Recensione Sony mdr-zx770bt

Pubblicato il 30 giugno 2017 da Greg Montoya ->

Progetta e costruisci

L'MDR-ZX770BT di Sony è una cuffia over-ear che può essere ingombrante ma è comoda per lunghe sessioni. Ha una vestibilità aderente che ti consente di muoverti senza preoccuparti che possa cadere. I morbidi cuscinetti auricolari che coprono le orecchie alleviano la pressione. Puoi regolare l'archetto in base alla tua vestibilità.

È disponibile una funzione di isolamento acustico che riduce al minimo il rumore di fondo. Con questa tecnologia, puoi ascoltare più dei tuoi brani preferiti senza distrazioni.

Puoi piegare le cuffie per riporle facilmente. Include una custodia per il trasporto dove puoi tenere in sicurezza le cuffie.

Controlla il prezzo di oggi

Qualità del suono

Con lo stile musicale in continua evoluzione di oggi, l'MDR-ZX770BT è progettato per adattarsi a questi cambiamenti. Sperimenta una qualità audio definita con i suoi potenti driver al neodimio da 40 mm.

Produce un suono autentico e digitale che ti fa entrare nel ritmo. Optare per canzoni allegre? Ha un controllo della risposta dei bassi per bassi potenti e profondi. Il codec AAC garantisce una qualità del suono di qualità CD anche con Bluetooth.

Trasmissione

Grazie alla connettività Bluetooth con accoppiamento NFC abilitato, puoi riprodurre in streaming i tuoi brani senza fili. Associa immediatamente i tuoi gadget abilitati Bluetooth a questa cuffia wireless allineando e toccando il logo NFC. Con i codec supportati da AAC e SBC, i brani riprodotti in modalità wireless sono fluidi.

Quando si esaurisce la batteria o si desidera salvarne una, è possibile utilizzarla cablata. La confezione include un cavo stereo jack da 3,5 mm staccabile per la trasmissione cablata.

Batteria

Con una singola carica completa, goditi la musica wireless e le sessioni di chiamata per 17 ore. Il tempo di ricarica della batteria è di 2,5 ore. Ha una luce LED che si illumina dal rosso al blu per indicare lo stato di carica.

Controlli

Controllare l'MDR-ZX770BT è facile come l'ABC. Il padiglione auricolare sinistro ospita il pulsante di alimentazione e Bluetooth (tienilo premuto per alcuni secondi). Ospita anche la porta di ricarica, il pulsante di ripristino e il microfono integrato sull'auricolare sinistro.

Se il telefono dispone di una connessione NFC, sulla parte anteriore del padiglione auricolare si trova il logo NFC. Tocca il tuo telefono in quel logo per abilitare l'accoppiamento istantaneo.

Il padiglione auricolare destro ospita il bilanciere del volume per regolare il volume. Accanto si trova il pulsante multifunzione che puoi spostare lateralmente per saltare le tracce. Premi il pulsante multifunzione per riprodurre / mettere in pausa la traccia corrente o per rispondere a una telefonata in arrivo.

<”HIGHLIGHTS

Il mio smartphone dispone di una connessione NFC in modo da poterlo accoppiare con le cuffie wireless senza fatica. La durata della batteria è incredibile. Posso ascoltare le mie canzoni preferite tutto il giorno senza fili. Anche i bassi sono fantastici.

Confronto di prodotti

mdr-zx770bt contro mdr-zx770bn mdr-zx770bt contro mdr-xb950bt

Recensione Sony MDR-ZX770BN: cuffie Bluetooth

Le cuffie wireless con cancellazione del rumore Sony MDR-ZX770BN offrono un suono di precisione con 13 ore di durata della batteria a un prezzo ragionevole.

Di Sherri L. Smith, 17 aprile 2015

Il nostro verdetto

Le cuffie con cancellazione del rumore wireless Sony MDR-ZX770BN offrono un suono di precisione con 13 ore di durata della batteria a un prezzo ragionevole.

  • Audio equilibrato e pulito
  • Buona cancellazione attiva del rumore
  • Portata Bluetooth estesa
  • Controlli facili da usare

Contro

  • Potrebbe essere più alto nella maggior parte dei casi
  • Le chiamate suonano ovattate e distanti

Non è un segreto che Sony sappia come creare un buon paio di cuffie. Questo è il caso dell'MDR-ZX770BN da $ 229. Queste lattine di cancellazione del rumore wireless dimostrano che potresti non essere in grado di avere tutto, ma puoi avvicinarti abbastanza. Con un design senza pretese, le cuffie wireless over-ear offrono un audio bilanciato e preciso con circa 13 ore di durata della batteria, rendendole ideali per i jet-set. Ma non tutto di queste cuffie era musica per le mie orecchie.

Progettazione

Le cuffie MDR-ZX770BN hanno un aspetto tipicamente Sony: funzionali e utilitaristiche, con solo un pizzico di brillantezza. Concentrandosi sul comfort, la parte superiore dell'archetto è avvolta in una morbida plastica bicolore, cordonata off da un argento lucido. Il resto del cinturino segue il motivo bicolore nero / grigio scuro, ma è realizzato in plastica dura. Sony offre anche gli MDR in blu per coloro che desiderano un tocco di colore.

I padiglioni auricolari sono realizzati principalmente in robusta plastica nera opaca. Tuttavia, gli auricolari centrali sono realizzati in un materiale plastico scintillante con un logo Sony argento incorporato su ciascun lato. I padiglioni auricolari possono ruotare di 90 gradi, quindi possono rimanere piatti per una conservazione facile e compatta. Le coppe interne sono realizzate in ecopelle nera, morbida ed elastica al tatto.

Oltre alle cuffie, Sony fornisce un cavo micro USB per la ricarica, un cavo audio da 47 pollici e una borsa da viaggio in tessuto nero.

Controlli e sensori

Analogamente alle cuffie Plantronics BackBeat Pro, Sony ha racchiuso un sacco di funzionalità nelle sue cuffie circumaurali (over-ear). Per i principianti, troverai un pulsante di scorrimento lungo la parte inferiore del padiglione auricolare destro per accedere ai comandi di base della musica / del telefono (riproduci / pausa, rispondi / ignora e avanti e indietro) e un bilanciere del volume.

Preferisco il pulsante di scorrimento multifunzione di Sony rispetto ai quadranti integrati in Plantronics BackBeat Pro.

I pulsanti per l'accensione e la cancellazione artificiale del rumore intelligente (AINC) si trovano sul padiglione auricolare in basso a sinistra, con una porta micro-USB e un ingresso per il cavo audio. L'azienda ha anche incorporato un chip NFC nel padiglione auricolare sinistro per l'accoppiamento Bluetooth one-touch.

La presentazione è un po 'pesante per i miei gusti, ma è facile da padroneggiare. Preferisco il pulsante di scorrimento multifunzione di Sony per dover ruotare le ghiere integrate sul BackBeat Pro. Ho ricevuto molti sguardi interrogativi in ​​metropolitana dopo aver afferrato e ruotato i lati delle mie cuffie.

Tuttavia, mi mancava la coppia di sensori intelligenti incorporati nel padiglione auricolare interno sinistro dei BackBeat Pro che mettono automaticamente in pausa la musica e disattivano l'AINC quando le lattine non sono a contatto con la mia pelle. Mi mancava anche la funzione OpenMic di BackBeat Pro, che consente al rumore ambientale di entrare nel paesaggio sonoro chiuso, rendendo divertente l'intercettazione di conversazioni casuali.

Bluetooth / NFC

Ho collegato le cuffie al mio Motorola Droid Ultra abbastanza rapidamente. Dopo aver tenuto premuto il pulsante di accensione per 7 secondi, le cuffie sono entrate in modalità di accoppiamento. Una volta che il mio Droid ha trovato le cuffie, ho ricevuto una richiesta di inserire il codice PIN elencato nelle istruzioni. Da lì, il processo di accoppiamento è stato completato.

Sony offre anche la sua app NFC Easy Connect gratuita (Android, iOS) per accelerare il processo; tuttavia, dovevo ancora inserire la password, il che vanifica lo scopo dell'accoppiamento one-touch.

Comfort

Mirando al set jet-setting e straphanger, le cuffie MDR pesano un ragionevole 8,6 once. È molto più leggero del telaio da 11,6 once del BackBeat Pro, ma neanche lontanamente leggero come l'incredibile 6,9 ​​once del Bose QuietComfort 25.

Io e i miei colleghi abbiamo scoperto che, sebbene le lattine MDR di Sony fossero comode, non si adattavano bene come il BackBeat Pro. Nonostante il telaio più leggero, c'era un leggero piacere intorno alla parte inferiore delle mie orecchie. Non era scomodo di per sé, ma sicuramente l'ho notato. Nel frattempo, il BackBeat Pro aveva un'ammortizzazione migliore che distribuiva la pressione in modo uniforme intorno alle mie orecchie.

Ho finito per indossare l'MDR per più di 2 ore in relativo comfort. L'unica volta che ho sentito veramente le cuffie è stato se ho fatto un movimento improvviso della testa.

Cancellazione del rumore

Quando la metropolitana di New York City è il tuo mezzo di trasporto principale, hai bisogno della capacità di isolarti dagli artisti della metropolitana e dalle conversazioni rumorose e inappropriate che si svolgono intorno a te. Il Sony MDR ha consegnato un minimo di pace, utilizzando il suo AINC per bloccare la maggior parte del trambusto della MTA. A differenza del normale ANC, la tecnologia AINC di Sony analizza il rumore ambientale e sceglie la migliore modalità di cancellazione del rumore per bloccarlo completamente.

L'annullamento del rumore degli MDR di Sony ha bloccato la maggior parte del trambusto della mia corsa in metropolitana.

Utilizzando il set di microfoni integrato, le cuffie emettono rumore bianco, bloccando i suoni ambientali. Con solo l'AINC abilitato, il rumoroso gruppo di adolescenti in piedi accanto a me in metropolitana è stato immediatamente attutito. Riuscivo ancora a capire cosa stavano dicendo, ma almeno potevo fingere che ci fosse un po 'di spazio tra noi.

Tra le battute oscene, ho anche sentito un sibilo persistente creato dalla tecnologia di cancellazione del rumore delle cuffie. Il suono svaniva in sottofondo più a lungo indossavo le lattine, ma è decisamente evidente.

L'ANC di BackBeat Pro ha fatto un lavoro migliore per isolarmi dalle conversazioni offensive. Tuttavia, le cuffie QuietComfort 25 regnano ancora sovrane come un'oasi silenziosa, creando un vuoto di silenzio quasi perfetto che ha reso muti tutti intorno a me.

Prestazioni

Le cuffie Sony MDR-ZX770BN hanno costantemente fornito un audio pulito ed equilibrato, nonostante il sibilo occasionale dell'AINC. Tuttavia, tutta quella precisione a volte rendeva l'audio freddo e sterile.

My Immortal degli Evanescence suonava in qualche modo clinico, il che mi ha impedito di essere completamente immerso.

Quando ho iniziato i miei test con il strappalacrime "My Immortal" degli Evanescence, ho subito avuto un sibilo pieno, che si è placato quando Amy Lee ha iniziato a cantare. Da lì, la performance è stata molto pulita, con un palcoscenico ben definito. Gli archi - la mia parte preferita della traccia - erano forti, ma delicati e completavano la voce. Tuttavia, la presentazione generale era piuttosto clinica, il che mi ha impedito di immergermi completamente. Il BackBeat Pro aveva un suono più intimo, ma forniva dettagli più confusi. Erano anche significativamente più rumorosi dell'MDR.

Sull'MDR, "Keep Your Money" di Jussie Smollett aveva percussioni frizzanti e una tuba rimbombante. Tuttavia, sebbene mi aspettassi bassi stretti e aggressivi, i bassi sull'MDR erano piuttosto rilassati. Ho preferito la presentazione più dinamica di BackBeat Pro, anche se i dettagli non erano così raffinati.

Portata Bluetooth

I dispositivi Bluetooth in genere hanno una portata compresa tra 30 e 33 piedi. Ma Sony è andata ben oltre il dovere con l'MDR: le cuffie hanno continuato a riprodurre musica forte e chiara anche quando il mio telefono si trovava a 130 piedi in un corridoio.

Durata della batteria

Sony afferma che la batteria agli ioni di litio dell'MDR-ZX770BN può durare fino a 13 ore di uso continuo con AINC e Bluetooth abilitati. È possibile estendere tale durata a 19 ore se AINC è disabilitato. Il Bose QuietComfort 25 richiede 35 ore di autonomia con una singola batteria AAA. Nessuno dei due è all'altezza del Plantronics BackBeat Pro, che vanta ben 60 ore di autonomia.

Ho usato l'MDR per tre giorni senza doverli ricaricare. L'azienda afferma che le cuffie possono essere ricaricate completamente in circa 2,5 ore. Se non riesci ad accedere immediatamente a una presa, le cuffie possono comunque essere utilizzate con il cavo audio incluso, anche se senza AINC.

Qualità della chiamata

Il Sony MDR-ZX770BZN è ottimo per ascoltare la musica. Ma per effettuare e ricevere chiamate? Non così tanto. Ho effettuato alcune chiamate a familiari e amici utilizzando le cuffie come auricolare e tutti hanno segnalato lo stesso problema: audio dal suono distante. Non importa quanto forte ho regolato il volume, i miei tester hanno detto che sembravo ovattato o lontano dal telefono.

Le cose non andavano molto meglio da parte mia, poiché la maggior parte delle mie telefonate sembrava che fossero condotte sott'acqua. Ho ottenuto un piccolo sollievo quando ho disabilitato l'AINC, ma non abbastanza da consigliare di utilizzare l'MDR come auricolare preferito.

Conclusione

Le cuffie Sony MDR-ZX770BN offrono un forte mix di qualità audio e funzionalità. Per $ 229, gli amanti della musica ottengono un paio di lattine wireless che offrono un audio pulito ed equilibrato. La tecnologia AINC blocca la maggior parte dei rumori ambientali e offre una durata della batteria stimata di 13 ore, abbastanza a lungo per la maggior parte dei voli internazionali.

Videos about this topic

Sony RF811RK Wireless Comfort Headphones Review
Bose QC 25 vs Sony MDR-ZX770BN Noise Canceling Headphones Comparison Review
Cuffie Sony MDR-RF811RK - Video recensione di MigliorPrezzo.it
Review\: Sony MDR ZX770BT/B!
Best Bass Headphones? Sony XB950BT Review!
Sony MDR-ZX770BN Noise Cancelling Wireless Headset Review 2018. Best Bluetooth Headphones for $100?