Garmin Vivomove HR: test e analisi

Questa pagina è disponibile in spagnolo

Garmin continua a esplorare nuovi modi per far indossare a tutti, in una forma o nell'altra, un monitor di attività al polso. Vivomove HR è il rinnovamento di una gamma iniziata con il modello Vivomove originale. Questo nuovo modello continua la stessa essenza: un monitor di attività "mimetizzato" in un orologio analogico dall'aspetto tradizionale.

Il primo modello era completamente analogico e trasmetteva semplicemente i dati dell'attività al telefono tramite Bluetooth. Nel Vivomove HR, Garmin ha "confezionato" il braccialetto Garmin Vivosmart 3, compreso il display e il sensore ottico delle pulsazioni, in un orologio analogico.

Questo è un passaggio importante perché il primo modello era abbastanza semplice (non aveva nemmeno un sensore ottico di pulsazioni), ma questa nuova versione è molto più completa e offre tutte le numerose funzioni presenti nel Vivosmart 3 da cui deriva, compresa la possibilità di ricevere notifiche dal telefono, il monitoraggio dello stress, il conteggio delle ripetizioni negli esercizi in palestra, ecc.

Sto provando il nuovo monitor di attività Garmin da alcune settimane e mi sto godendo il suo aspetto classico al polso, ma dopo questo test è ora di restituirlo, perché è un'unità di stampa presa in prestito per l'occasione, che è un modo per dirti che Garmin non offre nulla in cambio di una recensione positiva del proprio prodotto.

Ricorda che se vuoi supportare il sito puoi farlo acquistando tramite i link che troverai in questo test (sia il tuo nuovo Vivomove HR che la carta igienica). Ti costerà lo stesso e ti restituiranno una piccola commissione che è ciò che copre le spese. Non dimenticare che funziona esclusivamente grazie a te e alla tua fiducia.

VALUTAZIONE

Operazione complessiva - 6.5
Possibilità di formazione - 7
Piattaforma e applicazioni - 8
Durata della batteria - 8
Finiture e comfort - 10
Rapporto prezzo / prestazioni - 5

TOTALE

Il buono

  • Molto discreto, perfetto per l'uso quotidiano
  • Sensore pulsazioni ottico 24 ore
  • Schermo OLED con buona risoluzione
  • Superficie tattile del vetro che risponde perfettamente a tutte le indicazioni
  • Consente la trasmissione dei dati del polso ad altri dispositivi tramite ANT +, agendo come un sensore del polso esterno
  • Se la batteria si esaurisce, verrà comunque visualizzata l'ora

Il cattivo

  • In condizioni di luce intensa, il display OLED perde quasi tutta la visibilità
  • Prezzo elevato, soprattutto nella versione "premium"
  • Non supporta sensori esterni

Riepilogo

L'eleganza non è un aggettivo che può essere usato spesso quando si parla di un orologio Garmin; ma il Vivomove HR, oltre ad essere elegante, è la perfetta combinazione di un look classico con caratteristiche completamente attuali.

È una bellezza che non annuncia affatto ciò che offre al suo interno, né che sia un orologio pensato per lo sport, né che sia in qualche modo un orologio intelligente.

Ma non sei qui per leggere quanto è bello l'orologio al polso. Stiamo parlando di un orologio intelligente incentrato sull'uso sportivo, quindi deve fare di più che avere un bell'aspetto.

Garmin Vivomove HR

Se una cosa è chiara, è che Garmin Vivomove HR è un dispositivo unico. È vero che non è il primo orologio analogico con un monitor di attività. Non sto parlando solo del Vivomove originale, ma principalmente del Withings Activité Pop Ma tutti questi orologi che lo hanno preceduto erano allo stesso punto, un orologio totalmente analogico che necessitava di un dispositivo esterno per visualizzare le informazioni sull'attività (il telefono). < / p>

Il Garmin Vivomove HR offre una soluzione molto interessante in quanto permette di avere uno schermo OLED per visualizzare le informazioni, ma senza abbandonare l'estetica classica dell'orologio. Questo schermo OLED rimane nascosto sotto il quadrante dell'orologio, almeno finché non lo indossi, perché se premi due volte sullo schermo o attivi il riconoscimento dell'orologio da polso, lo schermo si accenderà per mostrare tutte le informazioni oltre a posizionare le lancette su 10:10, per rimuoverli dall'area dello schermo.

Ma. c'è sempre un problema. Per nascondere completamente lo schermo e lasciare un aspetto assolutamente pulito, Garmin ha dovuto fare una concessione: non è facile usare l'orologio all'aperto, almeno in pieno sole, perché sotto una forte fonte di luce lo schermo perde ogni visibilità.

Qui puoi vedere come appare l'orologio con lo schermo spento, con una luce molto intensa all'esterno. A meno che tu non guardi nei minimi dettagli non sarai in grado di apprezzare dove si trova lo schermo.

La foto sotto è con lo schermo acceso. Puoi vedere che è effettivamente acceso, poiché le lancette dell'orologio vanno alle 10:10 per lasciare tutto lo spazio per visualizzare le informazioni. Il problema è che la luce solare impedisce di leggere qualsiasi cosa su di essa.

Questa è la mia lamentela principale, che con una luce molto intensa è impossibile vederla. Ma è vero che al chiuso o nei momenti in cui la luce non è così intensa puoi vedere il contenuto dello schermo senza alcun problema. Inoltre, la risoluzione è davvero buona.

L'orologio è sicuramente una bellezza, soprattutto questa versione premium che Garmin ha inviato per i test. Ecco i dettagli di ciascuna delle due versioni, a partire dal Garmin Vivomove HR sport:

  • Lunetta in acciaio, cassa in fibra di polimero. Il vetro è minerale, non di plastica
  • Correa de silicona con «quick release»
  • 40 grammi di peso
  • Aguja del minutero en diferente color, incidiendo en el acabado «sport»

Nel frattempo, il modello premium offre queste differenze estetiche:

  • Oltre alla lunetta in acciaio, il resto della cassa è realizzato nello stesso materiale
  • La correa es de cuero en lugar de silicona, aunque sigue manteniendo el sistema «quick release»
  • Cambiare il materiale della scatola aumenta il peso a 56 grammi
  • Entrambi gli aghi sono dello stesso colore, con un aspetto meno sportivo
  • 100 extra sul cartellino del prezzo

Nella parte posteriore troviamo il sensore pulsazioni ottico, lo stesso Garmin Elevate che equipaggia il resto della gamma. È la seconda versione dello stesso, presentata per la prima volta in Fenix ​​5 e che rende costante il monitoraggio del polso.

Il cinturino è di 20 mm e nel formato standard, quindi sebbene Garmin includa l'opzione "sgancio rapido" per passare rapidamente da un cinturino all'altro, puoi montare qualsiasi cinturino generico della stessa larghezza. E a proposito del cinturino, la verità è che la sensazione di qualità che racchiude il modello premium non ha finito di soddisfarmi. Mi aspettavo di più da un orologio da 300 euro. Ma è qualcosa di facile da risolvere con migliaia di opzioni e per il quale non è necessario passare attraverso la scatola con le opzioni del produttore.

Il caricabatterie è lo stesso di Forerunner 235 e simili, Garmin non ha adottato la nuova spina con un cavo molto più semplice da usare, probabilmente per mancanza di spazio nella custodia. Un vero peccato, perché il suo utilizzo è molto più comodo.

Quando si tratta della batteria, dobbiamo distinguere tra le due modalità che offre. Come orologio analogico è in grado di continuare a dare il tempo fino a 2 settimane. Questo è separato dalla parte dell'orologio intelligente, quindi puoi esaurire i dati dello schermo e la misurazione dell'attività ma sapere comunque se è ora di mangiare finché non lo rimetti.

Come orologio intelligente e monitor dell'attività, la batteria ha un massimo di 5 giorni di utilizzo. Non ci sono molte possibilità che la durata varierà troppo da questa cifra perché l'orologio non ha GPS e il display non è molto potente, quindi anche se ricevi molte notifiche non dovrebbe influire troppo sulla batteria.

In uso

Ci sono molte possibilità di configurazione per Vivomove HR, sia al momento dello svolgimento di un'attività che nella giornata. Per essere un dispositivo così semplice a priori, le possibilità di configurazione sono davvero ampie. Quasi tutte le opzioni di visualizzazione saranno direttamente all'interno dell'applicazione.

La schermata principale viene visualizzata tramite widget che puoi attivare o disattivare. Ogni widget è uno schermo che puoi vedere facendo scorrere il dito sulla superficie tattile dell'orologio. Il widget Visualizzazione rapida è ciò che vedi quando attivi lo schermo ruotando il polso o toccando due volte lo schermo.

Ricorda che tutto ciò che può fare Vivosmart 3 può fare anche Vivomove HR, quindi ci sono tutte le nuove funzionalità che sono state rilasciate in esso (quindi se hai domande più generiche, dai un'occhiata alla sua dimostrazione). Monitoraggio dello stress 24 ore su 24, timer di rilassamento, registro automatico delle attività, allenamento della forza e persino stima VO2Max, che di solito non è disponibile nei modelli della gamma più semplice.

Il monitoraggio della frequenza cardiaca è costante con aggiornamenti ogni secondo, il che significa che puoi accedere ai grafici completi della frequenza cardiaca per il giorno.

E come dicevo anche, i dettagli dello stress.

Quando si tratta di sport, sono disponibili diversi profili. Fatta eccezione per il profilo di allenamento in palestra, non ci sono grandi differenze tra loro, solo la categorizzazione che verrà effettuata in Garmin Connect dopo la sincronizzazione. Questi sono i diversi profili che puoi selezionare:

  • Cammina
  • In esecuzione
  • Cardio
  • Allenamento della forza
  • Fitness in generale

Ciascuna di queste attività può essere configurata in un modo diverso, sia a livello di avviso che nei campi dati che vedrai su ciascuna delle schermate.

Non avendo il GPS (né può utilizzare quello di un telefono connesso) le attività svolte all'esterno non avranno dati eccessivi, né la distanza o l'andatura avranno una precisione millimetrica, ma è perfettamente sufficiente per gli utenti meno esigenti . Ma la mancanza di potersi connettere con il cellulare è una cosa che mi manca parecchio e che la concorrenza fa da tempo (Fitbit), anche Garmin dovrebbe offrirlo soprattutto in questo modello.

Dove ci sono più dettagli è quando ci si allena in palestra, in quanto consente di identificare automaticamente sia l'esercizio eseguito che il numero di ripetizioni. È nostro compito segnare sull'orologio quando eseguiamo gli esercizi e quando il resto, quindi puoi modificare l'attività per aggiungere pesi e correggere le informazioni errate.

Non è infallibile al 100%, ma la capacità di identificare quale esercizio abbiamo fatto è sorprendente semplicemente per come abbiamo eseguito il gesto.

La tua concorrenza

C'è solo una cosa di simile sul mercato, ed è il Nokia Steel HR Entrambi si basano su un'immagine classica, anche se nel caso di Garmin il suo schermo è invisibile quando non viene utilizzato. È anche più grande e consente le notifiche. Garmin è superiore in ogni aspetto, ma anche con un piccolo sovrapprezzo.

Dos modelos en este segmento ya son multitud. Nessun figlio relojes para fanáticos del deporte, sino para aquellos que quieren tener una vida activa pero no quieren usar una pulsera tradicional y buscan algo with más estilo, más «pintón».

Avere un orologio tradizionale può significare che non ti dispiace indossarlo ogni giorno, anche se indossi un abito e sei in riunione di lavoro. Quei posti in cui puoi essere visto con un orologio GPS o un braccialetto di attività non sono l'opzione migliore, ma sia Vivomove HR che Nokia Steel HR non attireranno l'attenzione. E tutto questo continuando a registrare attività e sequenze di tasti per 24 ore, per non parlare della possibilità di ricevere notifiche sullo schermo.

Conclusione

Come evoluzione del Vivomove originale, è un importante salto di qualità. In tutti i sensi. La sua costruzione è molto buona e non solo fornisce il sensore ottico come novità. L'integrazione dello schermo e del software di Vivosmart 3 lo colloca come uno dei monitor di attività più completi.

El Garmin Vivomove HR tiene dos escollos principales. El primero de todos es sin lugar a dudas su precio. Non è un monitor di attività barato, ma è ancora un orologio GPS in abiti domenicali, se va un valore simile al Garmin Vivoactive 3. È chiaro che se sei interessato al concetto di Vivomove HR, è per il suo design classico. E la verità è che l'orologio è dannatamente bello e si sente benissimo al polso.

Videos about this topic

The Best Soundbar - Samsung Sound+ HW-MS650 Review
Samsung Soundbar HW-T650 Full Overview With Sound Demo
Samsung\'s Sound + HW-MS650 - Hands On Review
LOW PRICE samsung hw ms650 soundbar
Samsung HW-Q70R review - An affordable Dolby Atmos & DTS\:X soundbar? - By TotallydubbedHD
Samsung HW-N650 review - The first soundbar with Acoustic Beam Technology - By TotallydubbedHD