Recensione Sony XBR75X940D (serie X940D): TV LED HDR 4K di Sony 2016

Sony XBR75X940D fa parte della serie X940D, il secondo modello di punta della gamma di TV 4K di Sony 2016. Rispetto al modello inferiore X930D, è praticamente identico, tranne per il fatto che viene fornito con un grande schermo da 75 pollici e retroilluminazione a LED diretta mentre X930D è disponibile su schermi da 55 pollici e 65 pollici con retroilluminazione illuminata sui bordi. È anche uno dei pochi modelli della gamma di TV 4K di Sony 2016 che dispone della certificazione Ultra HD Premium di UHS Alliance. Sul mercato, viene venduto a circa $ 4500, il prezzo piuttosto costoso per una TV. Ma anche così, la certificazione Ultra HD Premium è una garanzia delle straordinarie prestazioni HDR offerte. E come il prezzo di altri dispositivi elettronici, questo prezzo non è certo fisso e potrebbe comunque cambiare in qualsiasi momento con il passare del tempo.

X1 Engine e 4K X-reality Pro sono il principale processore di immagini dietro Sony XBR75X940D. Le altre tecnologie più avanzate di Sony dietro di esso sono X-Tended Dynamic Range Pro che offre una luminosità superiore e il display TriLuminos che offre un'ampia gamma di colori. Ma ovviamente, oltre a queste tecnologie, ci sono ancora molte tecnologie avanzate di Sony che supportano le sue prestazioni come Advanced Contrast Enhancer, tecnologia 3D attiva Motion Flow XR960 basata sul pannello di frequenza di aggiornamento nativo di 120 HZ. E per completare il tuo intrattenimento domestico 4K, Sony XBR75X940D offre l'attraente Google Android TV come piattaforma per smart TV.

Specifiche chiave Sony XBR75X940D

Specifiche di visualizzazione

Caratteristiche

Smart TV

Connettività

Audio

Prestazioni di Sony XBR75X940D

Qualità dell'immagine

La straordinaria qualità delle immagini HDR è il punto forte di Sony XBR75X940D. È garantito dalla presenza della certificazione Ultra HD Premium. Come sappiamo, una TV HD con certificazione Ultra HD Premium significa che tutte le specifiche visive fornite soddisfano tutti gli standard minimi di HDR 10 stabiliti da UHD Alliance e, naturalmente, possono visualizzare completamente i contenuti HDR. Per visualizzare completamente HDR 10, un televisore HDR deve fornire 0,05 nit - 1000 nit di gamma di contrasto mentre la gamma di colori richiesta è superiore al 90% dello spazio colore DCI P3 con una profondità di colore di 10 bit. E sebbene tutti i televisori 4K rilasciati nel 2016 siano etichettati con HDR, ma non tutti soddisfano questa standardizzazione e possono visualizzare i contenuti completamente. Per un po ', solo il modello di punta di ciascun produttore è conforme alla certificazione Ultra HD Premium.

Per l'elaborazione dei segnali HD, Sony XBR75X940D è alimentato dal motore X1 e il motore 4K X-Reality Pro supporta già HDR 10. A differenza dei televisori LG SUHD o Vizio che supportano due formati HDR contemporaneamente, HDR10 e Dolby Vision, supporta HDR 10 solo. E per soddisfare la standardizzazione di HDR 10 stabilita da UHD Alliance, è anche supportato dalle numerose tecnologie avanzate di Sony che migliorano in modo significativo la qualità delle immagini sia che si tratti di livello di nero, contrasto o colore.

Per offrire un'ampia gamma di colori, dietro c'è il display TriLuminos. Sappiamo tutti che il display TriLuminos è la tecnologia proprietaria di Sony che è diventata il suo pilastro negli ultimi due anni. Il risultato è che può coprire più del 93% dello spazio colore DCI P3 mentre la gamma di colori minima richiesta è il 90% dello spazio colore DCI P3. Non solo, supporta anche una profondità di colore a 10 bit, il che significa che può fornire circa 1,07 miliardi di sfumature di colore che rendono la sua sfumatura di colore molto liscia, molto più liscia della TV a 8 bit che può fornire solo circa 16 milioni di sfumature di colore. / p>

In termini di contrasto, Sony XBR75X940D offre anche buone prestazioni. Questo non può essere separato dalle grandi tecnologie dietro di esso come X-Tended Dynamic Range, Advanced Contrast Enhancer, Local Dimming e altri. Il livello di nero più profondo raggiunto è di circa 0,035 nits di livello di nero. Questo potrebbe non essere abbastanza per eguagliare quanto raggiunto dal modello Samsung SUHD TV di circa 0,015 nits, ma almeno è ancora inferiore alla standardizzazione stabilita da UHD Alliance, ovvero 0,05 nits. Passando alla luminosità massima, sulla finestra del 10%, può raggiungere circa 1040 nits di luminosità massima. Sebbene non sia abbastanza luminoso di quello offerto dalla TV Samsung SUHD che è di circa 1400 nits, almeno questo soddisfa anche la standardizzazione minima di 1000 nits stabilita da UHD Alliance.

Con tutte le specifiche del display conformi alla certificazione Ultra HD Premium, è possibile accertare che Sony XBR75X9400D può visualizzare i contenuti HDR completamente sul suo grande schermo. E ovviamente anche l'immagine HDR visualizzata appare in modo sorprendente e chiaro con neri profondi, bianchi abbaglianti e colori molto accurati. E ovviamente questo non è solo quando visualizza HDR, ma anche contenuti normali o SDR visualizzati sullo schermo. La certificazione Ultra HD Premium è la sua garanzia. Ma sfortunatamente, a differenza dell'X850D fornito con il pannello IPS, l'XBR75X940D viene fornito con un pannello che ha uno scarso angolo di visione come caratteristica nativa. E come altri televisori con pannello VA, la straordinaria immagine prodotta inizierà a sbiadire a 20 gradi dal centro e dalla parte anteriore.

Gestione del movimento

Ciò che ha eseguito Sony XBR75X940D durante il controllo del motion blur è davvero sorprendente. Il tempo di risposta dei pixel è molto rapido e questo consente di ridurre al minimo il motion blur. Sebbene non possa essere eliminato completamente, non si nota molta sfocatura di movimento quando viene utilizzato per guardare immagini in movimento veloce su contenuti video 4K nativi e non 4K. Le buone prestazioni sono mostrate anche da XBR75X940D durante il controllo della riproduzione 24p, sia che si tratti di riproduzione 24p come Blu-Ray, tramite 60i come TV satellitare / via cavo, o anche tramite segnali 60p come lo streaming multimediale. Inoltre, la tecnologia di interpolazione del movimento alla base offre anche prestazioni perfette, questo significa che l '"effetto Soap Opera" è minimo anche su XBR75X940D, sia per input a 30 fps che per input a 60 fps.

Up-scaling UHD

La tua considerazione principale nell'acquisto di TV 4K è sicuramente che vuoi goderti tutti i contenuti video in qualità 4K. Ma sfortunatamente, non tutti i contenuti disponibili sul mercato hanno una qualità 4K. Ma non devi preoccuparti perché la combinazione del processore X1 e 4K X-Reality Pro dietro Sony XBR75X940D fa un ottimo lavoro quando si esegue l'up-scaling della risoluzione inferiore alla risoluzione 4K, anche se si può dire il migliore. Indipendentemente dalle sorgenti, 480p come i DVD, 720p come la TV HD o 1080p come i film Blu Ray, tutte ottimizzate alla qualità 4K chiaramente con ricchi dettagli. E, naturalmente, maggiore è la risoluzione delle sorgenti, il risultato sarà migliore, più chiaro e più dettagliato.

Tecnologia 3D

Sony XBR75X940D è dotato di tecnologia 3D attiva. Ma come sulla maggior parte dei televisori 3D, una volta attivato il 3D, lo schermo apparirà più scuro e sarà necessario aumentare il "livello di luminosità" quando si guardano contenuti 3D. Il vantaggio rispetto al 3D passivo, ciascuno degli occhi può ricevere la piena risoluzione delle immagini 3D. Sebbene non sia comodo da guardare quanto la tecnologia 3D passiva, il crosstalk e lo sfarfallio sono minimi. Il risultato, un 3 maghi appare chiaro e fluido con una profondità molto evidente delle immagini 3D. Ma sfortunatamente, non ci sono occhiali 3D inclusi nella confezione. Ciò significa che se vuoi goderti i film in 3D, dovresti acquistare separatamente gli occhiali 3D attivi di Sony, dove il loro prezzo non è così basso come il prezzo degli occhiali 3D passivi.

Smart TV

Come piattaforma per smart TV, Sony XBR65X940D include Google Android TV. Come sul tuo smartphone Android, c'è anche Google Play Store come app store, Google Cast, Google Voice Search e molti altri. Ma anche così, le app fornite non sono complete come quelle fornite dallo smartphone Android. Esiste un filtro così specifico che consente che non tutte le app non vengano visualizzate nel Play Store di Google TV. Ciò è dovuto all'uso di controller diversi tra Google Android TV e Smart phone in cui su Android TV utilizzare Remote come controller mentre lo smartphone utilizza il touch screen. Ma anche così, le app più popolari come Web Browser, Netflix, HBO GO, Amazon Video sono sicuramente disponibili anche su Android TV.

Anche l'interfaccia utente è progettata per essere comoda da usare. Ma non è semplice come Tizen o WebOS 3.0 e crea un po 'di confusione durante la navigazione. Le prestazioni sono anche veloci e reattive, anche se offre un caricamento più veloce nel tempo rispetto ad altre piattaforme Smart TV. E come controller, utilizza il controllo vocale di Sony con funzioni di navigazione vocale e altre utili funzioni.

Qualità del suono

Per un grande schermo da 75 pollici con capacità HDR, ciò che offre Sony XBR75X940D in termini di qualità del suono è scadente. È dotato di un sistema di altoparlanti a 4.0 canali in cui la potenza di uscita di ciascun canale è di 7,5 watt. Il volume può ancora essere sufficiente per una stanza media o piccola, ma comunque al di sotto della media. Inoltre non c'è un woofer integrato, quindi questo rende la sua bassa frequenza o è molto povero in particolare durante la riproduzione di musica o film. Ma anche così, non devi preoccuparti perché questi problemi di qualità del suono possono essere risolti facilmente aggiungendo separatamente la soundbar esterna.

Connettività

Le porte di input / output del Sony XBR75X940D sono molto complete. Ci sono 4 porte HDMI che supportano HDCP 2.2 e 3 porte USB come connettività principale. Ci sono anche 1 RF, 2 Composite In, 1 Component In, 1 Ethernet, 1 audio out, RS 232 e 1 Digital Audio Out (Optical). 3 porte HDMI e porte RF sono installate all'interno del pannello posteriore mentre altre porte HDMI, 3 HDMI, Ethernet, RS232, Composite IN, Optical, audio Out si trovano all'esterno del pannello posteriore. Mentre il componente si trova sul pannello posteriore con il lato rivolto all'indietro

Conclusione

Oltre al grande schermo da 75 pollici, la straordinaria qualità delle immagini in HDR e SDR è il fiore all'occhiello di Sony XBR75X940D. Include uno dei pochi modelli del 2016 di Sony dotato della certificazione Ultra HD Premium. Ciò significa che l'immagine HDR visualizzata sul suo grande schermo sembra molto sorprendente con un livello di nero molto profondo, un forte contrasto e colori ricchi. Inoltre, anche la gestione del movimento e le prestazioni di up-scaling UHD offerte daXBR75X940D sono ottime come abbiamo discusso sopra. Non solo, Sony XBR75X940D è anche alimentato dalla tecnologia 3D attiva che offre una tecnologia 3D chiara e fluida con tonnellate di profondità. Sebbene non sia comodo da guardare come il 3D passivo, il crosstalk e lo sfarfallio sono minimi. E per completare il tuo intrattenimento Home 4K, dispone anche di un'attraente piattaforma TV intelligente chiamata Google Android TV.

Videos about this topic

NU8000 Vs Q6FN Cuál es mejor tv Samsung 4k HDR 120Hz ? freesync Especificaciones técnicas NU QLED
Samsung Q6FN Best movie settings
Unboxing Samsung QLED Q6F 65\" 4k UHD 2018 (revised) #InsidersQLEDTV
Hands on\: Samsung Q6FN QLED TV review
Samsung - QLED vs OLED
*****2018 Samsung QLED Q6FN Special Edition!!!***