Recensione della soundbar Sony HT-Z9F

A Rs. 62.990, la Sony HT-Z9F è una soundbar costosa ma ben attrezzata.

Il Sony HT-Z9F è dotato di un subwoofer wireless

  • La Sony HT-Z9F è una soundbar a 3.1 canali con un subwoofer separato
  • La soundbar ha Chromecast integrato e funzioni di streaming di musica online
  • Sono presenti varie opzioni di connettività tra cui Bluetooth e HDMI ARC

Potresti non essere propenso a spendere molti soldi per una soundbar, soprattutto se non hai speso molto per la TV. Tuttavia, se desideri trasformare il tuo soggiorno in un vero e proprio centro di intrattenimento, potresti voler aumentare il budget e investire in un buon sistema audio. Sebbene lo schermo sia il cuore e l'anima di qualsiasi configurazione di intrattenimento, è importante investire anche in un buon suono per un'esperienza completa.

Consigliamo sempre un sistema audio surround adeguato se ne hai lo spazio, ma quando lo spazio, il posizionamento o il costo sono problemi, potresti voler guardare una soundbar. Se hai speso un paio di lakh rupie sulla tua TV, una soundbar entry-level semplicemente non la taglierà. Hai bisogno di un'opzione premium, come il Sony HT-Z9F che stiamo esaminando qui.

Al prezzo di Rs. 62.990, la Sony HT-Z9F è una soundbar premium che costa più di una tipica TV 4K da 55 pollici completamente attrezzata. È ricco di funzionalità e pensato per essere utilizzato con TV di fascia alta. La soundbar a 3.1 canali è dotata di un subwoofer wireless dedicato e promette la qualità del suono di un corretto sistema audio surround. Vale la pena spendere più di Rs. 60.000 su questa soundbar Sony? Scoprilo nella nostra recensione.

Design e specifiche Sony HT-Z9F

Abbiamo recentemente recensito la soundbar Sony HT-X8500, che costa la metà del prezzo dell'HT-Z9F. Mentre quel modello è ben equipaggiato per il prezzo, l'HT-Z9F offre un bel po 'di più per i soldi aggiuntivi, il più importante dei quali è un subwoofer separato per i bassi, oltre alla barra a tre canali.

L'altoparlante a barra del Sony HT-Z9F è lungo 1 m, un po 'meno della larghezza tipica di un televisore da 49 pollici, e ha i canali anteriore sinistro, centrale e anteriore destro integrati. Il subwoofer è un grande blocco che è idealmente posizionato appena a lato del televisore e si collega all'altoparlante della barra in modalità wireless. Ovviamente devi collegare il subwoofer a una presa di corrente, ma la mancanza di cavi di interconnessione significava che c'è un po 'più di flessibilità in termini di dove posizionare il subwoofer.

Sia l'altoparlante da bar che il subwoofer sembrano piuttosto semplici, ma il design sobrio ha un senso di eleganza che abbiamo apprezzato. Le finiture e le trame dei componenti del Sony HT-Z9F sono di buon gusto senza attirare troppo l'attenzione; dopotutto una soundbar è pensata per il suono, mentre lo schermo della TV è ciò che dovresti guardare.

L'altoparlante a barra ha una griglia magnetica nella parte anteriore che può essere rimossa se necessario; abbiamo preferito l'aspetto con la griglia attaccata. La parte anteriore dell'altoparlante a barra ha un display monocromatico che mostra le informazioni di base come il livello del volume, la sorgente di ingresso in uso e altre informazioni rilevanti. La parte superiore dell'altoparlante della barra ha pulsanti a sfioramento che controllano l'alimentazione, il volume e la selezione della sorgente, ma il telecomando significava che non avevamo bisogno di usarli spesso.

Sul retro dell'altoparlante della barra sono presenti le porte: due porte HDMI In, una porta HDMI Out (che supporta HDMI ARC / eARC), una porta USB, un ingresso analogico (3,5 mm), un ingresso Toslink ottico per audio digitale e una porta Ethernet per la connettività Internet. La soundbar supporta anche HDMI CEC, che ti consente di utilizzare un unico telecomando per controllare l'intera configurazione.

È disponibile la connettività Wi-Fi 802.11ne Bluetooth 4.2. Il Sony HT-Z9F supporta il codec Bluetooth LDAC, oltre ai codec SBC e AAC. Il supporto del formato audio standard su Sony HT-Z9F include vari formati Dolby fino a Dolby Atmos, formati DTS fino a DTS: X e il Vertical Surround Engine di Sony, che si dice che ottimizzi tutto il suono in un suono surround virtuale a 7.1.2 canali .

Se hai dispositivi abilitati per Alexa a casa, puoi anche usarli per comunicare con la soundbar. Inoltre, la soundbar Sony HT-Z9F funziona con l'Assistente Google utilizzando lo standard audio Chromecast e supporta Spotify Connect per lo streaming di musica tramite Wi-Fi.

Il Sony HT-Z9F si collega al meglio al televisore o al sistema di intrattenimento domestico tramite HDMI, in quanto ciò consente di utilizzare tutte le sue caratteristiche e capacità, come 4K, HDR e Dolby Vision passthrough. Oltre alla sua funzionalità di base come sistema audio per la tua TV, il Sony HT-Z9F può essere utilizzato come altoparlante autonomo, che si collega in modalità wireless tramite Bluetooth o Wi-Fi ai dispositivi sorgente. Ha anche Chromecast integrato per l'audio, che ti consente di trasmettere da app audio compatibili su uno smartphone o un tablet.

Mentre la Rs. 62.990 prezzo ti dà il pacchetto base Sony HT-Z9F con l'altoparlante da barra e il subwoofer, puoi anche aggiungere gli altoparlanti wireless SA-Z9R opzionali, che hanno un prezzo di Rs. 10.990 e funzionano come satelliti posteriori. Questa coppia di altoparlanti deve essere collegata all'alimentazione (ciascuno deve essere collegato alla propria presa di alimentazione), ma si collega in modalità wireless al Sony HT-Z9F proprio come il subwoofer. Sebbene non siano strettamente necessari, potrebbero essere una buona aggiunta al sistema se puoi aumentare un po 'il tuo budget e trovare lo spazio per posizionarli e collegarli.

Prestazioni Sony HT-Z9F

Lo scopo di una soundbar è di avere un suono migliore della tua TV, occupando meno spazio ed essendo più facile da installare rispetto a un vero e proprio sistema audio surround. Il Sony HT-Z9F fa tutto questo in modo efficiente, rendendo i tuoi programmi TV e film non solo più rumorosi, ma anche più nitidi, più dettagliati e molto più divertenti. Abbiamo utilizzato il Sony HT-Z9F con il TV MarQ di Flipkart 43SAFHD e un Amazon Fire TV Stick 4K, collegato tramite HDMI.

Abbiamo iniziato a utilizzare la soundbar e il subwoofer individualmente, senza collegare gli altoparlanti SA-Z9R. Oltre all'ovvio aumento del volume rispetto all'uscita della sola TV, abbiamo anche potuto sentire immediatamente un'enorme differenza nella qualità del suono quando si utilizza la soundbar. Il Sony HT-Z9F ha un ampio palcoscenico grazie ai suoi tre driver frontali e alla forma lunga. Abbiamo guardato una serie di film e programmi TV su Netflix e Amazon Prime Video, in streaming con audio a 5.1 canali.

Durante la visione di Shaft su Netflix, siamo stati in grado di distinguere chiaramente quando determinati suoni, come colpi di pistola o esplosioni, provenivano da entrambi i lati dell'inquadratura. Ciò è stato particolarmente evidente guardando Animali fantastici: I crimini di Grindelwald su Amazon Prime Video, che ha una scena di apertura emozionante e molto rumorosa con musica inquietante, pioggia battente e dialoghi taglienti. La soundbar Sony HT-Z9F ha svolto un lavoro ammirevole con tutti gli elementi di questa scena, producendo prestazioni audio molto più coinvolgenti persino delle immagini della TV MarQ.

Il Vertical Surround Engine è una funzionalità che abbiamo sperimentato per la prima volta sulla soundbar Sony HT-X8500, ma non sembra essere molto migliorata sull'HT-Z9F. Come nel caso precedente, sembra offrire solo un senso direzionale rispetto allo schermo del televisore stesso, piuttosto che ricreare virtualmente gli altoparlanti surround o i canali verticali.

La messa a punto della soundbar è eccellente e ideale per il suo scopo, con una forte attenzione alla gamma bassa e media. Ciò ha permesso di creare sequenze d'azione incisive ed emozionanti, nonché dialoghi nitidi e coinvolgenti colonne sonore. I canali distinti creavano anche un'eccellente immagine del suono, in cui diverse parti del suono potevano essere ascoltate in modo efficace, senza sopraffarsi a vicenda.

Il subwoofer del Sony HT-Z9F è particolarmente impressionante: è una grande scatola che fa un ottimo lavoro con le frequenze dei sub-bassi. Ha fortemente contribuito all'atmosfera durante la visione di alcuni degli intensi combattimenti tra mostri nell'episodio finale di Stranger Things 3, così come il climax forte e basso dell'episodio. Anche se ci è piaciuta l'aggressività dei bassi, gli utenti che lo desiderano un po 'più silenziosi hanno la possibilità di regolare il volume del subwoofer per un'esperienza leggermente più sobria.

Sony ci ha anche inviato gli altoparlanti posteriori SA-Z9R insieme alla soundbar e, sebbene abbiamo dovuto impegnarci per la configurazione iniziale e la sintonizzazione basata sulla posizione, hanno trasformato l'HT-Z9F in un vero e proprio suono surround a 5.1 canali sistema. Sebbene la connettività wireless significhi che non è necessario collegare cavi alla soundbar, sono altoparlanti alimentati attivi e devono essere collegati a una fonte di alimentazione. Questi altoparlanti opzionali sono l'unico modo per ottenere una corretta esperienza audio surround con la soundbar Sony HT-Z9F, se è quello che cerchi.

Gli altoparlanti HT-Z9F sono buoni di per sé e fanno miracoli con il contenuto giusto. Le colonne sonore di sottofondo e i suoni del traffico di Manhattan in Shaft hanno acquisito un nuovo senso di scopo con gli altoparlanti posteriori collegati. Quando abbiamo utilizzato la modalità Vertical Surround Engine con gli altoparlanti SA-Z9R, ha fatto una piccola differenza nel migliorare il palcoscenico, ma ha portato via parte della nitidezza e della sintonizzazione direzionale.

Abbiamo provato la funzionalità Chromecast di Sony HT-Z9F con YouTube Music e Poweramp e ha funzionato bene per la maggior parte con uno streaming chiaro e stabile. Abbiamo avuto problemi solo durante la regolazione del volume, che ha impiegato alcuni secondi per rispondere ai comandi dal telecomando o dallo smartphone da cui stavamo trasmettendo. Questo spesso faceva sì che il volume diventasse improvvisamente troppo alto perché avevamo toccato ripetutamente e poi impiegavamo troppo tempo per riportarlo a livelli normali.

Abbiamo trasmesso in streaming l'audio Bluetooth da uno smartphone Android e abbiamo visto che la soundbar utilizzava il codec LDAC. La qualità del suono è stata impressionante per un sistema di altoparlanti con una configurazione a 3.1 canali che ha fornito risposte impressionanti su tutta la gamma di frequenze. L'audio Bluetooth non suonava bene come il suono riprodotto utilizzando lo standard Chromecast basato su Wi-Fi, ma la praticità e la facilità d'uso hanno reso questa opzione più pratica.

La funzionalità Spotify Connect è un'utile aggiunta se utilizzi il servizio di streaming e funziona esattamente come con altri dispositivi. È molto facile da usare, poiché non è necessario accedere al proprio account Spotify su Sony HT-Z9F; è sufficiente che il tuo smartphone si trovi sulla stessa rete Wi-Fi della soundbar. Ha funzionato come previsto per noi e anche la qualità del suono era discreta.

Verdetto

La soundbar Sony HT-Z9F è un significativo passo avanti rispetto all'HT-X8500, ma ha anche un prezzo doppio, rendendola un po 'troppo costosa anche per gli acquirenti con budget elevati. Se hai i soldi per farlo, è un'opzione impressionante in molti modi. L'ampio palcoscenico, l'eccellente immagine del suono, il subwoofer impressionante e le funzionalità aggiuntive quando si tratta di musica ne fanno un acquisto utile insieme a una TV premium.

Sebbene la soundbar sia capace da sola, gli altoparlanti SA-Z9R opzionali aggiungono un vero suono surround per renderlo un eccellente sistema audio per l'intrattenimento domestico. Tuttavia, trovare lo spazio e i punti di forza per i due altoparlanti potrebbe essere complicato e riteniamo che potrebbe anche valere la pena considerare invece un tradizionale sistema audio surround a 5.1 canali, in particolare considerando che questo aumenta anche il prezzo vicino a Rs. 75.000.

Detto questo, se stai cercando una classica combinazione soundbar-subwoofer a circa Rs. 60.000, vale la pena dare un'occhiata al Sony HT-Z9F. Come con altri prodotti Sony, è tecnicamente aggiornato, suona come dovrebbe e darà alla tua configurazione di home entertainment una spinta significativa nel reparto audio.

Prezzo: Rs. 62.990 o Rs. 73.980 con gli altoparlanti SA-Z9R opzionali

Recensione della soundbar Sony HT-Z9F 3.1

All'inizio potresti non vedere la nuova soundbar di Sony, ma sicuramente la sentirai

Soundbar Sony HT-Z9F 3.1

"L'HT-Z9F di Sony offre un potente surround virtuale nel profilo più piccolo possibile."

  • Design sottile ed elegante
  • Suono potente e dettagliato
  • Dialogo chiaro
  • Impressionante surround virtuale
  • Ricco di funzionalità
  • Le prestazioni surround variano in base all'installazione
  • La funzione Surround verticale aggiunge sibilanti ai medi

La parola "elaborazione" non è esattamente sexy. Ma nel mondo dell'elettronica, specialmente quando stai cercando di ottenere molto con pochissimo, una buona elaborazione può fare la differenza. Sony utilizza le sue lodate capacità di elaborazione per fare cose magiche con i suoi prodotti, dai televisori ultrasottili con altoparlanti integrati direttamente nello schermo, ai minuscoli lettori musicali caricati con upscaling digitale per prestazioni wireless di fascia alta. La nuova soundbar Dolby Atmos dell'azienda, HT-Z9F, è un'altra bella vetrina per i notevoli talenti di Sony in questo campo.

Lo Z9F potrebbe non sembrare un grande concentrato di potenza, ma è caricato con quasi tutte le funzionalità che potresti richiedere in una soundbar 3.1, inclusa una straordinaria elaborazione del suono digitale. Come altre soundbar surround virtuali, questo non sostituisce un sistema Dolby Atmos completamente discreto. Ma se riesci a ingoiare il suo prezzo di $ 800-900, lo Z9F ti ricompenserà con un design intuitivo e buone prestazioni, il tutto in un piccolo pacchetto elegante (e osiamo dire sexy?).

Fuori dagli schemi

Lo Z9F arriva nel familiare pacchetto a forma di L comune per la maggior parte delle nuove soundbar con accompagnamento wireless del subwoofer. L'apertura della scatola e la rimozione della schiuma del puzzle che circonda il sistema rivela una barra completamente nera con un triplo punto di driver argentati sulla parte anteriore. L'unità è più leggera di quanto ci si aspetterebbe da una soundbar che reclamizza Dolby Atmos (per quanto virtuale possa essere) ma il suo subwoofer rettangolare racchiude un sacco di circonferenza. Una rapida occhiata al pannello di input posteriore caricato dello Z9F ti consente di sapere che questo sistema è ben arredato e pronto per far festa.

Sony non lesina sugli accessori qui, caricando una raccolta rinfrescante che include di tutto, da un manuale completo del proprietario in brossura a un disco demo Dolby Atmos personalizzato (non eccitarti troppo, è buono solo per circa 30 secondi di azione). All'interno si trovano anche una griglia fissata magneticamente, un telecomando con pulsanti e batterie, una guida di avvio e un cavo HDMI.

Il nostro sistema è dotato anche di un paio di adorabili piccoli satelliti surround che si collegano in modalità wireless e richiedono una fonte di alimentazione. Ti costeranno altri $ 300 da raggruppare.

Caratteristiche e design

Come accennato, ci piace l'aspetto della Z9F, con o senza lo schermo perforato sulla parte anteriore: usalo come preferisci, a seconda di quanto possa essere turbolento il tuo soggiorno. I controlli touch sulla parte superiore della barra per alimentazione, sorgente e volume mantengono pulita l'estetica minimalista nera, mentre una sottile linea argentata che sporge dalla parte anteriore aggiunge un po 'di stile. La barra è alta tre pollici, profonda quattro pollici e larga 40 pollici, adattandosi facilmente alla maggior parte dei supporti TV.

Il subwoofer, un fusto nero anonimo con una porta per i bassi lucida sul davanti, è un affare più grande, alto poco più di 15 pollici e profondo e largo poco meno di 8 pollici.

Lo Z9F offre tutti gli ingressi che ti aspetteresti da un bar della sua statura, inclusi ARC HDMI, doppi ingressi HDMI, audio digitale ottico e ingressi audio analogici da 3,5 mm e una porta Ethernet per cablare la tua rete. C'è anche un ripetitore IR sul retro nel caso in cui il sensore della tua TV venga bloccato dalla barra.

Dan Baker / Tendenze digitali

Z9F supporta anche il Wi-Fi e carica il supporto Chromecast per lo streaming wireless sulla rete oltre al Bluetooth. L'up-scaler DSEE HX proprietario di Sony fa sì che gli stream di Spotify suonino abbastanza bene tramite Bluetooth, ma abbiamo comunque notato un netto miglioramento con lo streaming Wi-Fi. Puoi anche eseguire lo streaming su un paio di cuffie Bluetooth se stai cercando di non svegliare la famiglia (ti abbiamo detto che questa cosa è stata caricata), mentre alcuni televisori Sony possono anche connettersi tramite Bluetooth. Come vedremo di seguito, tuttavia, per ottenere il massimo dal sistema e dal suo menu su schermo, ti consigliamo di collegare tramite HDMI.

Quando si tratta di elaborazione surround, la Z9F è fornita di quasi tutto sotto il sole.

Lo Z9F utilizza l'elaborazione del segnale digitale (DSP) per creare un palcoscenico più pieno di quanto i suoi 3.1 canali possano fare da soli. Ciò include il sistema "Vertical Surround" di Sony che viene attivato e disattivato tramite un pulsante in rilievo sul telecomando. L'impostazione migliora i contenuti selezionati, ma come vedremo nella sezione delle prestazioni, ti consigliamo di tenere il telecomando a portata di mano quando riproduci audio e musica a due canali.

Il telecomando consente anche un facile accesso ad altre funzioni DSP come il potenziatore di dialoghi di Sony tramite il tasto Voice (l'impostazione Up 1 è la migliore per la maggior parte dei contenuti), insieme a un'ampia gamma di modalità di ascolto come Cinema, Musica e Sport. Per quello che vale, Sony consiglia di utilizzare le impostazioni assegnate, ma anche l'impostazione Auto Sound sembra fare un buon lavoro di adattamento a ciascuna sorgente. Il telecomando ospita anche pratici tasti del volume per il volume della soundbar, il livello del subwoofer e i satelliti del suono surround se scegli di aggiungerli.

Quando si tratta di elaborazione surround, lo Z9F è fornito con praticamente tutto sotto il sole, inclusi Dolby Atmos, DTS: X, Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio e anche alcuni di cui potresti non aver sentito parlare come DTS 96/24 per audio ad alta risoluzione. Per i video, la barra offre passthrough 4K HDR con supporto HDCP 2.2.

Sony è timida riguardo alle specifiche dei suoi driver, ma sappiamo che lo Z9F offre solo i tre driver visibili nella parte anteriore, insieme a un driver rivolto in avanti nel subwoofer, con una potenza totale di 400 watt.

Configurazione e interfaccia

Collegare lo Z9F alla TV è un'operazione relativamente semplice se hai HDMI ARC, che è il modo più semplice per utilizzare la barra e ti offre anche le migliori prestazioni audio. Se la tua TV ha ARC e CEC accesi, puoi controllare il volume e l'alimentazione dello Z9F con il telecomando della TV. Se non hai ARC, puoi connetterti tramite il cavo ottico, ma non otterrai il menu su schermo.

Il menu su schermo ti guida rapidamente attraverso la configurazione, inclusa la connessione alla rete Wi-Fi, ed è progettato per connettersi automaticamente agli altoparlanti wireless di Sony quando sono collegati. È abbastanza facile aggiungere i satelliti surround in un secondo momento, se lo desideri , ma probabilmente dovrai farlo manualmente, il che significa che dovrai premere il pulsante "Link" su entrambi gli altoparlanti satellite - e questo è fondamentale - così come il sub, anche se è già collegato. Altrimenti, ti ritroverai in un ciclo in cui il sub e gli altoparlanti si collegano e si disconnettono alternativamente.

Dan Baker / Tendenze digitali

Le opzioni di menu sono suddivise in modo intuitivo in Guarda (per tutti i componenti collegati), Ascolta (con icone per Bluetooth, Chromecast o Spotify Connect) e Impostazioni. Puoi anche passare semplicemente a sorgenti diverse tramite i pulsanti designati sul telecomando.

Una strana omissione: non siamo riusciti a trovare un posto per controllare l'EQ, nemmeno il controllo di base degli alti o dei bassi. Onestamente non ne abbiamo mai avuto veramente bisogno, ma in quanto nerd dell'audio, sembra ancora strano non averlo, specialmente con un sistema così ricco di funzionalità.

Prestazioni

Prima di discutere della qualità del suono, un paio di rapidi punti: sebbene la barra di Sony non utilizzi le pareti della stanza per creare la sua virtualizzazione surround, funziona decisamente meglio in alcune stanze rispetto ad altre, e questo vale per il Vertical Surround di Sony anche il miglioramento. E a proposito di quella funzione Vertical Surround: non abbiamo notato molta differenza quando il sistema è stato attivato per i contenuti Dolby Atmos o DTS: X nella nostra sala di prova principale, e mentre migliora il contenuto 5.1 e stereo, tende anche ad aggiungere una certa nitidezza nella gamma media superiore, specialmente nei suoni di dialogo "S". Pertanto, abbiamo utilizzato la funzione con parsimonia.

Suoni sfrigolanti della giungla hanno solleticato le nostre orecchie, sbocciando dalla parte anteriore della stanza come una bolla.

Va ​​bene, però, perché lo Z9F offre un movimento virtuale impressionante e una profondità spaziale con o senza Vertical Surround attivato, specialmente con i nostri contenuti Dolby Atmos preferiti. La scena demo di Dolby's Leaf è stata esposta con una dimensione sorprendentemente profonda mentre i suoni sfrigolanti della giungla sembravano solleticare le nostre orecchie con dettagli chiari, sbocciati dalla parte anteriore della stanza come una bolla sonora per trascinarci nella scena. I fischi degli uccelli della giungla sembravano spuntare sopra lo schermo, mentre il vento quasi fluttuava vicino al nostro viso mentre la telecamera si tuffava tra gli alberi.

La scena Dolby Amaze ha offerto un'esperienza simile, che sembrava svolgersi nella parte anteriore della stanza in un globo profondo, mentre la barra e il subwoofer si fondevano per ottenere bassi potenti e alte frequenze sorprendenti che facevano esplodere la stanza con un suono privo di distorsioni. A differenza del sistema beam driver Yamaha dell'YSP-5600, lo Z9F non fornisce un'esperienza Atmos completa: le gocce di pioggia non si muovono del tutto sopra la testa (non ci sono driver che si accendono qui) e raramente i suoni si insinuano sul retro del stanza in modo convincente. Tuttavia, ci siamo ripetutamente trovati, beh ... stupiti di quanta profondità e movimento l'elaborazione di Sony ha spremuto da questo piccolo e sottile sistema 3.1.

Dan Baker / Tendenze digitali

Ascoltando altri contenuti, da Guardians of the Galaxy Vol. II di Skyfall, siamo rimasti costantemente colpiti dalla capacità dello Z9F di bilanciare un suono potente e privo di distorsioni con dialoghi chiari e pieni, anche quando le cose si fanno estremamente rumorose sullo schermo.

Gli altoparlanti satellitari hanno sicuramente aggiunto un'altra dimensione alla festa per noi, ma è quella che pensiamo che la maggior parte degli utenti starà bene senza, soprattutto perché spingono il costo totale ben oltre i $ 1000. Detto questo, i diffusori suonano sorprendentemente chiari e pieni considerando le loro dimensioni, e se vuoi colmare le lacune surround, fanno un ottimo lavoro. Momenti come l'audace attacco in autostrada di Deadpool sono resi con un migliore senso di spazio e immersione con gli altoparlanti a posto, offrendo piccoli rivoli di atmosfera sul retro come le sirene della polizia e il riverbero dei dialoghi. I satelliti sono anche facili da regolare al volo tramite il telecomando. Tuttavia, non ci sono mancati quanto ci si potrebbe aspettare quando siamo disconnessi, specialmente durante l'ascolto di contenuti Dolby Atmos.

Videos about this topic

Sony HT-Z9F Sound Bar and SA-Z9R Surround Speakers Unboxing and Testing
Sony HTZ9F Soundbar Review - Should you buy it?
Sony Z9F 3 1ch Sound bar with Dolby Atmos and Wireless Subwoofer HT Z9F
Sony HT-Z9F 3.1ch Dolby Atmos®/ DTS\:X™ Sound bar
Girlfriend Approved TV Setup! - Sony HT-Z9F Showcase
Sony | How to Connect your HT-Z9F to SA-Z9R Wireless Rear Speakers