Recensione di TomTom Spark 3

  • Comodo funzionamento senza telefono
  • Interfaccia semplice e intuitiva
  • Guida del sentiero basata su bussola
  • Monitoraggio accurato della frequenza cardiaca
  • Il design non è cambiato molto
  • Nessuna notifica per smartphone
  • L'app TomTom MySports necessita di lavori

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 220,00
  • GPS integrato
  • Bussola per la modalità di esplorazione del percorso
  • Cardiofrequenzimetro ottico
  • Lunga durata della batteria
  • Lettore musicale integrato con cuffie Bluetooth

Gli orologi da corsa sono uno di quei dispositivi in ​​cui cogli solo alcune delle sfumature più sottili dopo averli sottoposti a innumerevoli miglia di test. Recentemente mi sto avvicinando a una mezza maratona, il che mi ha dato l'opportunità perfetta per rivalutare TomTom Spark 3 da una prospettiva alternativa.

È un orologio da corsa che ho scoperto che ha ampiamente superato la prova del tempo. Il suo set di funzionalità per i soldi lo rende ancora un ottimo rapporto qualità-prezzo, con GPS affidabile, cardiofrequenzimetro e lunga durata della batteria. Anche se il suo design sta probabilmente iniziando a sembrare più datato che mai, i controlli a quattro direzioni funzionano a meraviglia quando sei fuori a correre e contemporaneamente cerchi di interagire con l'orologio mentre schivi i pedoni. Posso capire perché TomTom è stato così contrario a dargli una corretta revisione del design.

Anche il supporto per i sentieri è fantastico. Ho cambiato casa e quindi non conoscevo bene i percorsi di corsa qui intorno, il che ti rende sempre un po 'preoccupato all'idea di uscire per una corsa più lunga. Grazie al supporto del percorso .GPX, sono appena saltato online e ho utilizzato PlotARoute per generare una distanza predeterminata in base al mio punto di partenza, che può anche essere un circuito. Puoi anche utilizzare MapsToGPS insieme a Google Maps per generare facilmente un percorso .GPX da caricare sull'orologio.

Anche se vuoi solo uscire e iniziare a correre, le briciole di pane digitali lasciate dal GPS, combinate con la bussola incorporata, ti consentono di tracciare sempre facilmente il percorso a ritroso se ti trovi nel bel mezzo di Da nessuna parte. È fantastico se viaggi spesso e vuoi comunque guadagnare miglia.

Ho notato però alcuni fastidi con Spark 3. Principalmente attorno all'elemento Music opzionale dei modelli di fascia alta. Prima di tutto, caricare la musica sull'orologio è un problema, richiedendo di creare playlist in Windows Media Player o iTunes, piuttosto che lasciarti trascinare e rilasciare le cartelle come nel caso di molti lettori MP3 integrati. Anche durante la creazione di playlist, a volte il lettore integrato dell'orologio non sembra voler obbedire anche agli ordini delle tracce.

Poi c'è l'associazione delle cuffie Bluetooth. Non c'è controllo del volume sullo Spark 3 stesso, quindi devi fare affidamento sulla regolazione del volume usando le cuffie. L'unico problema è che alcune cuffie, il più delle volte la nuova ondata di cuffie "veramente wireless", non hanno sempre controlli del volume integrati e quindi si affidano alla regolazione del volume dal dispositivo sorgente.

Quindi con i miei boccioli veramente wireless preferiti, l'unica opzione è avere il volume al massimo, escludendoli. In tutta onestà, non è un problema se utilizzi le cuffie in dotazione fornite con il pacchetto TomTom Spark 3 Cardio + Music, ma vale la pena tenerlo a mente se hai già le tue cuffie da corsa preferite.

A parte queste carenze, TomTom Spark 3 rimane un compagno di corsa di grande valore.

TomTom ha anche recentemente annunciato una serie di miglioramenti software, che dovrebbero essere lanciati questo mese. Questi includono un nuovo punteggio dell'età di fitness, basato sul tuo VO2 max. È fantastico vedere finalmente le stime del VO2 Max arrivare ai dispositivi TomTom, poiché storicamente è stata un'assenza piuttosto strana considerando che tutti i componenti richiesti erano presenti. Questo ti metterà a confronto con altre persone nella tua fascia demografica ed è concepito come una metrica di misurazione aggiuntiva e un livello di motivazione.

Guadagnerai anche nuovi punti fitness in base alla tua età di fitness. Più intensi sono i tuoi allenamenti, più punti fitness accumulerai. È progettato per farti desiderare di correre più che camminare, ad esempio. Infine, ci saranno allenamenti personalizzati, che coprono corsa e ciclismo, disponibili per seguire dal tuo polso. Gli aggiornamenti dovrebbero essere implementati a settembre e sembrano essere miglioramenti graditi.

La nostra revisione originale continua di seguito.

Cos'è TomTom Spark 3?

TomTom Spark 3 è, come suggerisce il nome, l'orologio da corsa GPS di terza generazione di mappe e specialista di navigatori satellitari, TomTom.

Spark 3 offre il monitoraggio della corsa, del ciclismo e del nuoto, oltre all'attività quotidiana e al monitoraggio del sonno. È dotato di un cardiofrequenzimetro ottico integrato e può memorizzare la musica a bordo per riprodurla tramite cuffie connesse Bluetooth, incluse in alcune opzioni del pacchetto. Tutto questo si aggiunge a un pacchetto completo che non richiede né una fascia toracica né uno smartphone per l'uso.

L'aggiunta di una bussola in questo particolare modello significa che lo Spark 3 è in grado di offrire il monitoraggio del percorso e ha la capacità di guidarti di nuovo al punto di partenza o di seguire i percorsi caricati. Così gli esploratori possono partire senza preoccupazioni, anche senza uno smartphone.

Spark 3 è disponibile in quattro varianti: il modello standard (£ 119,99); Music + Headphones (include lettore MP3 integrato, £ 149,99); TomTom Spark 3 Cardio (include HRM ottico, £ 169,99); e Cardio + Music (include lettore MP3 e HRM ottico, £ 219,99). Ho esaminato il modello di fascia alta.

Come la generazione precedente, c'è anche la gamma TomTom Runner 3 con caratteristiche identiche, che ha un design del cinturino leggermente diverso ma è disponibile nelle stesse varianti e fornisce lo stesso livello di funzionalità.

Guarda: Trusted Explains - Wearables e Fitness Tracker

TomTom Spark 3 - Progettazione e configurazione

Se non è rotto, non aggiustarlo, giusto? Questo sembra essere il pensiero di TomTom con Spark 3, che non è cambiato in modo significativo nel reparto look dalla prima versione.

L'attuale Spark 3 è elegante, sottile, comodo e dispone di un control pad a quattro vie che funziona perfettamente. Lo schermo monocromatico è chiaro e aiuta con una visione chiara o scura a colpo d'occhio, che è l'ideale per la corsa. È anche possibile attivare la retroilluminazione coprendo lo schermo con la mano.

Anche il cinturino, che può essere sostituito con colori diversi, è semplicissimo da agganciare. Offrendo una certa elasticità, si trova comodamente in posizione pur rimanendo abbastanza stretto per il monitoraggio ottico della frequenza cardiaca al polso. Ho notato a malapena che l'orologio fosse acceso, ho scoperto che si adattava alla maggior parte delle maniche e andava anche bene indossarlo a letto senza alcun disagio.

TomTom ha fatto bene a fornire un design senza fronzoli che funziona. Alcuni potrebbero obiettare che il design stia diventando un po 'obsoleto o che non sia l'orologio più bello in circolazione, ma è una finitura funzionale che funziona bene per un dispositivo di allenamento tecnico come questo. Il Garmin Fenix ​​3 offre molti più dati e funzionalità intelligenti, ma è così grande e pesante che indossarlo giorno per giorno può diventare una seccatura; non ci sono problemi di questo tipo con Spark 3.

TomTom Spark 3 - Monitoraggio delle attività

Quando si tratta di tracciamento GPS, TomTom è un veterano. Lo Spark 3 ne è un ottimo esempio con un monitoraggio dei percorsi estremamente accurato e coerente e, nel complesso, una rapida acquisizione del segnale GPS. L'unica volta che non è stato così è stato quando sono andato all'estero; trovare un segnale ha richiesto fino a 10 minuti. Detto questo, non avevo un telefono collegato che offra QuickGPSfix, che utilizza la posizione del telefono per aiutare a triangolare l'orologio più velocemente.

Correlati: migliori fitness tracker

La novità di Spark 3 è l'aggiunta di una bussola, che gli consente di offrire una funzione di tracciamento del percorso. Ciò significa che puoi uscire, perderti e ritrovare la via del ritorno all'inizio utilizzando una linea del sentiero sullo schermo. Pensalo come un breadcrumb digitale.

L'orologio ti consente di ingrandire e rimpicciolire, così puoi rimanere sulla rotta fino al punto di partenza. Fondamentalmente, non è troppo invadente, quindi puoi riprendere il percorso che hai scelto fino al punto di partenza: un ottimo modo per farti sentire libero e sicuro allo stesso tempo.

I percorsi vanno oltre la ricerca della strada di casa; puoi anche caricare percorsi. Ciò si ottiene salvando i percorsi precedenti che si desidera ripetere, o anche scaricando file .GPX da Internet e mettendoli sull'orologio.

Ciò significa che sarà possibile pianificare i percorsi online, oppure utilizzare quelli già condivisi da altri tramite servizi come Strava, al fine di uscire e percorrere un percorso specifico. Tuttavia, l'integrazione potrebbe essere più semplice, magari utilizzando il pianificatore di percorsi MyDrive di TomTom, che ti consente di pianificare e caricare facilmente percorsi .GPX per auto sui navigatori TomTom.

Il monitoraggio della frequenza cardiaca è integrato nell'orologio tramite un cardiofrequenzimetro ottico. Di 'quello che vuoi sulla precisione della frequenza cardiaca al polso, ma ho trovato che questo è uno degli esempi migliori.

Se confrontato con una fascia toracica su un dispositivo della concorrenza, lo Spark 3 ha resistito. Il battito cardiaco era accurato, ma ho notato un piccolo ritardo quando sono uscito. Fare corse in collina, ad esempio, significava picchi di frequenza cardiaca che l'orologio faticava a visualizzare immediatamente.

Detto questo, esaminando i dati durante la sincronizzazione successiva, sembrava che fossero registrati con precisione. In effetti, poiché è probabile che la maggior parte delle persone si alleni in zone, piuttosto che osservare minuscole variazioni dei dettagli della frequenza cardiaca, questo non dovrebbe essere un problema; i movimenti di zona sembravano tenere il passo.

Come ci si potrebbe aspettare, il monitoraggio della frequenza cardiaca non funziona per il nuoto. Inoltre, sei limitato al monitoraggio indoor solo dove imposti la lunghezza della piscina. Sebbene questo sia accurato, non aiuterà i nuotatori in acque libere, ma dal momento che sono probabilmente triatleti, che non sono davvero il mercato di riferimento di un orologio del genere, non è un grosso problema. Detto questo, il nuoto in acque libere e il monitoraggio della frequenza cardiaca durante il nuoto sono entrambe caratteristiche presenti sull'Apple Watch Series 2, certamente più costoso.

TomTom Spark 3 - App e guida

L'app TomTom MySport va bene, ma ha ancora del lavoro da fare. Sebbene l'app possa essere collegata tramite uno smartphone per la sincronizzazione rapida dei dati per analizzare l'allenamento, può essere problematico connettersi. Inoltre, devi ancora connetterti a un PC per salvare o caricare percorsi e trasferire musica sul dispositivo.

Detto questo, l'app è pulita, facile da usare e funziona bene per gli sport per i quali è su misura.

Tuttavia, è un peccato che tu non possa collegare gli sport all'allenamento per il triathlon. Ci sono allenamenti che puoi attivare per lavorare su obiettivi, come ad esempio correre a un ritmo di 5 km di 26 minuti o una corsa di 3 miglia in meno di 25 minuti, ad esempio. Questi ti fanno correre contro un partner virtuale, con lo schermo che mostra se sei avanti o indietro e di quanto lontano: un ottimo motivatore per tenere il passo.

Ma rispetto alla concorrenza di Garmin e Polar, tuttavia, mancano i programmi di allenamento offerti e qualsiasi guida dai dati raccolti. Detto questo, il prezzo e la semplicità di Spark 3 lo posizionano come un dispositivo più adatto ai principianti.

Per fortuna, TomTom Spark 3 funziona bene con altre piattaforme. Ciò significa che puoi condividere le tue informazioni sull'allenamento con piattaforme come Strava, MapMyRun, Runkeeper, Endomondo, MyFitnessPal e altro, contribuendo a mitigare l'esperienza poco brillante di MySports.

Sebbene TomTom Spark 3 possa monitorare l'attività quotidiana ed è estremamente facile da usare e da leggere durante l'allenamento, non offre notifiche per smartphone.

Tuttavia, con lo Spark 3, TomTom non insegue il mercato degli smartwatch, ma si concentra piuttosto sull'essere un orologio GPS. Pertanto, l'inclusione di un lettore musicale integrato e la connettività per cuffie Bluetooth significa che non è necessario portare fuori un telefono con te quando ti alleni.

TomTom Spark 3 - Durata della batteria e ricarica

TomTom dice che dovresti essere in grado di ottenere cinque ore buone di GPS, FC e musica in movimento. In alternativa, utilizzando il GPS, l'orologio dovrebbe durare circa 11 ore con una carica.

In realtà, le cifre di TomTom sono piuttosto accurate. In effetti, sono rimasto impressionato da quanto tempo ha funzionato il lettore musicale e mi sono ritrovato a utilizzare l'orologio e le cuffie Bluetooth come lettore musicale di riferimento quando ero in giro poiché è così facile da usare.

La ricarica richiede una base dedicata con un'estremità del cavo USB. Ciò significa che può essere facilmente collegato alle altre spine USB, prese a muro, laptop o qualsiasi altra cosa che abbia una porta USB. La clip inoltre si adatta e si blocca bene, quindi sai che si sta caricando e non si allenterà nel modo in cui alcune delle opzioni magnetiche utilizzate dagli orologi da corsa concorrenti.

Le cuffie Bluetooth incluse sono buone per quattro ore di riproduzione secondo TomTom. Ho trovato che questa sia una sottostima, se non altro. Queste bellezze continuavano a funzionare anche quando suonava la musica a un volume decente, abbastanza forte da soffocare le auto quando correvano su strade trafficate, quindi assicurati di essere consapevole di ciò che ti circonda. I bassi sono leggermente carenti, quindi è probabile che il risparmio della batteria avvenga in questo modo. Ma preferiremmo la longevità ai bassi ogni giorno per le cuffie utilizzate solo per la corsa.

Devo acquistare TomTom Spark 3?

Lo Spark 3 è un orologio GPS ideale per coloro che desiderano iniziare a correre, andare in bicicletta o nuotare, oltre che per gli sportivi regolari. Mancano alcune delle metriche più complesse offerte dai dispositivi concorrenti che probabilmente attireranno gli utenti più accaniti, ma il prezzo e il layout chiaro rendono Spark 3 una proposta interessante.

Ti sarà difficile trovare un altro orologio che offra tracciamento GPS, monitoraggio ottico della frequenza cardiaca, musica di bordo e quella funzione di trackback alimentata da bussola tutto in uno: il fatto che TomTom offra tutto questo per £ 220 è fantastico.

Questo orologio è comodo, di buone dimensioni per l'uso quotidiano e offre il monitoraggio delle attività. Coloro che sono alla ricerca di funzioni smartwatch come gli avvisi sul telefono rimarranno delusi, tuttavia, questo è un dispositivo incentrato sull'esercizio.

Il TomTom Spark 3 offre davvero molto per il prezzo. Nonostante sia più economico di gran parte della concorrenza, questo orologio consente a chi lo indossa di uscire senza uno smartphone connesso. Quella libertà è qualcosa che molte persone cercano quando fanno esercizio, ma in passato ha significato sacrificare la musica.

Sebbene il monitoraggio della posizione tramite GPS e il monitoraggio ottico della frequenza cardiaca siano entrambi impressionanti e funzionino bene, c'è poco da fare con quei dati. Ulteriori analisi post-allenamento, piani pre-allenamento e una modifica generale dell'app per funzionare senza un PC sarebbero aggiunte gradite per perfezionare questo orologio GPS altrimenti eccellente.

La durata della batteria, anche con il monitoraggio delle risorse umane e la riproduzione di musica Bluetooth in modalità GPS, sarà più che adeguata per gli utenti quotidiani e la ricarica è un processo semplice.

Il TomTom Spark 3 è un'offerta completa che funziona bene e viene offerta a un prezzo accessibile, il che lo rende davvero un orologio GPS per lo sport molto convincente.

Verdetto

TomTom Spark 3 è un orologio GPS per lo sport onnicomprensivo che significa che puoi lasciare il tuo smartphone alle spalle.

TomTom Spark 3 Cardio + Recensione musicale: l'orologio da corsa ideale

TomTom alza il livello dei tracker GPS multisport

La versione breve

TomTom Spark 3 (noto anche come Runner 3) è uno dei migliori orologi sportivi GPS sul mercato. Offre una vasta gamma di opzioni per le numerose attività che tiene traccia, con i corridori appassionati in particolare sicuri di essere soddisfatti.

Valutazione ⭐⭐⭐⭐⭐ (5/5)

Spark 3 Cardio + Music: £ 220, acquista su tomtom.com | £ 205,28 (al momento della recensione), acquista su amazon.co.uk

Cose che ci sono piaciute

  • Le funzioni di esplorazione GPS ti consentono di caricare e seguire un percorso o di praticarlo in modalità freestyle e lasciare che Spark 3 ti mostri la strada di casa
  • Funzionalità di corsa eccezionali, tra cui l'interval training e l'opzione di memoria incorporata per la tua libreria musicale
  • La lunga durata della batteria: 11 ore con GPS abilitato, tre settimane senza
  • È impermeabile con caratteristiche di nuoto decenti, vale a dire punteggi SWOLF (Swim Golf)
  • Il monitoraggio della frequenza cardiaca si è dimostrato accurato durante l'allenamento

Cose che non ci piacevano

  • L'app non si confronta bene con la concorrenza ed è lenta da sincronizzare
  • Il monitoraggio del sonno è scadente: un peccato perché è abbastanza comodo da essere indossato a letto e non deve essere ricaricato ogni notte

Approfondimento su TomTom Spark 3

La terza iterazione della linea Spark di TomTom è un potente localizzatore GPS. Ciò è particolarmente vero per i corridori, che hanno anche l'opzione della versione denominata Runner 3 (identica alla Spark a parte i cinturini di colore diverso e che probabilmente troverai nei negozi di corsa dedicati). Ci sono quattro diverse iterazioni di Spark 3 da considerare, che vanno dalla versione GPS di base (£ 120) fino a Cardio + Music (£ 220), che include il monitoraggio della frequenza cardiaca e lo spazio per 500 canzoni. Puoi anche ottenere Spark 3 con solo musica o solo monitoraggio della frequenza cardiaca (entrambi £ 170). Abbiamo testato la versione Cardio + Music.

Utilizzo di TomTom Spark 3 come cardiofrequenzimetro

I tracker ottici della frequenza cardiaca al polso subiscono una cattiva reputazione, che è ampiamente meritata perché in genere non sono così precisi, ma Spark 3 è una gradita eccezione a questa regola. L'abbiamo testato su una fascia toracica Wahoo Tickr ed è stato straordinariamente preciso anche durante le corse a intervalli, fornendo una frequenza cardiaca media di solo un paio di battiti al minuto diversa al massimo dal Tickr.

Durante l'allenamento puoi non solo vedere la tua frequenza cardiaca, ma anche in quale zona ti trovi, valutata da "1 Easy" a "5 Sprint". Puoi persino impostare in quale di queste zone desideri trovarti durante la sessione e lo Spark ti aiuterà a mantenerti lì per tutto il tempo ronzando sul polso quando non stai facendo abbastanza sforzo.

Ad esempio, puoi optare per una corsa o una bicicletta facile in cui trascorri più tempo possibile nella zona "2 Fat Burn", quindi Spark mostrerà un grafico in tempo reale della tua frequenza cardiaca durante l'allenamento - cose impressionanti . Puoi anche visualizzare il grafico nell'app una volta sincronizzato.

Lo Spark controllerà anche la tua frequenza cardiaca durante il giorno e fornirà una lettura della frequenza cardiaca a riposo nell'app. È una metrica utile che può fornire un'indicazione se la tua attività sta dando i suoi frutti a lungo termine.

Ricorda, il monitoraggio del battito cardiaco non è disponibile sulla versione base da £ 120 di Spark, ma a nostro avviso vale la pena aggiornarlo.

Utilizzo di TomTom Spark 3 per monitorare l'attività

Ci sono sette modalità sportive su Spark: corsa e ciclismo (con modalità indoor e out per entrambe), nuoto, palestra e freestyle. Ci siamo concentrati sulla corsa, il ciclismo e il nuoto, che traccia in modo ammirevole, sebbene non riprenda automaticamente l'allenamento come molti tracker: devi fare clic sui pulsanti (che libertà!).

Il GPS integrato ti consente di essere certo che tutti i tuoi exploit outdoor siano tracciati accuratamente. Un segno nero è il tempo necessario per sincronizzare le attività, in particolare con il GPS, sull'app. Certo, potrebbe essere solo un minuto in più rispetto ad altri tracker, ma comunque, per il consumatore ultra-esigente di oggi (beh, comunque il recensore), è fastidioso.

Utilizzo di TomTom Spark 3 per la corsa

Oltre a Spark 3, TomTom ha rilasciato Runner 3, che è esattamente lo stesso dispositivo tranne per il fatto che viene venduto nei negozi di corsa e dispone di cinturini di colore diverso. Comunque tu lo chiami, Spark / Runner 3 è praticamente il miglior amico che un corridore possa avere.

L'aggiornamento principale di Spark 2 è Route Exploration. Non solo puoi caricare percorsi tramite l'app TomTom Sports e seguirli sull'orologio, ma puoi anche lasciare una traccia ogni volta che esci a correre, il che significa che puoi iniziare a esplorare senza paura di perderti. Il display è una semplice mappa su cui puoi ingrandire, anziché una navigazione completa passo passo, ma è sufficiente per spostarti.

Questo è particolarmente utile quando ti trovi in ​​un luogo sconosciuto, ma ho scoperto che anche nella zona in cui corri regolarmente è divertente iniziare a fare i turni a caso senza preoccuparti di finire a miglia da casa tua senza alcuna idea di come tornare indietro . Elimina anche un altro motivo per portare il telefono a correre, poiché non avrai bisogno dell'assistenza di emergenza di Google Maps per tornare a casa.

Spark 3 è ricco di altre funzionalità progettate per attirare i corridori. Rileva i satelliti GPS abbastanza rapidamente (45-90 secondi, in genere), quindi non stai in piedi per anni in attesa di iniziare la tua corsa (o giro in bicicletta). Mentre sei in movimento puoi vedere tutte le tue statistiche - distanza, tempo, ritmo attuale, ritmo medio, frequenza cardiaca - facilmente. Assicurati solo di guardare di tanto in tanto dove stai andando.

Poi ci sono molte diverse modalità che puoi utilizzare per guidare la tua corsa. Puoi pianificare sessioni a intervalli o impostare Spark 3 in modo che emetta un ronzio ogni volta che interrompi la corsa a una certa velocità o esci da una determinata zona di frequenza cardiaca.

Una volta a casa, puoi rivedere tutti i dettagli nell'app TomTom Sports o esportare i dati nelle tue app preferite come Strava o Runkeeper, cosa che probabilmente vorrai, perché l'app TomTom non è all'altezza di questi standard ancora.

Per l'allenamento sul tapis roulant, lo Spark è abbastanza bravo a far corrispondere i totali che vedrai sull'attrezzatura e puoi regolare facilmente la distanza in seguito. Offre la maggior parte delle stesse opzioni di allenamento di quando si è all'aperto, quindi puoi impostare sessioni a intervalli e simili nel calore di una palestra durante l'inverno.

Due modelli Spark 3 sono inoltre dotati dell'aggiunta di memoria sufficiente per contenere 500 brani nella versione Music, che possono essere trasmessi in streaming direttamente al set sorprendentemente buono di cuffie Bluetooth in bundle con queste versioni (funzionerà anche con qualsiasi Bluetooth auricolari). Questa funzione costa £ 50 in più, ma un paio di cuffie Bluetooth decenti ti farà risparmiare di più e in questo modo potrai lasciare il telefono a casa.

Utilizzo di TomTom Spark 3 per il ciclismo

La corsa potrebbe essere il fulcro di Spark 3, ma va molto bene anche quando si tratta di ciclismo. I ciclisti indoor e outdoor sono coperti e puoi impostare gli stessi obiettivi di allenamento di quando sei su due piedi.

Non riceverai statistiche specifiche per il ciclismo come cadenza o potenza, ma il GPS ti assicura di ottenere distanza, elevazione, velocità e tempi intermedi. Forse uno svantaggio è che mentre 11 ore di durata della batteria con il GPS sono più che sufficienti per la corsa, si riduce un po 'più velocemente quando monitori gli spostamenti quotidiani in bicicletta.

Lo Spark 3 è in grado di monitorare meno quando colpisci la cyclette, ma registrerà la tua frequenza cardiaca e le calorie bruciate e potrai anche impostare e monitorare le sessioni a intervalli.

Utilizzo di TomTom Spark 3 per il nuoto

Lo Spark 3 è anche un ottimo alleato in piscina. Dopo aver impostato la lunghezza della piscina, Spark 3 conterà le lunghezze, le bracciate, le bracciate al minuto, la distanza totale e le calorie.

Come con gli altri sport, puoi impostare obiettivi su queste metriche per le tue sessioni in piscina e vedere quanto sei lontano dal tuo obiettivo con una rapida occhiata all'orologio, che vibrerà anche per tenerti aggiornato sui tuoi progressi .

Spark 3 non selezionerà il tuo tipo di bracciata, ma fornisce altri dati specifici per il nuoto come il tuo punteggio Swim Golf, noto anche come SWOLF (il totale delle tue bracciate per lunghezza e tempo per la lunghezza, un punteggio inferiore è meglio).

Vale la pena notare che, sebbene Spark monitori bene la corsa, il ciclismo e il nuoto individualmente, non esiste una modalità di triathlon dedicata a causa della mancanza di tracciamento GPS in acque libere. Garmin, Suunto e Polar offrono tutti orologi con questa capacità, se il tuo obiettivo principale è il triathlon.

Utilizzo di TomTom Spark 3 per il conteggio dei passi

Lo Spark è progettato come un orologio sportivo dedicato piuttosto che un tracker di attività, ma è abbastanza comodo ed elegante per fare entrambe le cose e svolge un solido lavoro di registrazione dei passaggi. I tuoi totali giornalieri e settimanali sono a portata di clic dalle schermate Home di Spark e dell'app.

La lunga durata della batteria di tre settimane per il monitoraggio quotidiano significa che è improbabile che tu rimanga a corto di energia quando sei in giro. Quando raggiungi il tuo obiettivo, ottieni un ronzio e un'immagine celebrativa, il che è sempre bello.

Utilizzo di TomTom Spark 3 per il conteggio delle calorie

Come con i passaggi, il conteggio delle calorie giornaliere e settimanali è facilmente accessibile su Spark: devi solo premere lateralmente e verso il basso dalla schermata principale. Naturalmente, ottieni anche un totale di calorie per ogni allenamento. Come per il monitoraggio dei passi, non sembra che le calorie quotidiane siano un grande obiettivo per Spark, ma i dati sono lì se lo desideri. Se stai acquistando un tracker che ti aiuti a contare le calorie per perdere peso, qualcosa come Fitbit Charge 2 è una scommessa migliore.

Utilizzo di TomTom Spark 3 come rilevatore del sonno

Una delusione su Spark è il monitoraggio automatico del sonno, che abbiamo riscontrato essere piuttosto impreciso e non fornisce la ripartizione degli stati di sonno trovati su altri tracker. Chiaramente non è qualcosa su cui TomTom si aspetta che gli utenti si concentrino davvero.

Questa non è una perdita enorme: la maggior parte delle persone che acquistano un orologio sportivo GPS dedicato probabilmente non si preoccuperà molto del monitoraggio del sonno, ma visto che lo Spark è abbastanza comodo da indossare in ogni momento e ha una durata della batteria che non serve caricando ogni notte, un monitoraggio del sonno più impressionante sarebbe stato una bella aggiunta.

L'app TomTom

TomTom ha messo un po 'di lavoro necessario nella sua app nell'ultimo anno ed è stata senza dubbio migliorata, fornendo una ripartizione decente delle tue attività, con divisioni, una mappa e un grafico regolabile che può mostrare frequenza cardiaca, elevazione e ritmo.

Tuttavia, è ancora un po 'al di sotto della presentazione e delle funzionalità offerte da altre app. Collabora con artisti del calibro di Strava, Nike + e Runkeeper, quindi la maggior parte degli utenti preferirà probabilmente immergersi nei dettagli della propria attività lì, piuttosto che sull'app TomTom Sports.

Date le straordinarie opzioni per l'impostazione e la pianificazione delle corse sullo Spark stesso, sarebbe fantastico se ci fosse un'opzione per creare un programma di allenamento, o anche solo una sessione una tantum, nell'app e sincronizzarlo. Sarebbe meno complicato che impostarlo sul dispositivo.

Quanto spesso dovrò caricarlo?

Con il GPS acceso, lo Spark vanta ben 11 ore di autonomia della batteria e, senza il GPS abilitato, durerà tre settimane, quindi anche i corridori frequenti dovrebbero scoprire che riesce a superare un'intera settimana. Se vai al lavoro e torni in bicicletta ogni giorno con il GPS in funzione, potrebbe essere necessario un pick-up infrasettimanale, ma generalmente la batteria è abbastanza buona da non doverti preoccupare.

Dove posso indossarlo senza che le persone ridano di me?

Per un orologio sportivo, il design dello Spark è piacevolmente discreto, soprattutto rispetto alle offerte leggermente più stravaganti che vedi dai suoi principali rivali, Garmin e Polar. In quanto tale, puoi indossarlo praticamente ovunque senza sembrare che stai per toglierti la tuta e correre via.

Devo considerare l'acquisto di qualcos'altro?

Il TomTom Spark 3 è una buona scelta quanto puoi fare nel mercato degli orologi sportivi dedicato, abbinando le caratteristiche di Garmin e offerte comparabili di Polar, come la gamma Garmin Forerunner e Polar M400, e alzando il livello con un design eccellente e utili extra come la possibilità di memorizzare musica e Route Exploration. L'intero pacchetto offerto da Spark con Cardio + Music è difficile da battere al prezzo di £ 220.

Se la durata della batteria è meno preoccupante per te e preferisci alcune funzionalità di smartwatch, l'Apple Watch Series 2, che è anche impermeabile e ha il GPS integrato, è un'opzione preferibile. Ma le sue opzioni di esecuzione non sono buone come quelle di Spark, in più sarai carica

Videos about this topic

RECENSIONE TomTom SPARK 3\: SMARTWATCH INTERESSANTE
TomTom Spark Cardio + Music, orologio GPS per fitness - ITA -
TomTom Spark 3 Review\: Activity Tracking For Any Budget
TomTom Spark Cardio + Music REVIEW
TomTom Runner 3 Cardio Music | Le recensioni di QualeScegliere.it
Tom Tom Spark 3 Video Review