Recensione Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0

Verdetto

I B&O E8 2.0 sono eccellenti auricolari true wireless, ma sono super costosi

  • Design accattivante
  • Solida durata della batteria e supporto per la ricarica wireless
  • Suono bilanciato
  • Connessione solida
  • Nessun ANC
  • Molto costoso

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 300
  • Driver elettrodinamico da 5,7 mm
  • Bluetooth 4.2
  • Cavo da USB-A a micro-USB da 1,25 m
  • 4 ore di riproduzione, con tre addebiti dal caso

Cosa sono i Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0?

I Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0 sono gli auricolari true wireless di seconda generazione del mago audio danese. A prima vista non sembrano così diversi dagli E8 di prima generazione, con la stessa custodia di ricarica con finitura in pelle e gemme dall'aspetto simile.

Questo potrebbe portarti a chiederti quali nuove funzionalità ha aggiunto la società per giustificare l'aumento di prezzo di £ 50, che fa salire il prezzo di vendita consigliato a £ 300 e rende l'E8 2.0 uno dei set più costosi di auricolari true wireless sul mercato.

Per fortuna, i pochi cambiamenti che B&O ha apportato sono generalmente eccellenti. I più significativi sono l'aggiunta del supporto per la ricarica wireless Qi e una migliore durata della batteria, con la custodia di ricarica che conserva 16 ore di succo. Questo da solo è sufficiente per garantire che gli E8 2.0 siano eccellenti auricolari true wireless per gli acquirenti di fascia alta.

Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0 - Design

Metti i B&O E8 di prima e seconda generazione uno accanto all'altro e farai fatica a distinguerli. Entrambi presentano custodie in pelle a forma di ciottolo, i boccioli hanno la stessa forma e presentano le stesse opzioni di punta in silicone e schiuma.

Tuttavia, dai un'occhiata più da vicino e noterai alcune differenze sottili ma importanti. Un'elegante fodera in metallo avvolge la parte centrale del case. Apri la custodia e scoprirai che ora ha una finitura metallica, non di plastica. Anche la porta di ricarica è stata aggiornata a USB-C. In teoria, questo significa che la custodia dovrebbe caricarsi più velocemente dell'originale Beoplay E8.

Questi cambiamenti sembrano piccoli, ma si sommano per far sembrare il B&O E8 2.0 ancora più lussuoso e premium rispetto al loro predecessore. Questo è un bel risultato, dal momento che gli E8 originali erano già un taglio al di sopra dei design funzionali ma leggermente utilitaristici visti su rivali come il Sony WF-1000X.

Avendo lasciato cadere accidentalmente il caso in più di poche occasioni, posso anche attestare personalmente la sua qualità di costruzione. Inviando la custodia volando attraverso la stazione di London Bridge, non solo è sopravvissuta all'esperienza senza danni, ma anche i boccioli sono rimasti saldamente al loro posto.

Sotto il cofano c'è stato un abete rosso più accurato. Il cambiamento più grande è l'aggiunta del supporto per la ricarica wireless Qi. Ciò rende facile e veloce ricaricare la carica in movimento, se si dispone di una piastra di ricarica compatibile. Anche senza uno, la durata della batteria dell'E8 è più che sufficiente.

In generale, avrai da tre a quattro ore di utilizzo con una singola carica. La custodia può ricaricare completamente gli auricolari dallo 0% tre volte prima di dover essere ricaricata. Con il passare dei tempi di ricarica, in più di un'occasione sono riuscito ad ascoltare una ricarica di 15 minuti per un tragitto giornaliero di un'ora dopo aver dimenticato di collegare la custodia la sera prima.

Correlati: i migliori auricolari true wireless

Tuttavia, il cambiamento più grande per me sono quelli sottili che B&O ha apportato per migliorare la potenza del segnale e la connettività. Gli auricolari E8 originali di B&O suonavano benissimo ed erano fantastici quando funzionavano, ma erano abbastanza buggati. In più di un'occasione, gli E8 di prima generazione non si registravano correttamente durante il processo di accoppiamento e rifiutavano ripetutamente le richieste di accoppiamento.

Quando li ho ricevuti per la prima volta, ho dovuto ripristinarli manualmente tenendo premuti i controlli tattili capacitivi del bocciolo per 15 secondi, più volte di quanto mi piacerebbe contare, per farli funzionare. Anche allora, a volte smettevano di funzionare senza tante cerimonie quando l'app B&O, che viene utilizzata per modificare il profilo audio, si aggiornava e mi costringeva ad avviare il processo da zero.

Questi problemi sembrano essere beatamente assenti sugli E8 2.0. I boccioli si sono accoppiati perfettamente con ogni dispositivo che ho lanciato contro di loro al primo tentativo. L'app è ancora strutturata in modo orribile, ma mi è sembrata anche più stabile e fino ad oggi non ho riscontrato interruzioni impreviste utilizzando l'E8 2.0.

Ho riscontrato problemi solo in aree di segnale trafficate, come la stazione di Waterloo. Qui, l'interferenza ha portato a cali dell'audio, anche se, per essere onesti con B&O, ciò accade praticamente su tutti i set wireless.

L'unica preoccupazione seria per me è che i controlli touch sull'E8 2.0 sono ancora un po 'pignoli. Essere in grado di toccare la gemma sinistra per attivare la modalità rumore ambientale, che mette in pausa la musica e ti consente di sentire i suoni esterni, è estremamente utile, soprattutto se stai ascoltando musica mentre sei in giro. Tuttavia, i comandi di volume, riproduzione / pausa e salta traccia dell'auricolare giusto non funzionano sempre come previsto. Troppo spesso ho finito per interrompere la musica quando cercavo di regolare il volume.

Bang and Olufsen Beoplay E8 2.0 - Prestazioni

La qualità del suono è impressionante per un vero set wireless e, per la maggior parte, in parte giustifica il notevole costo dell'E8 2.0.

La cosa più importante è ottenere una buona tenuta. Come i loro predecessori, è improbabile che i suggerimenti sui boccioli fuori dagli schemi siano adatti a tutti. È meglio sperimentare le quattro diverse opzioni fino a trovare un paio che raggiunga una tenuta ermetica.

Il successo garantisce che l'isolamento acustico sia solido. Il Sony WF-1000X rimane l'opzione migliore se questa è una priorità. Costano £ 100 in meno e offrono la cancellazione attiva del rumore (ANC). Di conseguenza sono significativamente più bravi a bloccare il rumore di fondo.

Per il resto, la qualità audio è eccellente. Come l'originale E8, il bilanciamento tonale è piacevolmente neutro. Ascoltando complessi arrangiamenti post-rock e jazz, nessuna parte del suono ne copriva un'altra. I tasti del pianoforte funzionavano con una meravigliosa scintilla ma non oscuravano o interferivano con il contrabbasso.

Anche il dinamismo è solido. Attaccare i guasti punk è stato potente e il crescendo classico ha avuto un meraviglioso colpo che è notevolmente meno pronunciato su set più economici, come Amps Air 2.0 e TicPods Free.

Il suono non mostra così tanti dettagli e potenza come il Sony WF-1000X, ma, nel complesso, farai fatica a ottenere prestazioni migliori da un set di veri auricolari wireless.

Perché acquistare Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0?

Il B&O E8 2.0 non è un prodotto rivoluzionario, ma i piccoli cambiamenti che sono stati fatti sono generalmente positivi.

L'aggiornamento a USB-C e la ricarica wireless sono miglioramenti minori ma importanti che rendono veloce e facile ricaricare la batteria dell'E8 2.0. La stabilità aggiornata è un altro fattore chiave che risolve uno dei miei maggiori problemi con gli originali. Aggiungete a questa eccellente qualità del suono e l'E8 2.0 si guadagnerà facilmente un posto come uno dei migliori veri set wireless disponibili.

L'unico svantaggio è che manca ancora un punto di forza chiave - ANC - offerto da una coppia rivale. Sembra una grave omissione considerando il prezzo di 300 sterline dell'E8 2.0. Il Sony WF-1000X costa £ 100 in meno, offre una qualità del suono altrettanto eccellente e, naturalmente, è dotato di ANC. L'unico aspetto negativo è che la durata della batteria non è così buona e non sembrano così eleganti.

Verdetto

I B&O E8 2.0 sono eccellenti auricolari true wireless, ma sono super costosi.

Recensione Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0

I nostri pensieri sugli ultimi auricolari true wireless dei maghi audio danesi.

L'interruttore principale

Utilizziamo link di affiliazione e potremmo ricevere una piccola commissione sugli acquisti. Ulteriori informazioni su di noi.

Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0 ($ 300)

Batteria: 16 ore Assistente intelligente: nessuno Controlli: On-Bud Cosa ci piace: suono superbo, durata della batteria eccellente Cosa non facciamo: design non ispirato, controlli non intuitivi Guarda il Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0

Bang & Olufsen si è sempre sentito come un cavallo oscuro nel mondo delle cuffie. L'azienda produce cose eccellenti, ma abbiamo sempre associato i maghi audio danesi agli altoparlanti, prima di tutto. Con gli auricolari true wireless E8 2.0, tuttavia, le cose potrebbero cambiare. In questa recensione, analizziamo il suono, il design, il comfort e la vestibilità del Beoplay E8 2.0, la confezione e gli accessori, le specifiche e altro ancora. Per vedere come si accumulano, controlla il nostro elenco dei migliori auricolari.

Suono

Beoplay E8 2.0 High-End (Treble)

Bang & Olufsen ha una reputazione per il buon suono, grazie alla sua ossessione per la messa a punto e lo sviluppo. Non sorprende che Beoplay E8 2.0 suoni dannatamente bene. Sebbene abbiano certamente i loro difetti - e li approfondiremo un po 'più in dettaglio di seguito - la qualità audio complessiva è eccellente. I veri auricolari wireless possono costare $ 300, nel momento in cui scrivo, rendendoli tra le opzioni più costose disponibili, ma sicuramente ottieni quello per cui paghi.

Noterai la qualità maggiormente nella fascia alta e nella fascia media superiore. Beoplay E8 2.0 percorre una linea incredibilmente sottile tra una brillantezza tonale ricca e una neutralità equilibrata. Con elementi come violini, voci femminili e rullanti, abbiamo ottenuto un vero senso di ricchezza pur essendo in grado di apprezzare i dettagli di ogni elemento. Ascoltare generi come folk, indie rock e classica è stato piuttosto piacevole; i boccioli avevano abbastanza energia e vivacità per presentare la musica nella migliore luce possibile, senza mai sacrificare la chiarezza. Abbiamo ottenuto risultati contrastanti con altri generi, di cui altri tra poco.

In questo momento, riteniamo che gli auricolari true wireless con il suono migliore siano i Sennheiser Momentum True Wireless, che costano $ 300, lo stesso degli auricolari B&O. Pensiamo ancora che i Sennheiser abbiano battuto i Bang & Olufsens per la pura qualità del suono, ma è una gara molto serrata. Parleremo un po 'di più di come si confrontano i due modelli di seguito, ma di certo non rimarrai deluso se paghi i $ 50 extra per Beoplay E8 2.0. Hanno molto da consigliarli e ci siamo divertiti molto con la qualità del suono.

Beoplay E8 2.0 di fascia bassa (bassi) e medi

Se sei un bassista e ami generi come hip-hop ed EDM, ti consigliamo di stare alla larga da queste cuffie. Sono state fatte scelte progettuali precise, concentrandosi sui dettagli e sull'estensione nelle parti superiori del suono. Purtroppo, questo ha un costo per il basso. Dobbiamo sottolineare che la fascia bassa è passabile - è presente e corretta, con buoni dettagli - ma si trova sullo sfondo, giocando un ruolo di supporto. Nella schiera degli auricolari, sia true wireless che cablati, Beoplay E8 2.0 si considera chiaramente al di sopra di tale frivolezza.

Pensiamo che sia un po 'un peccato. Ci sono chiaramente alcuni componenti di qualità in gioco qui, e avremmo voluto vedere un po 'più di equilibrio. Il basso incassato fa sembrare il Beoplay E8 2.0 occasionalmente un po 'abbottonato e ossessionato dai dettagli e dalla precisione. Se desideri un paio di auricolari true wireless che godano di una piacevole qualità del suono e dei bassi, prova l'eccezionale Jabra Elite Active 65t (recensione completa qui). Al momento, consideriamo questi i migliori auricolari disponibili, soprattutto considerando il loro prezzo più conveniente, a $ 190.

Detto questo, sebbene sia un problema, non è enorme. Gli auricolari sono ancora sia soddisfacenti che piacevoli. Nonostante il loro aspetto leggermente aziendale e rigido, offrono sicuramente il livello di qualità che ci aspetteremmo per il prezzo di $ 300. E se confrontiamo i bassi, la prossima settimana inseriscono opzioni meno costose come l'Apple Airpods Pro.

Beoplay E8 2.0 Soundstage

Il palcoscenico del Beoplay E8 2.0 è proprio lì con il meglio. Sebbene questi non abbiano l'enorme panorama sonoro aperto degli auricolari di fascia alta come gli AUDEZE LCDi4, si comportano eccezionalmente bene per il prezzo. Abbiamo avuto l'impressione che ci fosse uno spazio tangibile tra ogni elemento delle canzoni che ascoltavamo. Non abbiamo sperimentato la qualità in scatola offerta dagli auricolari inferiori, in cui sembra che la musica provenga dal centro del tuo cervello. Invece, la musica sembrava ampia e dinamica.

Modalità trasparenza e qualità delle chiamate di Beoplay E8 2.0

I Beoplay E8 2.0 sono dotati di touchpad all'esterno di ogni gemma che ne controllano le caratteristiche. Toccando una volta sul controllo di sinistra si attiva la cosiddetta modalità di trasparenza. Ciò ti consente di ascoltare il mondo intorno a te, captato e amplificato dai microfoni negli alloggiamenti degli auricolari. L'abbiamo già visto in molte altre cuffie wireless, incluse le eccellenti Sony WH-1000XM3 (recensione completa qui). Si tratta di cuffie a grandezza naturale con cancellazione del rumore, quindi è fantastico vedere questa tecnologia penetrare nel mercato degli auricolari.

In Beoplay E8 2.0, questa funzione ha funzionato bene. Ci è voluto più tempo di quanto avremmo voluto - spesso c'era un intero secondo di ritardo tra il tocco del controllo e l'attivazione della funzione - e inoltre non ha messo in pausa la musica che stavamo riproducendo, cosa che abbiamo trovato fastidiosa. Oltre a questi problemi, i microfoni incorporati nei Beoplay E8 2.0 hanno funzionato bene, dandoci una buona immagine, anche se leggermente distorta, del mondo esterno.

Abbiamo anche riscontrato una buona qualità delle chiamate del Beoplay E8 2.0. Continuiamo a pensare che gli auricolari definitivi per la qualità delle chiamate siano gli Apple Airpods Pro, il nostro chief financial officer J.P., che trascorre più tempo al telefono di qualsiasi altro essere umano che abbiamo incontrato, giura per loro. Ma i Beoplay E8 2.0 reggono bene e non abbiamo avuto problemi a captare le voci di coloro con cui abbiamo parlato. Il microfono era abbastanza buono perché anche loro potessero sentirci bene.

Beoplay E8 2.0 Bluetooth

Una cosa che siamo rimasti leggermente sorpresi è che i Beoplay E8 2.0 utilizzano solo Bluetooth 4.2. Rispetto a molti altri auricolari true wireless, non è un livello molto alto di Bluetooth. Viviamo in un mondo in cui Bluetooth 5.0 e aptX stanno diventando più comuni. Molti dei principali auricolari true wireless li incorporano già; il Sennheiser Momentum True Wireless, ad esempio, usa 5.0, così come gli auricolari Jabra sopra menzionati. I Sennheiser utilizzano anche la trasmissione aptX: leggi di più su cosa c'è qui e su come funzionano i diversi tipi di Bluetooth. Non ha davvero senso per noi che i Beoplay E8 2.0 utilizzino 4.2, e forse è per questo che i Sennheiser meno costosi riescono a suonare un po 'meglio. La raccomandazione più importante che abbiamo per l'inevitabile E8 3.0 è di migliorare il Bluetooth.

Progettazione

Aspetto e qualità costruttiva di Beoplay E8 2.0

Buono come il suono di Beoplay E8 2.0, non siamo rimasti sorpresi di scoprire che il design complessivo era un po 'mite. Hanno un aspetto abbastanza carino, con alloggiamento sinuoso e accenti di anello d'argento, che circondano un logo Bang & Olufsen in primo piano. Ma non potevamo innamorarci del design. Sembrava poco distinto e privo di fantasia, senza nulla che lo separasse veramente dal branco. Mettiamola così: quando ti ritrovi a considerare Beoplay E8 2.0 fianco a fianco con un paio di auricolari Bose Soundsport Free da $ 200, preferendo l'aspetto e la sensazione del Bose, qualcosa è andato terribilmente storto da qualche parte.

È ancora più eclatante se si considerano i modelli over-ear dell'azienda, come Beoplay H9i, che sono eleganti e di classe, con un bell'aspetto e una qualità costruttiva. Non possiamo dire lo stesso per la qualità costruttiva del Beoplay E8 2.0. Nonostante il prezzo, gli auricolari sono economici e inconsistenti nella mano. E, anche se non abbiamo provato a romperli, perché non siamo idioti, avevamo dubbi sulla loro capacità di sopravvivere a un grave impatto.

Un aspetto positivo del design degno di nota sono le dimensioni. Sono un po 'più piccoli e meno ingombranti di altri auricolari true wireless, tra cui Jabra Elite Active 65t. Non sporgevano così tanto quando venivano inseriti nell'orecchio ed erano abbastanza leggeri - circa 02,5 once ciascuno - per alleviare eventuali problemi di comfort significativi.

Vale la pena notare che, a differenza dei Jabras, i Beoplay E8 2.0 non sono impermeabili, nemmeno un po '. Non portarli in palestra. Gli auricolari Jabra Elite Active 65t sono classificati IP56 per l'impermeabilità, il che significa che possono resistere agli spruzzi d'acqua e sono resistenti alla polvere. I Beoplay E8 2.0 non hanno nemmeno una classificazione IP. Non è un aspetto negativo, di per sé; questi sono chiaramente progettati per essere utilizzati in ambienti privi di acqua e polvere. Ma vale la pena tenerlo a mente.

Controlli di Beoplay E8 2.0

Ancora una volta, confronteremo Beoplay E8 2.0 con Sennheiser Momentum True Wireless. Questi auricolari hanno anche controlli touch e sono i peggiori controlli touch che abbiamo mai sperimentato. Ora abbiamo provato gli auricolari più volte e ogni volta abbiamo trovato quasi impossibile farli fare quello che vogliamo. Sennheiser è noto per la produzione di apparecchiature audio di qualità e le Momentum suonano in modo eccellente, ma i controlli tattili traballanti ci hanno fatto venire voglia di iniziare a imprecare. Ad alta voce.

Controlli il Beoplay E8 2.0 in modo simile, ma non è molto buono. I controlli touch sembrano insensibili e lenti a rispondere, e le funzioni effettive sono disposte in un modo piuttosto strano. Ad esempio, tocchi una volta sull'auricolare destro per riprodurre e mettere in pausa un brano, due volte per saltare un brano ... ma se vuoi tornare indietro di un brano, devi toccare due volte sull'auricolare sinistro. Cosa? Gli auricolari non potrebbero sopportare di essere toccati tre volte? No, aspetta, puoi farlo: è necessario per attivare l'attivazione dell'assistente vocale del tuo telefono. Capisci cosa intendiamo?

I controlli fisici sarebbero stati molto migliori. Non è che i veri auricolari wireless di fascia alta non siano estranei a questi. Basta guardare i Master & Dynamic MW07 (recensione completa qui) - $ 50 in meno rispetto ai Beoplay E8 2.0, a $ 300. Questi auricolari utilizzano controlli fisici, che funzionano eccezionalmente bene. È il tipo di filosofia del design che ci sarebbe piaciuto vedere davvero adottata da Bang & Olufsen.

Durata della batteria del Beoplay E8 2.0

Come tutti i veri auricolari wireless, Beoplay E8 2.0 viene fornito in una custodia di ricarica con una batteria incorporata, che può fornire ricariche aggiuntive per le gemme durante il giorno. La parte intelligente è che in realtà non è necessario collegare questa custodia per caricarla; è dotato di ricarica wireless Qi, il che significa che puoi posizionarlo su qualsiasi pad di ricarica compatibile per dargli un po 'di succo. L'abbiamo testato su una radio da tavolo Grace Digital Mondo + Classic, che ha un pad di ricarica wireless integrato, e ha funzionato eccezionalmente bene. Ha anche segnato la prima volta che abbiamo utilizzato un'apparecchiatura di revisione per caricare un'altra apparecchiatura di revisione. Possiamo farlo accadere un po 'più spesso, per favore? Renderebbe le cose molto più facili in ufficio ...

Oltre alla semplice ricarica, la durata della batteria del Beoplay E8 2.0s è buona. Sono necessarie due ore per caricare completamente la custodia tramite la porta di ricarica USB-C, memorizzando circa 16 ore di durata della batteria. Le gemme stesse possono giocare per quattro ore alla volta prima di dover essere caricate, e abbiamo scoperto che queste cifre sono esatte. Non è sempre scontato che i produttori siano completamente precisi con le specifiche della batteria: spesso eseguono test di laboratorio a un volume non sufficiente, aumentando la durata della batteria percepita. Questo chiaramente non è successo qui. Questo modello ha quasi il doppio della potenza dell'originale Beoplay E8 (ora fuori produzione), rendendo questi auricolari un significativo salto di qualità.

App Bang & Olufsen

È disponibile un'app per Beoplay E8 2.0. L'app B&O è ben progettata e pulita, con una gamma di funzioni facilmente comprensibili. Ti consente di aggiungere prodotti, riprodurre musica in streaming da servizi come Spotify direttamente tramite l'app, selezionare vari preset audio e persino personalizzare la modalità di trasparenza. Tuttavia, devi assicurarti di scaricare l'app giusta. Nonostante il fatto che i Beoplay E8 2.0 facciano parte della linea Beoplay, in realtà non utilizzerai l'app Beoplay: utilizzerai l'app denominata Bang & Olufsen. È uno stato di cose leggermente confuso, ma fortunatamente non è necessario utilizzare un'app per ottenere il meglio da questi auricolari. Non è nemmeno necessario utilizzare un'app per la configurazione: gli auricolari possono essere associati a uno smartphone utilizzando solo i controlli touch.

Modelli più recenti di Bang & Olufsen

Dalla pubblicazione di questa recensione, Bang & Olufsen ha rilasciato una versione aggiornata di questi auricolari: Beoplay E8 di terza generazione. In questo momento, costano $ 350 - $ 50 in più rispetto alla seconda generazione. Sebbene apportino alcuni miglioramenti generali alla qualità del suono, per noi è sorprendente che la terza generazione di questi auricolari manchi ancora di alcune caratteristiche chiave. Non c'è cancellazione del rumore, per prima cosa, che è così comune che riteniamo che i produttori non dovrebbero nemmeno dover elencarlo come una caratteristica. La coppia di auricolari E8 RDC di terza generazione, ma a quel prezzo ci aspettavamo di più. Per le alternative, controlla la concorrenza.

Comfort e vestibilità

Grazie alle loro dimensioni relativamente piccole e alla struttura compatta, abbiamo riscontrato che non abbiamo avuto problemi a trovare un buon adattamento con Beoplay E8 2.0. Sono disponibili più suggerimenti, da grandi a extra piccoli, e sono inclusi anche un paio di punte Complyfoam. Cambiarli è semplicissimo e abbiamo subito trovato una dimensione che funzionava.

Ha anche aiutato il fatto che Beoplay E8 2.0 fornisse un solido isolamento, bloccando efficacemente il mondo esterno. Questo non solo ha migliorato la qualità del suono, rendendolo ulteriormente nitido, ma è stato sorprendentemente confortevole. Per questo motivo, non abbiamo avuto problemi a indossare Beoplay E8 2.0 per diverse ore alla volta, facilmente la durata di un paio di ricariche.

Accessori e imballaggi

Come con la maggior parte dei veri auricolari wireless, l'accessorio più importante qui è la custodia di ricarica. E in realtà ne siamo piuttosto presi. Nonostante il design ronzio delle gemme stesse, la custodia di ricarica ha un aspetto fantastico. È rivestito in pelle con motivo alligatore, con un discreto logo B&O impresso sulla parte superiore ed è abbastanza piccolo da poter essere infilato in una tasca. Ci sono anche alcune interessanti caratteristiche di design, inclusa una luce di ricarica da incasso che è completamente visibile anche quando la custodia è chiusa. Una serie di sottili spie luminose sul retro ti danno un'idea di quanta carica ha lasciato la custodia. L'interno è in metallo e, gioia delle gioie, c'è una clip magnetica per tenere in posizione gli auricolari. Sembra che Bang & Olufsen abbia preso almeno una cosa dall'Apple Airpods Pro ...

Al di là della custodia e dei suggerimenti, gli accessori sono minimi. C'è un unico cavo di ricarica USB-C corto e una guida rapida. Niente che non ci aspettassimo di vedere.

Cosa ci piace

  • I Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0 hanno un'eccellente qualità del suono, in particolare negli alti e nei medi superiori, che sono ben dettagliati.
  • Beoplay E8 2.0s offre un'eccellente durata della batteria, con 16 ore di ascolto totale.
  • La qualità della chiamata e la modalità di trasparenza funzionano eccezionalmente bene.

Cosa non facciamo

  • Il design di Beoplay E8 2.0 non è ispirato e la qualità costruttiva non sembra eccellente.
  • I controlli touch sui Beoplay E8 2.0 funzionano, ma risultano complicati e poco intuitivi.
  • Per noi è una follia che non ci sia compatibilità Bluetooth 5.0 o aptX.

Tabella di confronto

Auricolari Prezzo Batt. * Smart Assistant Controls Imp. ** Sens. *** B&O Beoplay E8 2.0 $ 300 16 ore Nessuno On-Bud 16Ω 107dB Sennheiser Momentum T.W. $ 300 12 ore Nessuno On-Bud Unknown 107dB Bose Soundsport Free $ 199 10 ore Google, Siri On-Bud Unknown Unknown Apple Airpods Pro $ 235 24 Hours Siri On-Bud Unknown Unknown Beoplay E8 $ 145 8 Hours Nessuno On-Bud 16Ω 107dB

* Batt. = Durata della batteria ** Imp. = Impedenza *** Sens. = Sensibilità

La concorrenza

Le Sennheiser Momentum True Wireless sono senza dubbio il più grande concorrente dei Bang & Olufsen Beoplay E8 2.0. Tuttavia, non possiamo consigliarti di sceglierli rispetto ai B&B. Possono suonare leggermente meglio, ma hanno uno svantaggio significativo. Sono maledetti da orribili controlli tattili che non siamo riusciti a funzionare correttamente, non importa quanto ci abbiamo provato, in più sessioni di ascolto. Se Sennheiser può correggere questi controlli, avranno un vincitore. Fino ad allora, i Beoplay E8 2.0 sono la scelta più ovvia.

Se stai cercando un paio di veri auricolari wireless da portare in palestra, non ti consigliamo i Beoplay E8 2.0. Non sono costruiti per l'attività fisica e sicuramente non sono impermeabili. Una buona opzione qui sarebbe il Bose Soundsport Free, che costa $ 199. Hanno un grado di impermeabilità IPX4, quindi sono altamente resistenti al sudore: non sarai in grado di nuotare con loro, ma resisteranno facilmente a una sessione in palestra. Suonano bene, anche se leggermente più spenti del Beoplay E8 2.0. Ma svolgono un ruolo unico e, in quanto tali, riteniamo che siano una buona alternativa se stai cercando qualcosa di diverso dal suono di fascia alta.

Videos about this topic

B&O Beoplay E8 2.0 Unboxing & Detail Review with Call Quality Test | beosound v2.0
Bang & Olufsen Beoplay E8 3.0 (3rd Gen.) Review\: Third Time\'s a Charm
BeoPlay E8 2 0 Bluetooth connectivity issues
Top 5 Best of the BEST TRULY WIRELESS EARPHONES for 2019 into 2020 - Lets GO!
BeoPlay E8 2 0 Troubleshooting
Bang & Olufsen Beoplay E8 Sport Earbuds Review