Recensione Samsung QE65Q800T

Verdetto

Grazie al suo recente taglio di prezzo e alle prestazioni delle immagini per lo più eccellenti che vendono i vantaggi dell'8K anche su uno schermo da 65 pollici, il Samsung QE65Q800T porta improvvisamente e in modo impressionante il futuro dell'8K in qualcosa che si avvicina almeno al mainstream.

  • Immagini 8K luminose e nitide con livelli di nero impressionanti
  • Audio potente e straordinariamente dettagliato
  • Un buon rapporto qualità-prezzo per una TV 8K
  • Oscuramento intenso di oggetti luminosi in evidenza
  • Nessun supporto Dolby Vision
  • La modalità gioco riduce i controlli della retroilluminazione

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 2999
  • TV LCD QLED da 65 pollici
  • Risoluzione nativa 8K
  • Supporto 4K / 120 Hz
  • OTS + sistema audio
  • Pannello LED full array con oscuramento locale

Il Samsung Q800T (QE65Q800T) è un televisore 8K per un prezzo 4K. Beh, una specie di; a £ 2.999 (a seguito di una recente forte riduzione di prezzo di £ 800) la TV 4K nell'equazione dovrebbe essere un affare piuttosto premium.

Ma il punto resta, rendendo il QE65Q800T un punto di riferimento sulla strada dell'8K verso l'accettazione mainstream. Soprattutto perché l'accessibilità economica del QE65Q800T non impedisce alle sue prestazioni di costituire un altro argomento convincente per il fascino nascente di 8K.

Correlati: la migliore TV 8K

Design Samsung Q800T: un bel televisore

La prima cosa che ho notato del design del Samsung Q800T è stato qualcosa che non ha: una delle scatole esterne One Connect che di solito accompagnano i televisori Samsung premium. Anche se questo ovviamente significa che il QE65Q800T avrà potenzialmente molti cavi che fuoriescono da esso, tuttavia, è comunque un bel pezzo di TV.

Il solido supporto in metallo con schienale angolato sembra bello e, poiché è montato centralmente, ti consente di posizionare lo schermo da 65 pollici su un pezzo di arredamento relativamente stretto. La cornice attorno allo schermo è così stretta che la noti a malapena, tranne quando ti meravigli di quanto sia stretta!

Il set è abbastanza grosso sul retro. Un risultato, molto probabilmente, dei suoi usi dell'illuminazione LED diretta, in cui i LED si trovano proprio dietro lo schermo. Ma in realtà fa della sua profondità una virtù di design rendendo la parte posteriore piatta quanto lo schermo.

Il QE65Q800T viene fornito con due telecomandi: uno standard in plastica riempito con pulsanti e un telecomando intelligente metallico molto più elegante con un microfono vocale e un conteggio dei pulsanti ridotto. Entrambi sono efficaci in modi diversi.

Funzionalità di Samsung Q800T: un ricco elenco di funzionalità

La funzione di cattura dei titoli del Samsung Q800T è la sua risoluzione 8K. Alcuni lo vedono ancora come una soluzione a un problema che non esiste dato che i contenuti video 8K nativi sono ancora rari come i denti di gallina. Ma almeno si parla sempre di più di contenuti 8K in arrivo e, cosa ancora più importante in questo momento, il QE65Q800T implementa nuove tecniche di intelligenza artificiale / deep learning che gli consentono di eseguire l'upscaling di contenuti sub-8K in modo che non sia solo buono come il 4K nativo, ma effettivamente meglio.

Il QE65Q800T è un televisore LCD che utilizza la tecnologia a colori QLED Quantum Dot di Samsung per offrire un'ampia gamma di colori e maggiore luminosità. Dispone di un pannello Full Array con Local Dimming (FALD) che utilizza 224 zone di attenuazione separate.

Sebbene questo numero di zone di oscuramento sia impressionante nel contesto del mondo televisivo in generale, i precedenti televisori 8K di Samsung, e i precedenti televisori 4K di punta, ne hanno utilizzati più del doppio.

La compensazione per il conteggio delle zone ridotto si presenta sotto forma di un nuovo sistema di gestione dell'alimentazione che può spostare la potenza dalle aree scure (rendendole più scure) e pomparla in aree luminose (rendendole più luminose). Quindi si spera che, anche se il QE65Q800T può raggiungere picchi molto alti di 2000 nit con sorgenti HDR, sarà comunque in grado di combinare questa luminosità con toni di nero profondi che rimangono ragionevolmente liberi dal tipo di nuvole `` fiorite '' che i pannelli FALD possono esibire. < / p>

Correlati: miglior TV

Le funzioni intelligenti sono fornite dal sistema Eden basato su Tizen di Samsung. Questo è eccellente sia in termini di presentazione che di quantità di app e, soprattutto, di servizi di streaming video che copre. Ci sono tutti i grandi successi, comprese le relativamente recenti app Disney + e Apple TV, e tutte supportano 4K e HDR, se disponibili.

Samsung non offre ancora l'app Freeview Play per portare i servizi di recupero delle emittenti terrestri britanniche in un unico luogo facile da navigare. Ma copre individualmente tutte le principali app del Regno Unito.

Il Samsung Q800T è dotato di una versione meno aggressiva della tecnologia per l'ampio angolo di visione introdotta da Samsung nel 2019. Questa non offre angoli di visione così ampi ed efficaci, ma riduce la riduzione della risoluzione che la tecnologia ha causato l'anno scorso.

L'accessibilità economica del QE65Q800T per gli standard 8K non ha compromesso le sue connessioni. Ci sono ancora quattro HDMI, tre USB e le solite opzioni wireless Bluetooth / Wi-Fi. Con Xbox Series X e PS5 dietro l'angolo, è anche bello trovare uno degli HDMI in grado di gestire 4K a 120Hz e frequenze di aggiornamento variabili, oltre a 8K a 60Hz. Anche se è un peccato che almeno un altro HDMI non sia altrettanto ben specificato.

Oltre al supporto VRR e 4K / 120Hz, il QE65Q800T si rivolge ai giocatori con una cifra di input lag bassa ai vertici della categoria di appena 10 ms nella modalità di gioco; commutazione automatica della modalità a bassa latenza quando viene rilevata una sorgente di gioco; uno speciale processore di movimento per i giochi che riduce le vibrazioni senza aumentare pesantemente il ritardo di input; e una modalità che può schiarire le aree scure dell'immagine senza influire sul resto, per aiutarti a individuare i nemici in agguato nell'ombra.

Samsung ha progettato un sistema audio sostanzialmente aggiornato per la gamma Q800T. Chiamata Object Tracking Sound, la versione del 65Q800T utilizza altoparlanti integrati in tutti e quattro i bordi per fornire una configurazione 4.2.2. Il risultato dovrebbe essere più dettaglio e precisione, così come effetti sonori che sembrano provenire da posizioni specifiche sullo schermo.

Quando si tratta, infine, del supporto HDR, il 65Q800T gestisce HDR10, HLG e HDR10 +. Come con tutti i televisori Samsung, non supporta Dolby Vision.

Prestazioni Samsung Q800T: sembra fantastico con 8K nativo, l'upscaling 4K può sembrare migliore del 4K nativo

Il Samsung Q800T mantiene la sua promessa 8K in modo più completo rispetto ai suoi predecessori del 2019. Con immagini native 8K, prevalentemente uno showreel di contenuti naturali masterizzati in HDR da rinomati esperti AV Spears & Munsil, l'effetto 8K è affascinante.

Anche se questo è solo uno schermo da 65 pollici in cui si può presumere che l'impatto dell'8K sia ridotto rispetto a schermi molto più grandi, c'è un profondo senso di immediatezza e realismo in gran parte del filmato 8K che va oltre la "sensazione" che si ottiene dallo stesso filmato su uno schermo 4K. Anche quando si guarda da una distanza di visione abbastanza regolare.

Perdi tutto il senso della struttura dell'immagine, ad esempio, anche intorno ai bordi degli oggetti curvi o diagonali, e il senso di profondità negli scatti "vista" è notevole.

Ancora più importante data l'attuale situazione dei contenuti, il Samsung Q800T non solo non confonde le sorgenti 4K quando le ingrandisce a 8K, ma le rende effettivamente migliori. Trame e dettagli vengono migliorati senza esagerare anche il rumore o la grana della fonte e i risultati non sembrano elaborati o artificiali.

Questa è la chiave, poiché ti dà un motivo per pensare di acquistare una TV 8K, in particolare una TV 8K che, come questa, non costa molto di più di una buona 4K oltre alla semplice prova per il futuro.

Anche la gestione delle scene scure da parte del Samsung Q800T è notevole. I colori neri in genere sembrano così scuri e ricchi che è difficile credere che stai guardando una TV LCD piuttosto che un OLED. Tranne che il set di Samsung è in grado di fornire immagini HDR molto più luminose di qualsiasi schermo OLED attuale.

In genere, molti dettagli vengono mantenuti anche nelle aree scure, nonostante la quantità di manipolazione della retroilluminazione che si sta verificando per offrire colori neri così ricchi. E ancora più sorprendentemente, dove gli oggetti luminosi appaiono su fondali molto scuri, è difficile individuare molte prove di luce che fiorisce intorno agli oggetti luminosi. Nonostante il numero relativamente basso (rispetto alle altre gamme 8K di Samsung) di zone di oscuramento locale.

Il movimento viene gestito bene se scegli la modalità Personalizzata per l'elaborazione del movimento di Samsung e mantieni gli elementi di giudizio e di eliminazione delle sfocature al livello tre o quattro.

Puoi guardare l'immagine da angolazioni leggermente più ampie rispetto ai normali televisori LCD senza che perda colore e contrasto e lo schermo assorbe anche la luce ambientale e i riflessi della stanza in modo insolitamente buono.

I colori sembrano audaci ma anche sfumati, combinando i due punti di forza dei Quantum Dots rivestiti in metallo di Samsung e la sua ultima elaborazione di deep learning.

Tuttavia, ci sono un paio di problemi con le immagini del QE65Q800T che sono abbastanza significativi da costargli un contrassegno. Innanzitutto, per evitare che la retroilluminazione fiorisca attorno a oggetti luminosi spiccati, il set sceglie di attenuare questi piccoli oggetti luminosi in modo piuttosto pesante. Abbastanza pesantemente perché il processo a volte distragga. Questo può essere il punto in cui si verifica l'impatto del conteggio ridotto delle zone di oscuramento.

In secondo luogo, i colori sono un po 'meno saturi di quanto lo fossero su alcuni televisori Samsung 2019, incluso il modello di punta Q90R 4K.

Un altro problema degno di nota è che la preimpostazione di gioco compromette notevolmente la gestione della retroilluminazione del televisore, riducendo i livelli di nero e l'uniformità della retroilluminazione.

Il sistema Object Tracking Sound del Samsung Q800T funziona alla grande. Particolarmente impressionante è il modo in cui combacia con successo da dove gli effetti sonori sembrano provenire dall'azione sullo schermo (e, in realtà, fuori dallo schermo). Se un'auto attraversa lo schermo, anche il suo suono attraversa lo schermo. Oppure, se un aereo salta fuori dall'inquadratura, il suono segue la sua traiettoria almeno per un po 'oltre il bordo superiore dello schermo.

Il suono ha più spinta in avanti rispetto ai vecchi televisori Samsung, dandogli un impatto e una immediatezza più che riempiono lo spazio. Infine, la gamma dinamica è impressionante, poiché i bei bassi carnosi completano una gamma media pulita e aperta che offre molto spazio per respirare le colonne sonore dei film d'azione per gonfiarsi e diminuire.

Dovresti acquistare il Samsung QE65Q800T?

Il Samsung Q800T è degno dell'attenzione di tutti gli acquirenti di TV premium. Offre vantaggi visibili dalla sua risoluzione 8K con contenuti nativi 4K e 8K, combinati con alcuni dei migliori livelli di nero visti su una TV LCD. È abbastanza luminoso da rendere anche l'HDR esilarante e combatte la luce ambientale in modo eccezionale.

I colori a volte sembrano leggermente piatti e, quando si utilizzano le impostazioni predefinite di immagini più impressionanti a tutto tondo, lo schermo attenua gli oggetti luminosi che risaltano in modo abbastanza esagerato a volte per mantenere fluidi i fantastici livelli di nero dello schermo. Il rivale di Sony 65XH9505, in confronto, mantiene i livelli di luminosità più costanti, ma soffre di una retroilluminazione molto più "fiorente".

Per la maggior parte del tempo, tuttavia, le immagini del Samsung QE65Q800T sono davvero bellissime e il nuovo sistema audio OTS + mantiene compagnia alle belle immagini con una quantità impressionante di potenza e dettagli.

Samsung Q800T: la TV QLED 8K di fascia media di Samsung costa £ 1.500 in meno

Il TV QLED HDR 8K Q800T è ora disponibile ed è MOLTO ridotto!

OFFERTA: £ 1.500 di sconto sul TV Samsung Q800T da 65 pollici 8K HDR

Se nel 2020 ti aspettavi di dover vendere la tua auto e ipotecare la tua casa per permetterti una TV HDR 8K, allora abbiamo una buona notizia per te: potresti dover vendere solo l'auto. Il Q800T di Samsung non è ancora esattamente quello che chiameresti conveniente ma, rispetto ai modelli OLED 8K di LG (il cui nuovo ZX OLED parte da £ 24.999), è almeno un po 'più raggiungibile.

Naturalmente, c'è anche un modello Samsung 8K più recente ed economico, il Q700T, che parte da £ 1,999 per il modello da 55 pollici, ma manca di alcune delle funzionalità più premium del Q800T. Il Q800T parte da £ 3.799 ed è disponibile in tre dimensioni. Sebbene non abbia il design `` Infinity Screen '' o One Connect Box trovato sulla Q900T di fascia media (da £ 4,999) e l'ammiraglia Q950TS (da £ 5,999), è ancora uno dei televisori più lussuosi che puoi acquistare oggi .

Ma vale anche la pena sbirciare su una TV 8K HDR quando ci sono così tanti fantastici televisori 4K QLED e OLED HDR sul mercato? In questo articolo, ci immergeremo nelle specifiche chiave del Samsung Q800T per aiutarti a decidere.

Samsung Q800T: specifiche principali

Samsung Q800T: cosa devi sapere

Esistono tre modelli del Samsung Q800T: il QE65Q800TATXXU da 65 pollici, QE75Q800TATXXU da 75 pollici e il gigante QE82Q800TATXXU da 82 pollici. Tutte le varianti Q800T di Samsung sono costruite con un cosiddetto "Boundless Design", che in pratica significa che le cornici sono estremamente sottili, anche se non completamente invisibili. Solo i televisori Q900T e Q950TS 8K beneficiano del design "Infinity Screen" di Samsung, che, se visto dalla parte anteriore, fa sembrare il pannello come se non avesse alcuna cornice.

Essendo un modello 8K, il Q800T ha una risoluzione di 7.680 x 4.320. Utilizza un pannello QLED, che è un modo più breve per dire che si tratta di un pannello LCD retroilluminato a LED dotato di tecnologia quantum dot. Piuttosto che passare a OLED, come hanno fatto molti dei rivali di Samsung per i loro modelli di punta, Samsung continua ad affermare che QLED è la migliore tecnologia per pannelli televisivi grazie alla sua capacità di raggiungere livelli di luminosità più elevati.

A seconda delle dimensioni del pannello, tuttavia, esiste un numero diverso di zone di retroilluminazione a LED "Direct Full Array": il Q800T 82 pollici ne ha 32, mentre il 65 pollici e 75 pollici ottengono solo 24 zone. Vale la pena notare che il Q800T ha un numero notevolmente inferiore di zone di illuminazione rispetto all'ammiraglia 4K di Samsung del 2019, il Q90R, che aveva 480. Un'altra limitazione è che il Q800T raggiunge solo la sua frequenza di aggiornamento massima di 120Hz per i contenuti 4K e scende a 60Hz per l'8K nativo contenuto.

Come i suoi più costosi compagni di scuderia 8K 2020, il Samsung Q800T è dotato di Quantum Processor 8K, il processore di immagini più avanzato di Samsung fino ad oggi. Tuttavia, non è disponibile una quantità enorme di contenuto 8K nativo; a parte la ragionevole selezione su Vimeo e YouTube, la maggior parte dei contenuti che guarderesti sul Q800T non sarebbe 8K nativo.

È qui che entra in gioco il processore Quantum 8K, che esegue l'upscaling di tutti i contenuti fino alla risoluzione 8K nativa della TV. Samsung afferma che il processore sfrutta la potenza degli "algoritmi di Deep Learning" per eseguire l'upscaling di contenuti non 8K e "ridurre il rumore dell'immagine, ripristinare i dettagli persi e definire i bordi" nel processo.

Il processore Quantum 8K ha anche una funzione "Immagine adattiva" che regola automaticamente la luminosità del pannello in base sia al contenuto riprodotto sia alle condizioni di illuminazione della stanza in cui si trova. Allo stesso modo, la funzione Adaptive Sound + misura il rumore di fondo per ottimizzare l'uscita audio del televisore. Durante la riproduzione di contenuti HDR10 +, il processore della Q800T può raggiungere quelli che Samsung chiama livelli di contrasto e luminosità "Quantum HDR 2000". Il Samsung Q900T e il Q950TS, presumibilmente a causa della retroilluminazione più brillante, possono raggiungere il "Quantum HDR 4000".

Oltre a HDR10 +, la Q800T supporta i formati standard HDR10 e HLG (Hybrid-Log Gamma). Samsung continua a evitare Dolby Vision a favore di HDR10 +, un formato sviluppato insieme a Panasonic e 20th Century Fox. Per quanto HDR10 + sia, è un peccato vedere che nessun televisore Samsung 2020 supporta Dolby Vision quando i concorrenti producono televisori che supportano tutti i principali formati HDR. Senza Dolby Vision, i possessori di Q800T saranno limitati al formato standard HDR10 durante la visualizzazione di Netflix, ma potranno comunque godersi l'HDR dinamico con HDR10 + di Amazon Prime Video e Google Play Movies.

Videos about this topic

Is Samsung\'s 8K TV, Q800T (2020) WORTH 2.5 MILLION NAIRA?!
The NEW Samsung QLED 8k 65\" | Unboxing & Setup
Samsung Q800T 8K QLED Unboxing, Setup & Impressions
Samsung 2020 65\" 8K QLED Wall Mount on a Fixed Flat Bracket Q800T
Samsung 2020 QLED 8K Detailed Overview
Samsung Q800T 8K TV,demo video+CLOSE LOOK at those pixels!