Recensione HP Omen 30L: Big-Box Boutique

Elegante e potente, ma più adatto a una CPU inferiore rispetto al 10900K di fascia alta di Intel

Di Matt Safford, 15 dicembre 2020

Il nostro verdetto

HP Omen 30L ha un bell'aspetto ed è un giocatore di fascia alta capace nella nostra configurazione con un RTX 3080. Ma ti consigliamo di dedicare del tempo per rimuovere bloatware. E dato il raffreddamento limitato, dovresti probabilmente optare per qualcosa di meno della CPU 10900K della nostra unità di prova.

  • Design accattivante e migliorato
  • Componenti potenti e di marca

Contro

  • Bloatware ha cercato di farmi usare Bing
  • Il raffreddamento deve essere migliorato per 10900K
  • Problemi di borsa persistenti (proprio come la concorrenza)

La gamma di desktop HP Omen 25L e 30L ha ricevuto un aggiornamento del design, insieme a un raffreddamento migliorato a maggio. Grazie, probabilmente, in gran parte a una combinazione di ritardi relativi a COVID e recenti lanci di GPU Nvidia, stiamo solo ora dando un'occhiata da vicino al più grande dei due, l'HP Omen 30L, per vedere se è uno dei i migliori PC da gioco.

Oltre ai nuovi design dello chassis, questa volta HP si sta concentrando sull'utilizzo di componenti familiari di marca, il che aiuta il marchio big-box a fornire un sistema configurabile che è più simile a quello che otterresti da aziende più piccole come iBuypower o Maingear . Questa è una mossa intelligente da parte di HP per quanto ci riguarda, perché significa anche che praticamente tutto è standard e aggiornabile dall'utente. Ma il sistema che HP ci ha fornito con un Core i9-10900K e un RTX 3080, sebbene certamente potente, potrebbe migliorare le prestazioni con un migliore raffreddamento della CPU. C'è anche un bel po 'di software preinstallato qui, anche se HP fa un ottimo lavoro nel tenerlo nascosto.

Ma nonostante sia un'azienda molto più grande di gran parte della sua concorrenza nel regno dei desktop da gioco personalizzati, il problema più grande di HP qui - almeno attualmente alla fine del 2020 - sembra essere i problemi di stock. C'erano molte opzioni di configurazione simili al nostro sistema di test disponibili su HP.com, Amazon, Best Buy e altrove prima delle festività natalizie. Ma dopo il Cyber ​​Monday e per almeno un paio di settimane in seguito, quasi tutte le configurazioni con schede grafiche RTX 3080 o RTX 3090 di ultima generazione erano esaurite. Mentre scrivevamo questa introduzione, una configurazione simile con una CPU di fascia leggermente inferiore, metà della memoria SSD e la stessa RTX 3080 della nostra unità di prova era disponibile su Amazon per un prezzo ragionevole di circa $ 2.900. Ma quando abbiamo ricaricato la pagina pochi minuti dopo, anche questa era esaurita, ad eccezione di un venditore di terze parti che addebitava $ 4.179 molto gonfiati.

Specifiche HP Omen 30L

Design di HP Omen 30L

Non c'è niente che si discosti notevolmente dalla norma dei desktop da gioco con Omen 30L di HP, ma va benissimo. Piuttosto che qualcosa come un grande cubo, l'Omen 30L è un classico mid-tower, alto 17,7 pollici, profondo 16,8 pollici e largo 6,6 pollici. È disponibile in nero di base, con frontale in vetro e pannelli laterali di sinistra.

Nonostante la parte anteriore in vetro solido, il flusso d'aria non dovrebbe essere un grosso problema perché la parte anteriore del case ha i lati in rete metallica larghi oltre 2 pollici e vanno dall'alto verso il basso. Detto questo, l'Omen potrebbe ancora fare con un migliore raffreddamento, poiché si ottiene solo una ventola di aspirazione anteriore, uno scarico più piccolo da 80 mm sul retro e un'altra ventola da 120 mm sul piccolo radiatore AIO montato sulla parte superiore del case del PC. Mentre le CPU minori dovrebbero andare bene con l'AIO da 120 mm incluso qui, HP ha inviato l'Omen con un Core i9-10900K, che sarebbe meglio servito da un radiatore più grande. Ne parleremo più avanti.

La parte anteriore assume un aspetto distintivo grazie a una grande luce RGB a forma di diamante sopra il marchio Omen, che richiama le radici VodooPC del marchio Omen, ma in modo minimalista. Sotto il diamante e il marchio si trova una ventola Cooler Master da 120 mm con un anello RGB dietro una lastra di vetro colorato, che conferisce al case un aspetto simile a un monolite con accenti RGB.

Componenti e possibilità di aggiornamento per HP Omen 30L

La ventola ha un bell'aspetto e non è mai diventata rumorosa durante i nostri test. Ma, stranamente, l'illuminazione della ventola anteriore non si sincronizza con il resto del sistema, o almeno non lo è con il software HP Omen Gaming Hub incluso. Ma dopo alcuni utilizzi, il software mi ha spinto a scaricare una versione beta di Omen Light Studio, che poi ha coordinato perfettamente l'RBG tra la luce Omen a forma di diamante sulla parte anteriore, la ventola nella parte inferiore, la RAM e una striscia luminosa RGB nascosto nella parte superiore. Direi che Corsair funziona meglio in RGB con il suo Vengeance i7200, ma lo spettacolo di luci qui non è male dopo aver installato un po 'di software extra.

Come con la maggior parte dei desktop di fascia alta che abbiamo esaminato negli ultimi mesi, HP accoppia l'attuale CPU Intel mainstream di fascia alta (il Core i9-10900K in questo caso) con la nostra migliore scelta di schede grafiche, la Nvidia RTX 3080. Questa volta l'azienda sta sfruttando l'uso di marchi familiari anche negli altri componenti.

Nella configurazione da circa 3.109 dollari che HP ci ha inviato per i test, si ottengono anche 32 GB di memoria HyperX con clock a 3.200 MHz, insieme a un ampio spazio di archiviazione. L'unità di avvio qui è un SSD "WD Black by Omen" da 2 TB (che sembra essere un'unità personalizzata, piuttosto che un SSD WD Black standard), insieme a un disco rigido Seagate da 2 TB e 7.200 RPM. L'alimentatore è un modello Cooler Master da 750W, la stessa azienda che produce la ventola di aspirazione frontale RGB.

Sul retro ci sono altre sette porte USB che, sebbene etichettate con piccoli numeri per designare la loro velocità, sono tutte nere. Ciò porterà probabilmente a creare confusione quando si tenta di collegare un dispositivo esterno che necessita della massima velocità. Hai due porte USB 2.0, due USB 3.2 Gen 1 e due USB 3.2 Gen 2 (10 Gbps), tutte della varietà Type-A, oltre a una singola porta USB-C che è anche USB 3.2 Gen 2. Anche qui c'è un jack Gigabit Ethernet e tre jack audio analogici.

Continuando il tour esterno alle porte, ottieni una coppia di USB-A 3.2 Gen 1 (5 Gbps) in un pannello ad angolo incassato nella parte superiore, insieme a jack per cuffie e microfono separati e un pulsante di accensione sottile che, sebbene sia facile abbastanza da premere, sembra che sarebbe più a suo agio su un laptop che su un desktop.

C'è molto spazio nero inutilizzato sulla piastra I / O della scheda madre, ma almeno HP copre le basi qui e fornisce tre porte veloci. Sotto queste porte troverai le connessioni video sulla scheda grafica: tre DisplayPort 1.4ae una singola HDMI 2.1.

Per quanto riguarda le opzioni di espansione interna, non c'è molto. La scheda Micro-ATX non ha slot PCIe di riserva, non che saresti comunque in grado di usarli dietro la grande RTX 3080. C'è un secondo alloggiamento per unità da 3,5 pollici, a cui HP ha preinstradato i cavi di alimentazione e dati SATA, e uno slot M.2 vuoto dietro un dispositivo di raffreddamento metallico, appena sopra l'alimentatore e sotto la scheda grafica.

Vale anche la pena notare che HP include un ancoraggio in plastica molto solido per l'estremità della scheda grafica, che si monta sulla gabbia dell'unità anteriore. L'abbassamento della GPU non dovrebbe essere un problema qui e questo sistema dovrebbe anche viaggiare meglio della maggior parte dei sistemi con GPU di grandi dimensioni.

Prestazioni grafiche e di gioco su HP Omen 30L

Grazie all'accoppiamento nella nostra configurazione di revisione del Core i9-10900K orientato al consumatore di fascia alta di Intel e alle nostre migliori schede grafiche attualmente scelte, l'RTX 3080 stellare (sebbene difficile da trovare) di Nvidia, l'ultimo Omen di HP è una potenza di gioco in la nostra configurazione di revisione. Ma non sempre vince contro sistemi configurati in modo simile che abbiamo testato di recente, come il Corsair Vengeance i7200 ($ 4.499 se configurato con un Core i9-10850K simile e un RTX 3090 di fascia leggermente superiore) o l'Alienware R11 ($ 4.283 come testato , con un 10900K e RTX 3090). L'Omen affronta la sua sfida più diretta nella nostra battaglia desktop con iBuypower RDY IWBG207, che accoppia il Core i9-10900KF (effettivamente la stessa CPU dell'Omen, ma senza grafica integrata) e un RTX 3080 per $ 2.199 come testato. Nota che il sistema iBuypower ha meno RAM (16 GB) e capacità di archiviazione (1 TB) come il nostro Omen. Ma nella maggior parte dei casi, ciò non dovrebbe ostacolarlo nei nostri benchmark di seguito.

In Shadow of the Tomb Raider (impostazioni più alte), la CPU di fascia alta e la scheda grafica all'avanguardia hanno fornito buone prestazioni, ma solo una capacità di spinta dei pixel sufficiente per farlo atterrare proprio dietro il sistema iBuypower configurato in modo simile. Le macchine Corsair e Alienware con RTX 3090 di fascia alta hanno fatto decisamente meglio.

Su Far Cry New Dawn (ultra), l'Omen è riuscito a legare il PC iBuypwer a una risoluzione di 1080p (FHD), ma è rimasto indietro con una risoluzione 4K.

Sul benchmark Grand Theft Auto V (impostazioni molto alte), la tendenza è cambiata di nuovo, vedendo Omen e iBuypower pareggiare a 4K, ma l'Omen torna un po 'a 4K.

E in Red Dead Redemption 2 (impostazioni medie), l'Omen ha nuovamente legato il sistema iBuypower a 4K, ma è rimasto indietro di alcuni fotogrammi al secondo (fps) a 1080p.

Date le prestazioni di Omen leggermente inferiori a quelle del pacchetto, in particolare a 1080p, così come quello che sappiamo sulle alte temperature della CPU 10900K, sospettavamo che l'AIO da 120 mm non mantenesse la CPU dell'Omen così fresca come la competizione. Quindi abbiamo anche sottoposto il sistema HP alla nostra sfida Metro Exodus, in cui abbiamo eseguito il benchmark con il preset RTX 15 volte per simulare circa mezz'ora di gioco. Il sistema HP ha eseguito il gioco a una media di 117,6 fps, con poche variazioni. Il sistema ha iniziato il test a 118,8 fps nella prima esecuzione, è sceso a 117,1 fps nella quarta corsa e poi si è bloccato vicino a 117,5 fps per ogni esecuzione successiva.

Durante l'esecuzione di Metro Exodus, la CPU ha funzionato a una velocità di clock media di 4,9 GHz e una temperatura media di 72,7 gradi Celsius (162,9 gradi Fahrenheit). La velocità di clock media della GPU era di 1,81 GHz, con una temperatura media di 73,8 gradi Celsius (164,8 gradi Fahrenheit).

Bene, ecco fatto. Rispetto al sistema iBuypower RDY, che aveva un dispositivo di raffreddamento della CPU AIO da 360 mm molto più grande e sette ventole (rispetto a un AIO da 120 mm e tre ventole nell'Omen), la CPU e la GPU di Omen erano circa 10 gradi Celsius più calde durante il nostro stress test. Per la cronaca, la CPU di iBuypower funzionava a una temperatura media di 62,9 gradi Celsius, mentre la sua GPU funzionava a 64 gradi Celsius.

Nessuna di queste temperature è pericolosa per i tuoi componenti, ma porterebbe a prestazioni inferiori al picco. HP dovrebbe offrire un raffreddamento più robusto per l'Omen o smettere di venderlo con il 10900K a favore del 10850K, che funziona sostanzialmente altrettanto bene e non si surriscalda altrettanto. Il 10900K aggiunge anche $ 100 al prezzo di Omen.

Prestazioni di produttività su HP Omen 30L

Con l'abbinamento di una CPU e una GPU di fascia alta, insieme a 32 GB di RAM e un'unità SSD NVMe, l'Omen 30L eccelle anche in termini di produttività.

Su Geekbench 5.2, abbiamo riscontrato tendenze simili a quelle dei giochi. Tutti i sistemi erano vicini e i risultati single-core hanno visto l'Omen battere leggermente i sistemi Corsair e Alienware. Ma nel test multi-core, la macchina di HP è arrivata per ultima, anche se non di molto.

L'Omen 30L ha avuto un bell'aspetto nel nostro test del freno a mano, dove ha pareggiato tutto il resto qui, tranne l'iBuypower, che era stranamente 16 secondi dietro.

Infine, il sistema iBuypower è rimasto indietro nel nostro test di trasferimento file da 25 GB. L'Omen 30L e la sua unità "WD Black by Omen" hanno fatto molto meglio dei 632 MBps di iBuypower, offrendo 978 MBps. Ma entrambi i sistemi Corsair e Alienware erano notevolmente più veloci sul fronte dello storage.

Software e garanzia su HP Omen 30L

Omen viene fornito con un bel po 'di software extra, ma la società almeno fa un buon lavoro per assicurarsi che non si intrometta - beh, soprattutto. McAfee LiveSafe e Personal Security sono preinstallati, ma non ho visto alcun popup per loro. C'è anche il software HP Gaming Hub, che organizza i tuoi giochi da diversi negozi in un unico posto, ti consente di acquisire schermate, controllare l'RBG e altro ancora. C'è anche una suite di app HP (Support Assistant, Smart App, PC Hardware Diagnostics, ecc.) Che per lo più sono rimaste fuori mano. E, naturalmente, c'è una buona dose del cruft di Windows 10, come scorciatoie per Netflix, Hulu, oltre a versioni di prova di Microsoft Office ed ExpressVPN.

Nonostante tutto questo, ero beatamente inconsapevole di gran parte di questo gunk quando usavo il sistema, poiché per lo più rimaneva fuori dalla vista e dalla mente. Ma poi, letteralmente mentre stavo controllando i programmi installati nella scrittura del paragrafo precedente, ho ricevuto una notifica che una delle app di HP era stata aggiornata e si è aperta una finestra che parlava della "Ricerca intelligente" di Bing, preselezionando due caselle che chiedevano di cambiare ricerca predefinita e l'omaggio del browser a Bing. Malaugurio! Male! Bing non è tuo amico!

HP vende Omen con una garanzia standard di 1 anno.

Configurazioni HP Omen 30L

HP ci ha inviato una configurazione un po 'strana dell'Omen 30L, ed è un momento ancora più strano per acquistare effettivamente uno di questi sistemi mentre scriviamo questo. Da una delle configurazioni di base che secondo HP parte da $ 2,759, si tratta di un aggiornamento di $ 100 al 10900K e un aggiornamento di $ 250 all'RTX 3080 nel nostro impianto, che ci porta a $ 3.109.

Ma HP sottolinea anche che esiste una configurazione simile di Amazon GT13-0093 che dovrebbe essere venduta su Amazon per $ 2.229. Riduce leggermente la CPU a 10850K, (che si adatta meglio al dispositivo di raffreddamento AIO da 120 mm dell'Omen) e dimezza l'SSD a 1 TB, lasciando gli altri componenti uguali. Ma, sulla scia del Black Friday / Cyber ​​Monday e nel mezzo delle continue carenze di GPU, la configurazione Amazon di cui sopra era esaurita quando abbiamo scritto questo, ad eccezione di un venditore di terze parti che addebitava un ridicolo $ 4.179.

Allo stesso modo, anche la maggior parte delle opzioni su HP.com erano esaurite, tranne alcune con schede Nvidia serie 20 di generazione precedente e modelli di fascia bassa con una modesta scheda grafica AMD RX 5500.

Una volta che le scorte torneranno a una parvenza normale, HP afferma che offrirà tutte le schede Nvidia dell'attuale generazione. E a un certo punto l'azienda offrirà anche le CPU Ryzen 5000 di AMD e la grafica Radeon RX 6000. Ma la società non aveva informazioni specifiche su quando l'ultimo silicio AMD sarebbe stato un'opzione nell'Omen 30L.

Prezzo e risultato finale per HP Omen 30L

HP sembra stia facendo uno sforzo concertato affinché i suoi desktop Omen diventino più configurabili che mai, con componenti di marca più familiari, come Cooler Master, WD e HyperX. Ciò rende il 30L più simile a un PC boutique, ma di un marchio di grandi dimensioni. La cattiva notizia è che i problemi di stock e l'elevata domanda di festività al momento rendono quasi impossibile dire esattamente quali saranno tutte quelle opzioni e quale sarà il prezzo esatto quando le scorte saranno disponibili. Proprio come abbiamo visto con le piccole aziende boutique, come iBuypower, HP sembra avere problemi a mantenere i componenti recenti in magazzino.

A parte questo però, come abbiamo visto durante i test, l'Omen 30L ha bisogno di un raffreddamento migliore se vuole che gli utenti ottengano le migliori prestazioni possibili dal 10900K nel sistema che ci ha inviato per il test. Ma date le sue prestazioni simili e le minori richieste termiche, la maggior parte sarebbe meglio spendere comunque $ 100 o giù di lì per il 10850K.

L'altro aspetto del pacchetto hardware e software altrimenti elegante di Omen è l'abbondanza di bloatware. Per essere onesti, non abbiamo visto molto in termini di fastidiosi popup per il suo eccesso di software preinstallato. Ma l'unica volta che l'abbiamo fatto, è stata una delle app di HP che ci ha fatto pressioni per far passare la home page del browser e il motore di ricerca a Bing. Dato il prezzo elevato dell'Omen come configurato, nonché il fatto che la maggior parte dei PC boutique viene spedita senza bloatware a prezzi simili, HP potrebbe comunque imparare una o due cose dalla sua concorrenza boutique.

Videos about this topic

The Samsung Frame QLED TV - Is it worth it?
SAMSUNG QLED | recensione Smart TV offerte in descrizione | Q64R Q6FN QE55Q60 QE49 QE65
Samsung QLED vs Sony 4K LED TV Comparison (Upscaling, HDR, Game Mode)
Samsung Q70T Series 4K QLED Overview
I 5 MIGLIORI SMART TV 4K da 50, 55 e 65 pollici | GUIDA ACQUISTO
6 Biggest TV Buying Mistakes to Avoid in 2020 - Buy The Right TV!