Recensione del TV QLED Q6F Samsung da 65 pollici: elegante, colorato e intelligente

Il TV QLED Samsung 65Q6FN offre una qualità delle immagini eccezionale, un audio eccezionale e un'esperienza smart TV per lo più eccellente, ma taglia un paio di angoli.

Il nostro verdetto

Il TV QLED Samsung 65Q6FN offre una qualità delle immagini eccellente, un audio eccezionale e un'esperienza smart TV per lo più eccellente, ma taglia un paio di angoli.

  • Colori e luminosità eccezionali
  • Supporto HDR decente
  • Audio potente
  • Smart TV ha alcune nuove funzionalità innovative

Contro

  • Retroilluminazione con illuminazione laterale
  • Nessun supporto Dolby Vision
  • Le nuove funzionalità richiedono un po 'più di rifinitura

Il TV Samsung 65Q6FN QLED sembra essere la versione più economica della gamma QLED di Samsung - display LCD altamente ottimizzati costruiti per competere con OLED - e vale la pena essere entusiasti. Se desideri una smart TV ben fatta che combini prestazioni elevate con un design elegante, il Samsung Q6F merita sicuramente di essere considerato uno dei migliori televisori in circolazione.

Il pannello da 1.999 dollari vanta una risoluzione 4K, un supporto HDR decente e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, per non parlare di alcune delle più recenti e migliori funzionalità per le smart TV, con la tecnologia di assistente vocale integrata e la scoperta di contenuti che combina TV in diretta e opzioni di streaming migliori rispetto agli anni passati.

Ma nonostante tutti i suoi tocchi premium, Samsung ha riservato le sue migliori caratteristiche ai modelli più costosi, lasciando la Q6F a accontentarsi di tocchi più pedonali, come una versione meno avanzata della tecnologia QLED, retroilluminazione edge-lit e un inserto pannello connettori. Nonostante tutto questo, il Samsung Q6F riesce ad essere un modello forte, sfruttando al massimo il suo display e aggiungendo un audio eccezionale, un'esperienza smart-TV aggiornata e un design accattivante.

Design

Il Samsung Q6F è il ritorno nel 2018 della linea Samsung di TV premium QLED e il nuovo modello include ancora molte delle caratteristiche più distintive della serie Q. Tra questi c'è quello che Samsung chiama design a 360 gradi. Questa TV ha un bell'aspetto da qualsiasi angolazione e non sto parlando solo di angoli di visione.

Mentre la maggior parte dei televisori ha un pannello posteriore grigio, adatto per attaccare la TV al muro e non vedere mai il retro, Samsung sa che a volte una TV viene posizionata al centro di una stanza e l'azienda ha progettato il pannello posteriore per essere molto più attraente rispetto alla comune TV. Il pannello posteriore della Q6F ha una superficie in plastica nera testurizzata, con striature simili a nastri che lo attraversano orizzontalmente.

Questo set QLED ha un design a 360 gradi che sembra buono da qualsiasi angolazione e non sto parlando di angoli di visualizzazione.

Attorno al bordo del pannello c'è un telaio metallico, che circonda il pannello, ma non si sovrappone al pannello di vetro vero e proprio. Se guardi da vicino puoi vedere il bordo dello strato di vetro che copre il pannello del display.

L'intero set misura 56,9 x 32,8 x 2,2 pollici senza il supporto e può essere fissato a una parete o ad un altro supporto con un supporto VESA da 400 x 400 mm. I piedini inclusi si fissano facilmente senza nemmeno bisogno di un cacciavite e hanno un passaggio dei cavi integrato per tenere a bada l'ingombro dei cavi. I piedi hanno una finitura argento che si abbina alla struttura in metallo, ma sono realizzati sia in metallo che in plastica.

Specifiche TV QLED Samsung 65Q6FN

Prezzo $ 1,999Dimensioni dello schermo65 pollici Risoluzione3,840 x 2,160HDRHDR10, HLG, HDR10 + frequenza di aggiornamento120HzPorte4 HDMI, 2 USBAudio2.1 canali 40 Watt, con subwooferSoftware Smart TVSmart TV Samsung con Bix di VoiceSize56,9 x 32,8 x 2,2 pollici [w / o supporto] Peso 53,4 libbre [senza supporto]

Sul pannello troverai quattro porte HDMI (di cui una con ARC), due porte USB, una porta ottica digitale per il suono surround, un connettore RF per antenna e cavo e una porta LAN per reti cablate. È disponibile anche la rete wireless, grazie al Wi-Fi 802.11ac integrato. Mantenere i tuoi input e dispositivi dritti è un po 'più facile del solito, grazie al rilevamento automatico dei dispositivi Samsung. Ad esempio, quando ho collegato la nostra Xbox One X per i test di gioco, la TV ha riconosciuto automaticamente la console e ha etichettato l'ingresso corrispondente come Xbox, completo di un logo Xbox per la barra multifunzione del menu.

Prestazioni

Nonostante alcune specifiche impressionanti, come una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e la tecnologia a punti quantici che mette il Q in QLED, la visualizzazione del Samsung Q6F ha mostrato un mix di eccellente e mediocre. Sebbene le prestazioni complessive siano abbastanza buone, sono buone nonostante alcuni limiti reali, limitazioni che derivano dalla versione inferiore di QLED offerta sul Q6F.

Guardando Spider-Man: Homecoming dai colori vivaci, era ovvio che la Q6F offriva un'eccellente riproduzione dei colori. Che si trattasse del completo rosso e blu di Spidey o delle sottili tonalità della pelle del viso di Robert Downey Jr. che emergeva da dietro un casco di Iron Man, i colori erano fedeli alla vita.

Ciò è stato confermato dai nostri test di laboratorio, in cui il display ha riprodotto il 99,93% dello spazio colore Rec.709 (misurato dal nostro calorimetro X-Rite e dal software di test CALman). Questo è leggermente indietro rispetto al Sony XBR-X900F (99,96 percento) e alla TV Roku serie TCL 6 (99,96), ma solo con i margini più sottili. Questo quasi il 100 percento rende i tre televisori quasi indistinguibili, sebbene il Q6F abbia avuto un notevole miglioramento rispetto al set QLED dello scorso anno. (Il Samsung Q7F ha prodotto solo il 97,3 percento nello stesso test.)

Anche il colore era abbastanza preciso, con una valutazione Delta-E di 1,49 (più vicino a zero è meglio). È sempre leggermente meno preciso del Samsung Q7F del 2017 (1.42), ma entrambi erano meno precisi dell'attuale concorrenza. Il Sony XBR-X900F (1.26) e il meno costoso TCL 6 Series Roku TV (1.1) erano entrambi leggermente migliori, anche se difficilmente riusciresti a capire la differenza senza apparecchiature di test specializzate.

Il supporto HDR di Samsung è decente, a condizione che non ti interessi Dolby Vision. Il set supporta gli standard HDR di base, come HDR10 e Hybrid Log Gamma (HLG) per i contenuti live, ma invece di abbracciare l'opzione leader del settore da Dolby, Samsung spinge il suo formato concorrente HDR10 +. Il contenuto fornito in questo formato proprietario è meno comune: lo streaming Amazon ei dischi Blu-ray della 20th Century Fox offrono contenuti HDR10 +, ma questo è tutto, ma siamo ancora all'inizio del lancio di HDR per dichiarare Dolby Vision un must.

Il Samsung Q6F ha eccelso in termini di luminosità, registrando un incredibile 1.422 nit.

I contenuti HDR riescono comunque a sembrare fantastici, nonostante la mancanza di oscuramento localizzato. Nelle scene iniziali di Blade Runner 2049, ambientate in una fattoria scarsamente illuminata con finestre e porte illuminate, si poteva vedere un po 'di alone, ma non era così eclatante come mi aspettavo da un pannello illuminato dai bordi. Allo stesso modo, in Spider-Man: Homecoming, una scena notturna di New York City era piena di finestre luminose (inclusa una Avengers Tower ben illuminata), ma c'era solo un po 'del bagliore nebuloso che potremmo aspettarci da un pannello LCD per produrre.

Molto di questo si riduce alla luminosità, dove il Samsung Q6F eccelleva con 1.422 nit. È meglio sia del Sony X900F (1.276 nits) che del Samsung Q7F dello scorso anno (1.008 nits), e modelli meno costosi come la serie TCL 6 (607 nits) non reggono il confronto.

La risoluzione 4K è migliorata con l'eccellente elaborazione e il motion smoothing di Samsung, che ha reso i dettagli nitidi e senza artefatti. I dettagli densamente raggruppati erano privi di effetti comuni sullo schermo, anche quando l'immagine in questione era il personaggio di Dave Bautista che sbirciava attraverso una vera porta dello schermo. Anche l'azione veloce è stata fluida, con scene di combattimento e inseguimenti in auto che scivolavano insieme a balbettii minimi.

Tuttavia, il Q6F non è impeccabile. Gli angoli di visualizzazione sono un po 'deludenti, con un'impostazione di spostamento del colore evidente quando viene visualizzato anche a 45 gradi fuori asse. Anche la retroilluminazione non è abbastanza uniforme, con piccole ombre negli angoli dello schermo. Queste imperfezioni sono molto più evidenti quando si utilizzano immagini di prova progettate per evidenziare proprio questi difetti, ma speravamo di vedere meglio.

Parlando di aspettarsi di meglio, speravamo di vedere la nuova e migliorata tecnologia QLED di Samsung in piena esposizione, con la retroilluminazione full-array e la tecnologia di filtraggio avanzata che ci è stata mostrata al CES e all'evento di lancio di Samsung lo scorso marzo. Sfortunatamente, il Q6F non ha tutti i campanelli e fischietti - sebbene sia ancora un display QLED con tecnologia a punti quantici, non offre i livelli di nero simili a OLED che abbiamo visto sui modelli di punta di Samsung, né ha il retroilluminazione full-array e attenuazione strettamente focalizzata che si trova su più set premium, come Q8 e Q9. Invece, il Q6F ha una retroilluminazione a LED con illuminazione laterale, che è evidente negli angoli ombreggiati dello schermo e alcuni alone attorno agli oggetti luminosi.

Il 65Q6FN non offre i livelli di nero simili a OLED disponibili sui modelli di punta Samsung, né ha una retroilluminazione full-array.

Il Samsung Q6F supporta sia i giochi 4K che HDR, senza impostazioni aggiuntive per regolare o inserire regolazioni specifiche da apportare. Ciò include il supporto per l'uscita a 60 e 50 Hz e il colore a 10 bit. In Forza Horizon 3, questo si è tradotto in scenari perfetti, cieli realistici, nuvole e fari e supercar scintillanti. In Assassin's Creed: Origins, questo ha reso l'ambiente egiziano pieno di luce solare e colori vivaci. Mentre esploravo il Tempio di Amon, ero circondato non solo da un'architettura imponente, ma anche da sfavillanti manufatti dorati e luminose piante fiorite.

Audio

Sono rimasto piuttosto soddisfatto della qualità audio del Samsung 65Q6FN, che ha due altoparlanti da 40 watt e un subwoofer integrato per bassi extra. In Blade Runner 2049, un'intensa conversazione di dialoghi sussurrati era facile da ascoltare, e anche i rumori forti come gli spari erano chiari e avevano un peso che i televisori senza subwoofer non potevano replicare.

Durante l'ascolto di "Windows" di Chick Corea, sono stato contento di sentire chiaramente ogni nota del piano e il contrabbasso suonava più ricco e pieno di quanto mi aspettassi da una TV. Il subwoofer Samsung ha davvero fatto la differenza qui, mantenendo una qualità dei bassi ricca e chiara fino al massimo volume.

Sono rimasto piuttosto soddisfatto della qualità audio del Samsung 65Q6FN, che dispone di due altoparlanti da 40 watt e di un subwoofer integrato per bassi extra.

Anche se potresti voler ottenere una soundbar per aggiungere volume audio o il supporto Dolby Atmos, questo è uno dei pochi televisori che non lo richiede per una qualità chiara e un volume che riempie la stanza.

Funzioni intelligenti

L'interfaccia della smart TV di Samsung è stata aggiornata con Bixby, lo stesso assistente vocale che Samsung offre sui suoi smartphone per competere con Siri e Alexa. Nell'ambiente della smart TV, l'interazione vocale offre il controllo del canale e del volume, la modifica delle impostazioni e la ricerca, che include sia la ricerca di contenuto che la ricerca web generale.

Sebbene l'aggiornamento di Bixby sia ottimo in termini di funzionalità, viene fornito anche con molti marchi. Le ricerche vocali sono ora accompagnate da un logo Bixby invece dell'icona del microfono più facile da capire. E a un certo punto, mi sono congratulato per "aumentare di livello" le mie abilità Bixby e incoraggiato a "controllare il mio livello Bixby". Ehi, Bixby, qual è un'altra parola per odioso?

Nel complesso, la ricerca vocale è semplice e il riconoscimento vocale è abbastanza preciso, ma ha le sue peculiarità. Ad esempio, quando ho provato a cercare lo spettacolo Netflix Sense8, il Q6F ha pensato che stessi cercando di cercare il canale 8 e mi avrebbe scaricato in un menu per la scansione dei canali OTA invece di cercare lo spettacolo che stavo cercando.

A un certo punto, mi sono congratulato per aver "aumentato di livello" le mie abilità Bixby e incoraggiato a "controllare il mio livello Bixby". Ehi, Bixby, qual è un'altra parola per odioso?

In teoria, la ricerca dei contenuti di Samsung cerca un titolo in tutte le app di streaming e contenuti live disponibili, quindi ti porta a una guida universale in cui è possibile trovare uno spettacolo o un film. E mentre cerca in una serie di servizi, tra cui Amazon Prime Video, Google Play Store, Hulu, Vudu e YouTube, non cerca tutto. I titoli Netflix erano notevolmente assenti dai risultati di ricerca, un'omissione particolarmente frustrante dato che non desidero acquistare o noleggiare nulla a cui ho accesso tramite il mio abbonamento Netflix.

Un altro aggiornamento molto più appetibile è l'avvio senza interruzioni, che consente agli utenti di smartphone Samsung di accedere automaticamente alle app e ai servizi sulla TV, utilizzando le credenziali di accesso dal proprio telefono Samsung. Non ero sicuro che il mio vecchio Galaxy S6 fosse compatibile con la funzione di configurazione, ma lo era e la configurazione di Netflix, YouTube e altre app è avvenuta automaticamente.

A parte i principali aggiornamenti di Bixby e la configurazione senza interruzioni, l'esperienza della smart TV Samsung è invariata e non è una cosa negativa. L'interfaccia di Samsung è pulita e facile da navigare, con un unico menu a nastro di app e input, con una seconda riga di opzioni contestuali che si aprono per controlli più granulari secondo necessità. L'ecosistema di app di Samsung è piuttosto ampio e le varie funzionalità e impostazioni sono piacevolmente semplici.

Una stranezza a parte che ho riscontrato sulla piattaforma intelligente di Samsung era che vari prompt sullo schermo, di solito sotto forma di suggerimenti utili progettati per rendere i nuovi utenti aggiornati sull'interfaccia, venivano visualizzati con il testo e spesso avevano pulsanti di azione Non sono riuscito ad accedere con il tastierino direzionale sul telecomando. A volte dovevo premere il pulsante Bixby / microfono per ignorare questi messaggi; altrimenti, se ne stavano lì seduti, ostacolando lo spettacolo che stavo cercando di guardare.

Samsung ha anche aggiunto una modalità Ambient ai suoi televisori, che sposta il set in uno stato di basso consumo mentre mostra quello che è essenzialmente uno screen saver. Questi vanno da semplici immagini decorative (una scena astratta di montagna, acqua scintillante e altro) a informazioni in tempo reale che mostrano meteo o notizie, e persino una modalità foto per godersi istantanee o opere d'arte.

Andando oltre le belle immagini, un'opzione incentrata sulle notizie chiamata "Titoli" inserisce le notizie sullo schermo, attingendo a fonti come Reuters e The New York Times. I drogati di notizie lo adoreranno, ma il tuo chilometraggio può variare: non volevo davvero che i volti di Michael Cohen o Rupert Murdoch apparissero sulla mia TV tutto il tempo. Anche se la TV è ancora accesa e sta visualizzando i contenuti, Samsung si vanta che il consumo di energia è così basso che l'esecuzione della modalità Ambient per 3 ore al giorno costerà meno di $ 1 in più in bollette elettriche.

Samsung ha anche aggiunto una guida simile a un'app per i contenuti live, chiamata TVPlus. Questa guida viene utilizzata principalmente per i canali di base, da sorgenti come antenna, cavo o satellite. TVPlus include anche una selezione di canali in streaming da Pluto TV, ma l'app Pluto TV stessa non è disponibile da sola dall'app store Samsung. Inoltre, anche se Pluto offre dozzine di canali sul suo servizio, TVPlus lo limita a 10 - e tutti sono arrivati ​​con una risoluzione deprimentemente bassa. Tuttavia, quando si collega un'antenna e si cerca il contenuto OTA, la guida fornisce anche informazioni su tutti i canali locali disponibili. Lo stesso vale per cavo e satellite.

Remoto

Il Q6F viene fornito con One Remote di Samsung, che è sia il controllo per la TV che un telecomando universale per altri prodotti di intrattenimento domestico. Il design in stile bacchetta ha le stesse curve morbide viste sui modelli Samsung 2017, una forma che riesce a essere molto comoda da impugnare senza sacrificare alcuna utilità o navigabilità.

Il controllo principale è un pad direzionale a forma di anello, con un pulsante di invio al centro. Alcuni pulsanti aggiuntivi offrono una facile navigazione con i pulsanti per Accensione, Home, Indietro, Riproduci / Pausa, un pulsante del menu contestuale e controlli su e giù per il volume e la selezione del canale. Il telecomando minimalista di Samsung è praticamente invariato rispetto alle precedenti iterazioni, ma con un cambiamento significativo: c'è un pulsante dedicato per la modalità Ambient.

Il telecomando vanta anche un microfono integrato, che ti dà accesso immediato a tutte le funzioni di controllo vocale di Samsung direttamente dal telecomando. Questo di per sé non è una novità, ma poiché attiva l'assistente Bixby di Samsung invece di una ricerca vocale senza nome, ha molto di più da offrire rispetto alle versioni precedenti.

Risultato finale

Il TV QLED Samsung Q6F è una vetrina per molte cose, dalle ultime innovazioni Samsung per smart TV al suo eccellente audio e al design elegante. Se vuoi passare da modelli economici ma non hai fretta di spendere diverse migliaia di dollari per un OLED premium, i display QLED di Samsung continuano a fornire i migliori pannelli LCD alternativi in ​​grado di fornire. Ma alcuni dei soliti punti di forza di Samsung, come la sua piattaforma smart-TV altamente lucidata, sembrano aver perso mezzo passo con l'introduzione di nuove funzionalità. Problemi come suggerimenti ostinati e il marchio Bixby troppo aggressivo possono essere risolti con un aggiornamento lungo la strada, ma al momento si distinguono come passi falsi in una piattaforma smart TV altrimenti eccellente.

Più difficili da riparare sono gli elementi hardware, come il pannello LCD illuminato dai bordi o le porte difficili da raggiungere. Nessuno di questi difetti è un rompicapo - il Samsung Q6F QLED è un TV eccellente - ma gli impediscono di essere uno dei migliori. A questo prezzo, potresti anche considerare il Sony XBR-X900F da 65 pollici, o anche l'LG C7 OLED dello scorso anno, che si trova estremamente conveniente in quanto i modelli 2018 arrivano sugli scaffali. Ma se sei sul mercato per un set 4K, non cancellare il Samsung Q6F QLED: potresti perdere una smart TV estremamente ben fatta.

Samsung QN65Q6FNAFXZA QN65Q6FNAFXZA Smart TV 4K UHD QLED da 65 "con QSmart con Bixby Voice, QPicure, Wi-Fi, Dolby Digital Plus, in nero

Specifiche rapide Visualizza altro

  • Tipo: LED
  • Larghezza: 56,9 "
  • Altezza: 32,8 "
  • Profondità: 2,2 "
  • HD: 4K
  • Smart TV: sì
  • Dimensioni dello schermo: 64,5 "

QN55Q6FNAFXZA 54,6 "$ 1.299,00

QN65Q6FNAFXZA 64,5 "$ 1.839,00

QN75Q6FNAFXZA 74,5 "$ 2.999,00

Offerte speciali e promozioni

  • Panoramica
  • Funzionalità
  • Spedizione

Panoramica di Samsung QN65Q6FNAFXZA

Questa smart TV 4K UHD QLED di Samsung è dotata di QSmart con voce Bixby, compatibilità Wi-Fi, connessione 4K ultra HD e Dolby Digital Plus. Disponibile su AppliancesConnection

Caratteristiche:

Q | Picture Una TV adatta alle condizioni del mondo reale, anche la TV diurna sembra brillante nelle stanze soleggiate. Oltre 1 miliardo di sfumature di colore appaiono vibranti e reali, grazie ai nostri Quantum Dots proprietari riservati ai nostri TV QLED di punta.

Q | Colore Supera i confini del colore con Quantum Dots e oltre un miliardo di sfumature, riservate ai nostri TV QLED di punta.4

Q | Contrasto Sperimenta un'incredibile profondità dalle scene più scure a quelle più luminose.

Q | HDR Guarda i colori nei film e negli spettacoli pop, proprio come voleva il regista, in una straordinaria gamma dinamica elevata.

Volume colore al 100% Il segreto del colore è che può sbiadire nelle scene luminose; QLED 100% Color Volume ringiovanisce il colore in contenuti stimolanti per un'esperienza visiva brillante.

Modalità di gioco automatica Ottieni un vantaggio sulla concorrenza: la tua console ottimizza automaticamente le impostazioni della TV per un'esperienza di gioco migliorata con un ritardo di input minimo e frequenze di aggiornamento ultraveloci.

Q | Motore Migliora colori e dettagli mozzafiato con un potente processore che ottimizza i tuoi contenuti per nitidezza 4K, colore e HDR.

Motion Rate 240 Goditi la nostra migliore risoluzione in assoluto per le immagini in movimento con una notevole frequenza di aggiornamento, velocità di elaborazione e tecnologia di retroilluminazione.

Ultra Slim Array L'Ultra Slim Array regola dinamicamente la profondità dei neri, alla luminosità dei bianchi, per un'immagine con un contrasto sensazionale.

Formati HDR supportati HDR10 (metadati statici), HDR10 + (metadati dinamici), HLG (Hybrid Log Gamma). Tutti i televisori Samsung UHD 4K soddisfano anche la definizione compatibile con CTA HDR.

Q | Stile Un design accurato con Clean Cable Solution® ti consente di concentrarti su un televisore senza ingombri.

Soluzione per cavi puliti Gestisce ordinatamente i cavi per un aspetto nitido e pulito.

Ampio angolo di visione Pensavi che i posti migliori fossero occupati, ma stai bene con la visione grandangolare.

Modalità ambient: in parte TV, in parte camaleonte. La modalità Ambient sul tuo QLED imita il motivo della tua parete per un effetto visivo sorprendente quando non guardi la TV.

Design a 360 ° Il design elegante e pulito sembra attraente da qualsiasi angolazione.

Q Smart con Bixby Voice Un modo rivoluzionario per trovare programmi TV in streaming e in diretta con una guida universale, OneRemote e assistenza vocale.

Ricerca universale Un nuovo modo rivoluzionario per trovare programmi TV in streaming e in diretta con una guida universale.

Connetti e condividi Sincronizza la tua TV con il tuo smartphone compatibile per accedere e controllare i tuoi contenuti sul grande schermo.

Samsung OneRemote OneRemote rileva e controlla automaticamente tutti i dispositivi e i contenuti collegati

Dimensioni Samsung QN65Q6FNAFXZA

  • Larghezza 56,9 "
  • Altezza 32,8 "
  • Profondità 2,2 "

Specifiche Samsung QN65Q6FNAFXZA

Modello

Questo prodotto è nuovo di zecca con piena garanzia del produttore

Dettagli tecnici

Aspetto

Funzionalità

Specifiche elettriche

Certificazione

Manuale e risorse per Samsung QN65Q6FNAFXZA

Caratteristiche Samsung QN65Q6FNAFXZA

Goditi un'incredibile nitidezza delle immagini e dettagli straordinari, non importa quanto sia grande lo schermo, con una risoluzione 4 volte superiore al full HD.

Goditi audio e video di qualità superiore con una connessione HDMI che trasmette entrambi i segnali su un unico cavo.

Velocità di movimento 240

Goditi la nostra migliore risoluzione delle immagini in movimento a Motion Rate 240 con frequenza di aggiornamento, velocità di elaborazione e tecnologia di retroilluminazione eccezionali.

Con il WiFi integrato direttamente nel televisore, non sono necessarie apparecchiature aggiuntive per connettersi a un router wireless esistente nella rete domestica e iniziare a navigare sul Web, accedere alle app Samsung o ad altre funzioni della Smart TV. * * Accesso a Internet richiesto

Videos about this topic

Unboxing Samsung QLED Q6F 65\" 4k UHD 2018 (revised) #InsidersQLEDTV
Samsung Galaxy M11 Unboxing & Review [4/64] !
Samsung - QLED vs OLED
Samsung Galaxy M31 Unboxing & First Look | 64MP | 6000mAh | S-AMOLED | #MegaMonster🔥🔥🔥
Samsung QLED (Q60T) tips and tricks
2020 Samsung TU7000 Crystal UHD 4K TV Review