Recensione dello strumento di recupero dati TestDisk 2020

In questa pagina esamineremo TestDisk e come recuperare i file eliminati o elencati con il pedaggio per il recupero dei dati di Test Disk.

Theo Lucia

3 dicembre 2020 - Archiviato in: Soluzioni per computer Windows - Soluzioni comprovate

Cos'è TestDisk? Come funziona? Posso recuperare la mia partizione persa con TestDisk? In questa pagina puoi ottenere tutte le risposte a questo problema. Introdurremo lo strumento di recupero dati TestDisk e impareremo come recuperare gratuitamente i dati della partizione persi con TestDisk.

Panoramica dello strumento di recupero dati TestDisk

TestDisk è un potente software gratuito di recupero dati. È un software opensource e puoi ottenere la licenza secondo i termini della GNU General Public License. Supporta il recupero dei dati delle partizioni perse, riavvia i dischi non di avvio. Se elimini accidentalmente una tabella delle partizioni o subisci un attacco di virus, lo strumento di recupero dati TestDisk può aiutarti facilmente a risolvere questi problemi.

Caratteristiche principali di TestDisk:

  • Recupera le partizioni cancellate o perse e correggi la tabella delle partizioni (includi la tabella FAT)
  • Supporto per ripristinare il settore di avvio FAT32 dal backup
  • Ricostruisci il settore di avvio come FAT12, FAT16, FAT32
  • Ricostruisci il settore di avvio NTFS e ripristinalo dal suo backup
  • La funzione di mirroring MFT supporta la correzione di MFT
  • Trova ext2 / 3/4 Backup SuperBlock
  • Ripristina file da filesystem FAT, exFAT, NTFS e ext2.
  • Supporta la copia di file da quelle partizioni eliminate (FAT, exFAT, NTFS, ext2 / 3/4)
  • Supporta i sistemi operativi: DOS, Windows, Linux, FreeBSD, NetBSD, OpenBSD, SunOS e macOS.

TestDisk è un programma di recupero dati facile da usare sia per i principianti che per gli esperti. Anche tu non sai poco o nulla sulle tecniche di recupero dati. Il tecnico può analizzare l'unità non di avvio poiché TestDisk può essere utilizzato per raccogliere le informazioni dettagliate sull'unità.

Come recuperare le partizioni perse con TestDsik

Anche tu puoi ottenere la soluzione passo dopo passo per recuperare le partizioni perse con TestDisk, ma sembra più complicato. Nel prossimo elencheremo i passaggi specifici per te, il prossimo problema di partizione è che il disco rigido è stato danneggiato o eliminato. TestDisk diagnosticherà i sintomi e recupererà le partizioni perse riscrivendo il settore di avvio danneggiato e ripristinando le partizioni eliminate.

Passaggio 1 В Creazione del registro

Mentre avvii il programma TestDisk, verrà creato un nuovo file di registro. Premi Invio per procedere. (Significa che TestDisk leggerà la posizione del disco durante la creazione del file di registro.)

Passaggio 2 ‚Selezione del disco rigido

Tutti i tuoi dischi rigidi dovrebbero essere rilevati ed elencati da TestDisk. È possibile utilizzare la tastiera della freccia su / giù per selezionare il disco rigido con le partizioni perse. Premi Invio per continuare.

Passaggio 3 Â Seleziona il tipo di tabella delle partizioni

È necessario selezionare il tipo di tabella delle partizioni, è possibile selezionare il valore predefinito che di solito è corretto quando TestDisk rileva il tipo di tabella delle partizioni.

Passaggio 4: Cerca partizioni perse

Il ripristino dei dati di TestDisk visualizzerà i menu, seleziona "Analizza" per controllare la struttura delle partizioni corrente e cerca le partizioni perse. E premere il tasto Invio.

Ora puoi controllare che la struttura delle partizioni sia elencata per esaminare la tua corretta struttura delle partizioni per errori e mancanze. Fare clic su "Ricerca rapida" per procedere.

Bene, come sopra menzionato 4 passaggi. Forse puoi facilmente capire cosa sta succedendo e come utilizzare TestDisk per avviare il ripristino della partizione persa. Ma ad essere onesti, il software è complicato e difficile per i principianti che vogliono solo recuperare i dati persi in semplici passaggi. Tuttavia, hai altre opzioni? e il miglior recupero dati gratuito e facile da usare? Sì! Esistono molti software gratuiti per il recupero delle partizioni in modo semplice ed efficace per aiutarti a ripristinare i dati della partizione persi. Nel prossimo, introdurremo il software gratuito di recupero dati Recoverit per te, è il software di recupero dati delle partizioni più potente. È la migliore alternativa a TestDisk.

La migliore alternativa a TestDisk - Recoverit Data Recovery

Il software gratuito di recupero dati Recoverit è il più potente programma di recupero delle partizioni. È molto facile ed efficace recuperare le partizioni perse. Controlla le caratteristiche principali del programma Recoverit Partition Recovery come di seguito e scopri come utilizzare Recoverit data recovery per recuperare i dati delle partizioni cancellate o perse.

Recoverit Software gratuito per il recupero dei dati delle partizioni

  • Recupera i dati delle partizioni cancellate o perse in modo efficace, sicuro e completo.
  • Ripristina le partizioni a causa di eliminazione o perdita accidentale, attacco di virus e arresto anomalo del sistema.
  • Recupera tutti i dati e i tipi di file con un'elevata percentuale di successo e senza alcuna perdita di qualità.
  • Sistema operativo supportato: per Windows 10/8/7 / XP / Vistaü› Per MacOS X 10.14 - 10.6.

Ripristino passo passo per le partizioni perse

Scarica e installa gratuitamente Recoverit Data Recovery sul tuo computer, nel prossimo tutorial eseguiremo il ripristino delle partizioni su computer Windows. Avvia il programma Recoverit Data Recovery per procedere.

Passaggio 1 Â Seleziona la modalità di recupero dati "Lost Partition Recovery" per iniziare.

Passaggio 2 Â Seleziona il disco in cui le partizioni vengono perse o eliminate.

Passaggio 3 Â Il ripristino dei dati di Recoverit inizierà a scansionare la partizione per cercare i file di dati persi. Puoi anche selezionare la modalità "Ripristino completo" per eseguire una scansione approfondita e cercare più file dalle partizioni perse, mentre ci vorrà più tempo.

Passaggio 4 Â Dopo aver scansionato la partizione, puoi visualizzare in anteprima alcuni file di foto recuperati. Seleziona i file che desideri ripristinare e fai clic sul pulsante "Recupera".

Come puoi vedere, non è necessaria alcuna competenza tecnica nell'utilizzo del recupero dati di Recoverit, ed è più facile da usare rispetto a TestDisk. Con l'interfaccia amichevole, hai solo bisogno di 4 passaggi per recuperare i dati persi. Scaricalo e provalo per ora. Inoltre, puoi conoscere un altro software di recupero dati controllando la recensione di iCare Data Recovery.

Recensione TestDisk e migliore alternativa

  • Recupera file eliminati su Windows
  • Recupera i file eliminati su Mac OS X
  • Suggerimenti per il ripristino del disco rigido
  • Suggerimenti per il ripristino di schede SD e unità flash
  • Tutto sul recupero dei dati
  • Tutto su iOS
  • Tutto su Android
  • Recupero di tipi e formati di file
  • Recupero dei dati nella tua città
  • Suggerimenti e risoluzione dei problemi per Mac OS X
  • Suggerimenti e risoluzione dei problemi di Windows
  • Recensioni software
  • Miglior software e servizi nel 2020
  • Miglior hardware nel 2020
  • Articoli relativi alla tecnologia

Sommario

Se utilizzi i computer in modo estensivo, ci sono buone probabilità che alla fine ti troverai di fronte a una situazione che implica la perdita di dati. Nei casi in cui i dati sono importanti, potresti essere costretto a tentare un ripristino. Oltre a fare affidamento sui backup che hai eseguito per proteggere il tuo sistema, sono disponibili una varietà di strumenti di recupero dati che possono aiutarti a risolvere il problema.

Che cos'è TestDisk?

TestDisk è uno strumento di recupero dati freeware sviluppato e gestito da Christophe Grenier. È un software completamente Open-Source ed è distribuito secondo i termini della GNU General Public License. Lo scopo principale dell'applicazione è recuperare le partizioni del disco perse e riparare i dischi avviabili che non si avviano più correttamente. È inoltre possibile utilizzare TestDisk per generare informazioni relative a un'unità danneggiata che possono essere utilizzate per la risoluzione dei problemi dagli specialisti del supporto tecnico.

Un programma complementare chiamato PhotoRec è più adatto al recupero di singoli file, sebbene ciò possa essere realizzato con TestDisk. È incluso come applicazione separata nel download di TestDisk.

Uno dei punti di forza di TestDisk è l'ampia gamma di filesystem riconosciuti dallo strumento. Può recuperare partizioni perse che utilizzano questi diversi filesystem su piattaforme Windows, Mac, Unix e Linux. Il software riconosce anche più schemi di partizionamento del disco, tra cui:

  • Tabella delle partizioni Intel (record di avvio principale);
  • Mappa delle partizioni Apple;
  • Sun Solaris Slice;
  • Tabella delle partizioni GUID.

Pro e contro di TestDisk

Diamo un'occhiata più da vicino alle caratteristiche di questo software di recupero dati e ne evidenziamo alcuni pro e contro.

<$Pros

Prezzo n. 1 - TestDisk è un freeware OpenSource che può essere utilizzato e modificato gratuitamente. Lo sviluppatore accetta donazioni per assistere nei suoi sforzi di manutenzione e supporto.

# 2 Supporto del sistema operativo: questi programmi supportano Windows, macOS e molte distribuzioni Unix e Linux diverse.

# 3 File system e supporto delle partizioni - Molti diversi filesystem e schemi di partizione sono recuperabili con TestDisk.

<”Cons

# 1 Interfaccia utente - TestDisk e PhotoRec sono strumenti rigorosamente da riga di comando che non sono particolarmente adatti agli utenti che preferiscono un'esperienza utente più grafica. Lo strumento è pensato per essere utilizzato da persone con diversi gradi di conoscenza e abilità informatiche, ma i principianti possono limitarsi a utilizzare lo strumento per raccogliere dati per il supporto tecnico da esaminare. Una GUI intuitiva come quella di Disk Drill semplifica il processo di recupero dei dati e rende lo strumento più utile per l'utente generale del computer.

Come scaricare TestDisk

TestDisk e PhotoRec possono essere scaricati entrambi da questo sito. Sono disponibili numerosi download diversi per vari sistemi operativi. Il download del programma dovrebbe essere abbastanza semplice in base al sistema operativo che stai utilizzando.

Per questo articolo, il software è stato scaricato su un MacBook Air con macOS Mojave 10.14.5.

  1. Ottieni TestDisk per Mac. Facendo clic sul grande pulsante verde che offre TestDisk 7.1 è stato salvato un file denominato testdisk-7.1-WIP.mac_intel.tar.bz2 nella cartella dei download del mio Mac.
  2. Fare clic sul file per decomprimerlo che ha creato una cartella denominata testdisk-7.1-WIP. L'espansione di quella cartella ha rivelato una serie di file, inclusi i file eseguibili per TestDisk e PhotoRec.
Una nota sull'esecuzione di questi programmi su computer macOS. La prima volta che si tenta di avviare l'applicazione potrebbe essere necessario modifica le tue impostazioni di sicurezza se stai limitando l'esecuzione di app di sviluppatori sconosciuti. Ho dovuto svolgere questo compito per entrambi TestDisk e PhotoRec , ma solo per la loro esecuzione iniziale.

Un tutorial passo passo su TestDisk

Eseguiremo questo tutorial TestDisk utilizzando un MacBook Air in esecuzione intorno al 2015 Mojave . Il disco che useremo per testare il software è un file Disco USB Wilk con una capacità di 16 GB . Il disco è partizionato in due partizioni da 8 GB denominate, abbastanza giustamente, partition1 e partition2.

Ogni partizione aveva circa il 50% della sua capacità utilizzata poiché ho semplicemente copiato il contenuto della mia cartella Download corrente su ogni partizione, quindi c'era qualcosa da testare. Quindi ho indossato il mio cappello da "cattivo utente" e ho recitato uno scenario tipico che può portare alla necessità di un software di recupero dati.

Mentre cercavo di saperne di più sull'applicazione Utility Disco, ho cancellato "inavvertitamente" la partizione 2, perdendo quasi 4 GB di dati nel processo. Errore umano in azione.

Useremo TestDisk nel tentativo di ripristinare partition2 e i dati in essa contenuti.

Questi sono i passaggi utilizzati in questo esercizio di recupero dei dati:

  1. Avvia TestDisk.
  2. Seleziona "Crea" per creare un nuovo file di registro.
  3. Inserisci la password dell'amministratore quando richiesto. Quando torni al programma, vedrai un messaggio che indica che non c'è garanzia con questo freeware.
  4. Seleziona il disco da ripristinare. Nessuna partizione del disco può essere montata. Nel mio caso, dovevo accedere a Utility Disco e smontare le partizioni.
  5. Seleziona il tipo di tabella delle partizioni. EFI GPT è stato preselezionato poiché TestDisk aveva rilevato quel tipo di partizione.
  6. Seleziona "Analizza" per visualizzare la struttura del disco.
  7. Quando l'analisi del disco è completa, la struttura del disco è disponibile per la revisione.
  8. Esegui una "ricerca rapida" per la partizione mancante. Questa operazione non è riuscita.
  9. Follow-up con una "ricerca più approfondita" per trovare la partizione mancante.
  10. Seleziona la partizione che verrà ripristinata e premi "Scrivi".
  11. Procedi con il ripristino seguendo le istruzioni. Di conseguenza, la partizione persa verrà scritta sul disco di origine e potrai accedervi nel Finder.

Videos about this topic

TestDisk - Partition Scanner & Data Recovery Utility for Linux Mint (Ubuntu)
How to Recover Files From a Corrupt Hard Drive using TestDisk
How to recover your files using Testdisk on linux
How To Recover Files Using TestDisk on MacOS
RECOVER DELETED IMAGES FILES FROM PENDRIVE | TESTDISK | DATA RECOVERY TUTORIAL #TESTDISK #RECOVERY
Data Recovery Tutorial - Getting started with DDRescue and TestDisk