Recensione Skullcandy Crusher Evo: come un subwoofer per la tua testa

Le nuove cuffie Crusher Evo di Skullcandy, come si vede su un modello social che aiuta le distanze.

Al liceo, ho avuto amici che hanno speso i pochi soldi che avevano ingannando le loro macchine altrimenti modeste con sistemi di bassi che ti hanno scosso fino alle ossa, indipendentemente da quanto male avrebbe potuto far suonare tutto il resto. Le nuove cuffie over-ear Crusher Evo di Skullcandy hanno una filosofia simile.

Per $ 199, le cuffie Crusher Evo si distinguono dalla concorrenza con un dispositivo di scorrimento dei bassi fisico e una strana funzione "Personal Sound" che pretende di regolare i livelli sonori per le orecchie di ogni singolo utente. Aggiungi le funzionalità standard di Skullcandy come una notevole capacità della batteria e il monitoraggio delle tessere integrato e avrai un prodotto di valore piuttosto buono, almeno sulla carta.

Ma le cuffie sono più di un elenco di funzionalità. Le nuove cuffie Crusher Evo di Skullcandy mantengono la promessa di offrire bassi croccanti e ineguagliabili e un suono personalizzato, o è tutto corteccia e nessun morso?

Il buono: bassi enormi, Personal Sound funziona davvero, capacità della batteria enorme

Non c'è molto per distinguere le cuffie Skullcandy Crusher Evo dalla concorrenza a un primo sguardo visivo. Queste sono cuffie over-ear dall'aspetto piuttosto normale con cuscinetti auricolari in schiuma e un pezzo di isolamento in gomma all'interno del lato superiore in modo che la testa non sia direttamente esposta alla fascia metallica. Nel complesso, sono relativamente leggeri a poco meno di due libbre e sono abbastanza comodi da indossare per ore alla volta senza usurarsi.

Le cose iniziano a farsi interessanti quando giochi con i controlli di bordo. Il lato destro ha tre pulsanti disposti verticalmente, con quelli in alto e in basso che controllano il volume e il pulsante centrale che mette in pausa la riproduzione con una pressione rapida. Tieni premuti i pulsanti del volume e salterai avanti o indietro.

Scopri lo slider dei bassi.

Immagine: zlata ivleva / mashable

Sul lato sinistro, c'è un pulsante di accensione e un curioso cursore verticale che utilizzerai per regolare l'uscita dei bassi tipica del Crusher Evo. Se i bassi sono tutto ciò che ti interessa, queste sono le cuffie che fanno per te. Ruotando la manopola fino a circa il 20 percento della sua uscita massima si ottengono bassi potenti che legittimamente faranno tremare le cuffie mentre sei in testa. È meraviglioso. Non ho quasi mai osato salire fino in fondo perché, a quel punto, la musica è quasi soffocata ed è quasi spiacevole da provare. Ma solo quasi.

Per essere chiari, mi piace che un paio di cuffie ti permetta di alzare i bassi così in alto, anche se non penso che dovresti. Mi ha davvero riportato indietro ai tempi del liceo, con le persone che mostravano i loro sistemi di basso suonando la peggiore spazzatura che tu abbia mai sentito solo perché era forte. Sto parlando di remix dubstep di videogiochi, gente. Semplicemente terribile. Ad ogni modo, se eri preoccupato che Skullcandy non mantenga la sua promessa di bassi giganteschi con le cuffie Crusher Evo, va tutto bene.

L'altro punto di forza qui è il sistema Personal Sound di cui ho parlato prima. Abbi pazienza qui perché è un po 'strano. Dopo aver accoppiato il Crusher Evos con un telefono, apri l'app mobile Skullcandy e ti verrà chiesto di eseguire un test audio per configurare il suono personale. L'app riprodurrà una serie di segnali acustici a vari livelli di volume in entrambe le orecchie, chiedendoti di rispondere se puoi o meno sentirli. Dopo un paio di minuti, l'app registra un profilo Personal Sound con un grafico un po 'imperscrutabile, visto di seguito.

Non so esattamente cosa significhi, ma fa suonare meglio la mia musica.

È strano, ma sono qui per dirti che fa la differenza. Attivare e disattivare Personal Sound nel mezzo di una canzone evidenzia l'effetto, poiché elementi strumentali più sottili che sono più difficili da notare con le impostazioni predefinite aumentano per farsi conoscere con Personal Sound attivato. "Rosalita (Come Out Tonight)" di Bruce Springsteen è di solito il mio punto di riferimento per provare le cuffie perché è un montagne russe di caos densamente orchestrate e Personal Sound ha approfondito il mix audio per far emergere strumenti di sottofondo che erano meno evidenti senza di esso.

Ovviamente, un effetto collaterale di ciò è che le impostazioni predefinite suonano un po 'piatte. Non sono affatto terribili, ma se desideri la migliore qualità del suono che le cuffie Crusher Evo possono offrire, ti consiglio di utilizzare Personal Sound in ogni momento.

Per finire, Skullcandy ha incluso le due migliori caratteristiche dei recenti auricolari Push Ultra: supporto Tile integrato e una batteria gigantesca. Per utilizzare il primo, scarica semplicemente Tile per iOS o Android e segui le istruzioni sullo schermo per accoppiare le cuffie Crusher Evo con l'app. Dopo averlo fatto, sarai in grado di vedere la loro posizione su una mappa o farli emettere rumori forti se li hai posizionati male. È esattamente lo stesso che era sui Push Ultras, il che non è una brutta cosa. Perdere $ 200 di cuffie farebbe davvero schifo, quindi è bello che Tile lo renda più difficile da fare.

Skullcandy valuta la batteria del Crusher Evo per 40 ore di riproduzione e non posso assolutamente contestarlo. Li ho usati ogni giorno per almeno un'ora o due (spesso di più) nel corso di una settimana e non ho mai dovuto collegare le cuffie per caricarle. La porta di ricarica USB-C offre anche diverse ore di riproduzione con meno di un'ora di ricarica, il che è un ulteriore vantaggio. È difficile discutere con un paio di cuffie che non si perderanno o moriranno addosso.

Il cattivo: quel basso può appiattire il suono

Non ci sono molte cose che non piacciono delle cuffie Skullcandy Crusher Evo. Basandomi esclusivamente sui loro meriti, l'unica cosa che posso davvero indicare è che lo slider dei bassi aggressivamente forte è un po 'troppo necessario.

Anche se è molto divertente ascoltare un paio di cuffie che rombano al ritmo della musica mentre ti si trova sulla testa, a volte questa non sarà l'idea migliore. Se lavorassimo ancora in ufficio, non credo che le persone sedute accanto a me lo apprezzerebbero a lungo. Sfortunatamente, la qualità del suono è giusta. OK senza il basso alzato almeno un po '. Le cuffie Crusher Evo si affidano un po 'troppo alla loro capacità di amplificare i bassi con lo slider. Quando è completamente abbassato, la qualità del suono non è altrettanto impressionante.

Pulsanti volume e riproduzione.

Immagine: zlata ivleva / mashable

Il suono personale aiuta sicuramente, ma non è sufficiente per compensare completamente la lieve mancanza di bassi quando il cursore è a zero. D'altra parte, alzare i bassi anche un po 'troppo durante la riproduzione può appiattire o soffocare gli elementi non bassi di una canzone. Trovare il giusto livello di scorrimento è un delicato equilibrio che può essere interrotto passando da una canzone all'altra. Non dovevo giocherellare costantemente con il cursore tra i brani, ma è successo un paio di volte di troppo per i miei gusti.

Dovrei anche menzionare che Skullcandy non includeva la cancellazione del rumore nelle cuffie Crusher Evo. Non sarebbe giusto martellare troppo le cuffie per questo, poiché il Crusher ANC esiste per quello scopo (a $ 320). Il prezzo di $ 200 dell'Evo è più economico della maggior parte delle buone cuffie ANC da almeno $ 50 a $ 100. Ma è importante capire che il rumore esterno può penetrare durante l'ascolto delle cuffie Crusher Evo, anche se i cuscinetti auricolari in schiuma ne bloccano una parte. Questo è tutt'altro che un rompicapo, ma con ANC in arrivo su sempre più cuffie, è qualcosa da notare.

Il verdetto

Le ultime cuffie Crusher Evo di Skullcandy sono una buona opzione da avere per le persone che desiderano cuffie over-ear senza spendere una fortuna per loro. Lo slider dei bassi integrato è più di una semplice novità, che fornisce un sacco di colpi che non si ottengono dalla concorrenza. È una sensazione unica avere la sensazione di avere un subwoofer in testa.

La qualità del suono complessiva non è d'élite, ma il sistema Personal Sound è un approccio distintivo che utilizza il software per migliorare l'esperienza uditiva quando l'hardware non può farlo da solo. Sfortunatamente, il basso può facilmente sembrare eccessivo anche quando è alzato solo un po 'in determinate situazioni, e la qualità audio con il cursore completamente abbassato va bene. Tuttavia, un'enorme capacità della batteria e il tracciamento delle tessere nativo aggiungono un sacco di comodità che altre cuffie più costose non hanno.

Coloro che apprezzano la pura qualità del suono e la cancellazione del rumore dovrebbero probabilmente prendere in considerazione le cuffie Microsoft Surface da $ 250 all'inizio di quest'anno. Ma se ami il basso che ti fa tremare le ossa, non sbaglierai con l'offerta di Skullcandy.

Recensione di Skullcandy Crusher Wireless

Il reparto marketing ha sicuramente capito bene quando ha deciso come nominare queste cuffie. La consegna dei bassi è all'ordine del giorno qui e il wireless Skullcandy Crusher mantiene questa promessa.

Siamo chiari. Questo è il tipo di bassi subwoofer pesanti e di fascia bassa che ti aspetteresti di sentire in un club. Queste cuffie sono rigorosamente per i bassisti di questo mondo che probabilmente trarranno un po 'di divertimento da loro. Gli audiofili devono allontanarsi immediatamente dalle cuffie e cercare altrove il livello di raffinatezza equilibrata che lo Skullcandy Crusher non ha intenzione di offrire.

Ma se sei un fan dell'hip hop o dell'EDM, un adoratore del boom, allora queste cuffie potrebbero essere proprio quello che stavi cercando. Quindi, continua a leggere per vedere come si misurano ...


Progetta e costruisci

Da lontano, lo Skullcandy Crusher sembra un set di cuffie piuttosto elegante, anche se leggermente grosso. Sono disponibili in una finitura nera opaca o in una combinazione bianco / marrone chiaro. Per la cronaca, abbiamo optato per la versione nero opaco.

È solo quando sei da vicino e li maneggi che scopri che hanno un aspetto e una sensazione abbastanza economici. Questo non ha nulla a che fare con la qualità costruttiva poiché il Crusher si sente abbastanza ben fatto. È più correlato alla scelta dei materiali utilizzati. La plastica economica e il materiale in finta pelle sono i principali colpevoli qui. Entrambi sembrano attirare facilmente anche le impronte digitali sporche, il che non è il più piacevole dei look dopo alcuni giorni di utilizzo.

Anche se le Skullcandy Crusher sono cuffie abbastanza grandi, il design incernierato consente loro di piegarsi in una confezione relativamente piccola che può essere facilmente riposta nella borsa per il trasporto. Anche se generalmente preferiamo una custodia, la borsa è realizzata in un materiale spesso e impermeabile con una fodera interna in pelliccia sintetica che dovrebbe custodire abbastanza bene le cuffie quando vengono riposte.

Comfort

Lo Skullcandy Crusher esercita ironicamente una buona dose di forza di serraggio sulla testa. Soprattutto se il tuo è più grande come il mio. Dopo due ore di utilizzo, abbiamo dovuto rimuoverli per alleviare il leggero fastidio che si era accumulato.

Detto questo, l'imbottitura dei padiglioni auricolari è abbastanza morbida e la parte inferiore dell'archetto in pelle ha un pezzo tolto per alleviare la pressione sulla parte superiore della testa, il che funziona molto bene.

Ad essere onesti, se la tua testa è di dimensioni medie, probabilmente avrai pochissimi problemi di comfort con questi

Controlli

Sul bordo inferiore del padiglione auricolare destro, troverai tre pulsanti, un pulsante multifunzione centrale con un pulsante più e meno su entrambi i lati. Tra di loro, controllano tutte le normali funzioni di accensione / spegnimento, selezione del volume e della traccia, pausa / riproduzione, associazione Bluetooth e gestione delle chiamate.

Si tratta di molte funzionalità per soli tre pulsanti e il modo in cui hanno impostato le cose presenta parti frustranti. Sono necessari tre secondi interi tenendo premuto il pulsante più o meno per riavvolgere o saltare un brano. Questo è fastidiosamente lento per qualcosa che la maggior parte delle persone si aspetta che sia istantaneo.

I pulsanti sono anche posizionati abbastanza piatti contro l'alloggiamento del padiglione auricolare, quindi non sono sempre i più facili da individuare in fretta.

Il padiglione auricolare sinistro ospita la caratteristica principale del Crusher, un cursore che controlla l'uscita dei bassi. È necessario un po 'di sperimentazione per trovare il livello giusto per te.

Connettività e qualità delle chiamate

L'accoppiamento è stato un processo indolore sui dispositivi Android e iOS su cui li abbiamo provati. Una volta accoppiato, la connessione Bluetooth è rimasta forte fino all'intervallo pubblicizzato di 30 piedi. Qualunque cosa oltre a questo, hanno iniziato a interrompersi, ma è del tutto normale per la maggior parte delle cuffie Bluetooth.

La qualità del suono, se utilizzata in modalità wireless, era leggermente inferiore rispetto a quando si utilizzava il jack cablato da 3,5 mm, ma ancora una volta è del tutto normale.

Gli Skullcandy Crusher hanno un microfono eccezionalmente buono, che consente una gestione delle chiamate molto fluida. È stato facile sentire il chiamante e possiamo segnalare che anche noi siamo stati ascoltati facilmente, anche quando si effettuano chiamate in ambienti più rumorosi.

Durata della batteria

Probabilmente la caratteristica più impressionante del Crusher è la durata della batteria. Skullcandy pubblicizza 40 ore di uso continuo con una carica completa, il che è eccellente. In realtà siamo riusciti a ottenere poco più di 50 ore di utilizzo prima che avessero bisogno di più succo. Ciò era probabilmente dovuto al fatto che per la maggior parte del tempo il cursore dei bassi era impostato sul valore più basso.

In ogni caso, si tratta di una quantità notevole di riproduzione da una singola carica.

Se riesci a scaricare completamente la batteria, puoi utilizzare il Crusher con un cavo tramite un jack da 3,5 mm.

Qualità del suono

Come già accennato alcune volte, queste sono cuffie orientate molto ai bassi. Il punto di forza è il cursore dei bassi regolabile con feedback tattile. Skullcandy lo commercializza come "bassi che puoi sentire" e, ad essere onesti, questo non è lontano dalla verità.

Una volta che abbiamo alzato completamente il cursore, non abbiamo mai sentito il bisogno di farlo di nuovo. Per noi, il Crusher è più che sufficientemente basso con il cursore sulla sua impostazione più bassa. Al suo massimo, le cose francamente sono diventate oltraggiose. Ad alcuni piacerà, ma per noi è stato come avere dei subwoofer legati alle orecchie.

La sfumatura dei generi musicali più sottili è completamente sopraffatta dalle basse frequenze con i medi vocali e strumentali che spesso si perdono nel boom.

Ad essere onesti, anche i devoti più fedeli alla chiesa del boom saranno probabilmente contenti del cursore impostato a metà circa. Skullcandy potrebbe essere stato un po 'eccessivo con i livelli qui.

In realtà, è difficile capire perché Scullcandy abbia reso lo slider dei bassi così potente come hanno fatto loro. Anche le testate di basso più grandi troveranno che l'impostazione più alta travolge le loro tracce preferite. È la definizione stessa di basso eccessivo. Fortunatamente, puoi disattivare completamente il cursore per una riproduzione più realistica della registrazione.

Con il cursore ruotato al minimo, le cuffie hanno un profilo ragionevolmente ben arrotondato che è ancora sul lato dei bassi, lasciando più spazio alle altre frequenze per respirare. Ciò è stato utile anche durante la visione di film o di giochi.

Il feedback tattile dei bassi è diventato davvero unico quando si guardano scene d'azione esplosive o nel pieno di una battaglia di gioco. In effetti, arriveremmo addirittura a dire che questi sono un paio di cuffie migliori per i film e i giochi di quanto non facciano per ascoltare la musica

Non esiste una tecnologia di cancellazione attiva del rumore in queste cuffie, ma offrono un isolamento acustico passivo ragionevolmente buono grazie al design sopra l'orecchio. A causa della mancanza di ANC, c'è anche una discreta quantità di perdita di suono con queste cuffie, specialmente con il cursore dei bassi completamente alzato. Stai tranquillo, gli altri intorno a te avranno una buona idea delle tue preferenze di ascolto.

Videos about this topic

Skullcandy Crusher Wireless\: These Made My Ears Tickle
CRUSHER Wireless Bluetooth set up
MIGLIORI CUFFIE (ANC) con CANCELLAZIONE DEL RUMORE - Guida acquisto 2019 TuttoTech
SkullCandy Crusher Wireless Headphone Review (2019)
The Best Wireless Headphones I Have Ever Used - SkullCandy Crusher Wireless Review!
First Look! \: Skullcandy Crusher Wireless REVIEW