Recensione Dell XPS 15: una versione più grande del miglior PC laptop [Aggiornato]

Dell ha preso il miglior laptop da 13 pollici sul mercato e lo ha ingrandito.

Ars Staff - 29 gennaio 2016 22:35 UTC

commenti dei lettori

Condividi questa storia

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Reddit

La dimensione del laptop è una preferenza personale. Avendo posseduto numerosi laptop da 15 e 13 pollici e utilizzato vari laptop da 11 pollici, 13 pollici è il mio punto debole: uno schermo abbastanza grande da poter avere un mucchio di finestre aperte e un pacchetto abbastanza piccolo che non lo è troppo gravoso da portare in giro o da usare sull'aereo. In effetti, se dovessi giudicare il mercato in base a ciò di cui i siti tecnologici parlano e preferiscono più comunemente (e da ciò che la maggior parte degli scrittori di tecnologia sembra usare per le proprie macchine personali) probabilmente penseresti che i laptop da 13 pollici, o forse più piccoli, erano l'opzione mainstream standard.

Ma non lo sono. A seconda della parte del mondo in cui ti trovi, la dimensione tipica dello schermo è di 14 o 15 pollici. L'aumento delle dimensioni dello schermo solleva molti dei vincoli riscontrati nei dispositivi più piccoli. I sistemi di classe Ultrabook utilizzano tutti processori con un inviluppo termico e di potenza di 15 W, che li limita a un massimo di due core e quattro thread. Allo stesso modo, i vincoli di alimentazione e raffreddamento tendono a precludere l'uso di GPU discrete, costringendole a rimanere fedeli alle parti integrate integrate nel processore. Inoltre tendono a offrire solo opzioni limitate per la connettività esterna a causa dell'enfasi sull'essere sottili e leggeri, e questa stessa attenzione tende anche a renderli relativamente costosi.

Dalla sua uscita lo scorso anno, il sistema XPS 13 di Dell ha ottenuto ampi consensi, e molti lo considerano il laptop PC da 13 pollici da battere. Di recente ho esaminato la nuova versione di Skylake e l'ho trovata un mix avvincente di design e tecnologia. E ora, per le molte persone che desiderano qualcosa di più grande di uno schermo da 13 pollici, Dell ha l'XPS 15.

Tesoro, ho fatto saltare in aria il laptop

Questo non è il primo sistema XPS 15 prodotto da Dell, ma è il primo ad avere lo stesso stile dell'XPS 13. Fianco a fianco, la loro somiglianza è immediatamente evidente, poiché il nuovo XPS 15 conserva quella che è forse la caratteristica più distintiva dell'XPS 13: la cornice estremamente sottile attorno allo schermo. Ciò significa che proprio come l'XPS 13 è piccolo per un sistema da 13 pollici, così anche l'XPS 15 è piccolo per un sistema da 15 pollici. È più piccolo in ogni dimensione rispetto all'attuale generazione di MacBook Pro di Apple, ad esempio, ed è anche un po 'più leggero.

A parte le sue dimensioni, l'XPS 15 sembra e si sente sotto ogni altro aspetto come l'XPS 13. Ha la stessa buona tastiera con una piacevole retroilluminazione, ha lo stesso fantastico touchpad con supporto Precision Touchpad e lo stesso soft- touch interno estremamente comodo da usare anche per lunghi periodi di utilizzo. Lo schermo della mia unità di prova era un bellissimo touchscreen luminoso e nitido 3840 × 2160. Inchioda tutti gli elementi di base dell'esperienza utente ed è molto piacevole da guardare. Ciò significa anche che conserva il più grande punto debole dell'XPS 13: una webcam posizionata sotto lo schermo che produce solo immagini poco lusinghiere.

Ma per quanto l'XPS 15 sia simile, non è identico all'XPS 13, perché il fattore di forma più grande ha dato a Dell più opzioni quando si tratta di cose al suo interno. Il mio sistema di revisione veniva fornito con il Core i7-6700HQ con le specifiche migliori. Senza i vincoli dell'inviluppo di potenza da 15 W, questa è una parte da 45 W a quattro core e otto thread con una velocità di base di 2,6 GHz e un turbo di 3,5 GHz. Questo è abbinato a 16 GB di RAM (con un'opzione da 32 GB in cantiere) e una GPU discreta Nvidia GeForce GTX 960M.

La cosa principale che fa questo è rendere il processore Sandy Bridge del mio PC desktop principale molto lento. Mi piacerebbe credere che i limiti termici nella parte mobile significheranno che il mio desktop può sostenere prestazioni a lungo termine più velocemente dello Skylake nel laptop, ma in qualsiasi test breve o esplosivo, non c'è competizione. L'XPS 15 è davvero veloce.

Le sue prestazioni grafiche erano un po 'più misteriose. Come con Surface Book di Microsoft, la grafica dell'XPS 15 è commutabile. Alcune applicazioni, come il browser Edge, utilizzano per impostazione predefinita la GPU integrata. Altri, come 3DMark e Cinebench, utilizzano per impostazione predefinita la GPU discreta.

Sebbene le diverse app usassero tutte la GPU "giusta", i punteggi delle prestazioni non erano esattamente quelli che ci aspettavamo. A questo proposito, l'XPS 15 è di nuovo molto simile al Surface Book. Su quel sistema abbiamo scoperto che alcuni dei punteggi GPU erano inspiegabilmente lenti. Ad esempio, in Cinebench R15, la GPU Nvidia del Surface Book ha gestito un punteggio di soli 32 fps. L'XPS 15 ottiene un altrettanto scarso 36.

L'installazione dei driver Nvidia più recenti sul sistema Microsoft migliora quel particolare punteggio a 65 fps molto più robusti. L'XPS 15 con lo stesso driver più recente rimane bloccato a 36 fps. D'altra parte, l'XPS 15 ottiene risultati migliori del Surface Book in due dei test 3DMark (Ice Storm e Cloud Gate) ma non negli altri (Sky Diver e Fire Strike). E anche con i nuovi driver, il punteggio T-Rex fuori schermo della GPU Nvidia è battuto dalla GPU integrata dell'XPS 13.

Nessuno di questi risultati ha molto senso. Sia i problemi dei driver che i problemi termici mi sembrano ragioni plausibili per i risultati dispari, ma nessuno di questi sono benchmark esotici o situazioni insolite. Se un sistema verrà spedito con una GPU discreta, sembra che la GPU discreta dovrebbe essere dimostrabilmente più veloce. Che i risultati siano così incoerenti è peculiare. Può darsi che le GPU integrate di Intel siano molto più veloci di una volta, ma sicuramente non dovrebbero vincere, vero? Perché preoccuparsi di quel costo aggiuntivo e complessità se non lo fanno?

Aggiornamento: che differenza fanno pochi giorni. Ho cambiato un sacco di cose da quando ho eseguito i benchmark originali: Dell ha rilasciato un nuovo firmware e alcuni altri aggiornamenti dei driver, Nvidia ha rilasciato un nuovo driver e ha ripristinato la gestione dell'alimentazione e alcune altre impostazioni, e ora la GPU funziona più o meno come dovrebbe essere: è sostanzialmente più veloce della grafica integrata, fornendo un significativo incremento delle prestazioni a qualsiasi applicazione graficamente intensiva. Non sarai in grado di fare molto lontano da una presa di corrente: la GPU assorbe 65 W da sola, facendo sì che la coppia CPU / GPU dissipa ben 110 W quando entrambe funzionano a piena inclinazione, ma fintanto che sei collegato alla presa di corrente , il 960M crea qualsiasi GPU integrata.

Anche con domande sulle prestazioni, la GPU dedicata con la sua grande porzione di memoria dedicata significa che l'XPS 15 dovrebbe essere molto più adatto a carichi di lavoro graficamente intensivi, inclusi i giochi. Sebbene Dell non lo stia posizionando come un laptop da gioco, anche perché non è coperto da luci colorate e simili espedienti dei giocatori, dovrebbe dimostrarsi competente in questo ruolo. OK, non guiderà molti giochi con la sua risoluzione 4K nativa, ma è comunque una sfida anche per le macchine desktop. Ritornare a 1080p (e forse anche rimpolpare per lo schermo nativo a 1080p) dovrebbe essere una migliore corrispondenza tra la potenza della GPU e la risoluzione dello schermo.

Utilizzo di quella dimensione extra

Il telaio più grande offre un altro paio di modifiche interne. L'XPS 15 ha una più ampia selezione di opzioni di archiviazione. Oltre agli SSD PCIe fino a 1 TB, ci sono due opzioni economiche: dischi rigidi da 500 GB 7200 rpm o 1 TB 5400 rpm, abbinati a 32 GB di cache SSD. Sebbene il disco rotante non piacerà a molti, ha un ovvio vantaggio: è un'opzione molto più conveniente per coloro che desiderano molto spazio.

Infine, l'XPS 15 viene fornito con due diverse dimensioni della batteria. C'è una batteria da 56 Wh e un'enorme opzione da 84 Wh. Entrambi i sistemi hanno la stessa dimensione esterna (questa non è una di quelle opzioni "più grasse" che rende il sistema più grande), sebbene l'unità di capacità maggiore sia un po 'più pesante e perde l'alloggiamento per unità da 2,5 pollici interno. Questo è il motivo per cui tutti i sistemi da 84 Wh offrono solo SSD.

Sfortunatamente, anche con questa batteria da 84 Wh, la durata della batteria dell'XPS 15 non è stata eccezionale. La colpa di questo è quasi certamente con quel grande schermo. Le stime sulla durata della batteria di Dell (che sono allo stesso livello delle nostre, date alcune differenze nella metodologia di test) suggeriscono che sostituire il pannello 4K con quello 1080p estenderebbe la durata della batteria in carichi di lavoro simili del 60% o più.

Parlando di scambio, l'XPS è leggermente riparabile. La RAM è dotata di socket e, in linea di principio, è possibile sostituire sia la RAM che la memoria (sia disco rigido che a stato solido). Dovrai fare un sacco di smontaggio per farlo, ma l'opzione è lì se lo vuoi.

L'unica cosa che Dell non ha fatto con le dimensioni extra è dare all'XPS 15 una connettività sostanzialmente maggiore rispetto all'XPS 13. È piacevole vedere che ha una porta USB Type-C che supporta Thunderbolt 3, USB 3.1 generazione 2 e alimentazione, questo è sicuramente il connettore del futuro, insieme a una coppia di porte USB 3 e uno slot per schede SD per tutti i dispositivi esistenti. Ha una porta extra, un'uscita HDMI full-size.

Sfortunatamente, le somiglianze significano anche che un paio di punti deboli di XPS 13 vengono mantenuti. Innanzitutto, non esiste l'autenticazione biometrica di Windows Hello.

In secondo luogo, l'XPS 15 viene fornito con lo stesso terribile software McAfee che ho trovato sull'XPS 13. Questa odiosa applicazione implora l'utente di passare dall'uso di Edge a Internet Explorer solo per poter installare un plug-in del browser. Ho sentito in giro che Microsoft non è molto contenta di questo, quindi forse Intel aggiornerà il software per rimuovere il prompt. Ma nel frattempo, lo disinstallerei. Onestamente, lo disinstallerei comunque. Sono profondamente sospettoso di questo tipo di software di sicurezza in generale, e quando fa raccomandazioni so essere piuttosto orribile, beh. Lo trasmetterei del tutto.

Videos about this topic

Tomtom Rider 400 mini recensione 2015
XIAOMI MI 11 TOP DI GAMMA BEST BUY 2021 - LO AMERETE RECENSIONE ITA!
REVIEW\: TomTom Bandit vs GoPro Hero action camera test
TOMTOM Bandit Action Camera - Video Recensione Ita
Tomtom Bandit Review 2018 - as good as a gopro?
TomTom Bandit Action Camera Unboxing & Review!