiamata.

Il margine di errore è esiguo su tutti questi. Quando ho provato a ripetere una traccia, ho finito per saltarne una. Quando ho provato ad aprire l'Assistente Google, invece ho ricevuto la musica. Gli unici controlli di cui ho usufruito costantemente sono stati quelli relativi alle telefonate, alla riproduzione e alla messa in pausa della musica.

A proposito, i microfoni sono decenti, ma non esemplari. Le persone con cui ho parlato hanno capito subito che stavo usando una sorta di auricolare, notando un suono "distante" nella mia voce. Gli assistenti vocali generalmente capivano bene quello che dicevo, finché il suono ambientale non ha aggiunto alla confusione.

Rowkin Bit Charge Touch e Micro Touch Review

Videos about this topic

Rowkin Micro Touch (True Wireless) Review! (Real World Review)
Why can i only hear the sound from one earbud?
Rowkin Bit Charge Wireless Ear Buds - For Android and iPhone
Rowkin Bit Charge Wireless Earbuds
Rowkin Bit Charge Stereo Bluetooth headphones Review
Rowkin Micro Touch Review - The Apple AirPods Killer